Utenti registrati: 2715

Ci sono 9 utenti registrati e 95 ospiti attivi sul sito.

LuigiOS86 / mvent / ale / Deboroh / Many / Mordakan / novrai / femo / Ozymandias_991

Ultimo commento

undefined su

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
X-Men Deluxe # 156

X-Men Deluxe # 156

Marvel Italia Aprile 2008
Astonishing X-Men vol 3 # 23
X-Men
Inarrestabile, pt 5
Joss Whedon (script) / John Cassaday (art) / John Cassaday (inks)
Ciclope si è sacrificato per dare un pò di tempo ai suoi compagni di sfuggire all'attacco delle astronavi di Battleworld. Abbandonato nello spazio il suo corpo fluttua senza vita. Improvvisamente il nostro eroe apre gli occhi e si risveglia su un tavolo di un laboratorio. Kruun lo ha catturato riportandolo in vita come aveva già fatto in precedenza con Colosso. Il tiranno di Battleworld sembra essere interessato a una frase sibillina pronunciata da Scott, un arma segreta chiamata Leviathan. Nel frattempo, sul satellite artificiale, mentre Wolverine e Armor vengono sconfitti e catturati dalle forze imperiali, la Bestia e Abigail Brand sono riusciti a tradurre la misteriosa incisione sull'antico bassorilievo (che tanto antico non sembra essere) scoprendo che non si tratta di una profezia ma bensì di un piano ben congegnato per distruggere la forza energetica del pianeta servendosi di un uomo fatto di metallo come Colosso. Aspettando di capire chi possa esserne l'artefice veniamo a sapere che Ciclope e la Frost, sapendo di essere spiati da Kruun, con la complicità degli altri X-Men hanno ordito un piano per potersi avvicinare al reattore. Mentre Wolverine e Armor si sono fatti catturare di proposito e Colosso si appresta a raggiungerli, Ciclope, consapevole che la finta traccia di Leviathan avrebbe incuriosito Kruun al punto tale da non lasciarlo morire nello spazio, è riuscito in questo modo ad avvicinarsi al tiranno cogliendolo di sorpreso quando rilascia dai suoi occhi la devastante energia che lo incenerisce all'istante spazzando via l'intera fortezza.

23 pagine

protagonisti: Cyclops, Emma Frost, Wolverine, Armor, Shadowcat (Kitty Pryde), Colossus, Beast, Abigail Brand, Danger, Powerlord Kruun

da Astonishing X-Men vol 3 # 23, Marvel Comics (Gen 2008)
X-Factor vol 3 # 16
X-Factor
Nessun dominio
Peter David (script) / Pablo Raimondi (art) / Pablo Raimondi (inks)
Jamie, alla ricerca dei doppioni "ribelli" che agiscono seguendo una propria volontà, scopre che uno di questi è diventato un pastore protestante di una piccola chiesa di provincia. Il doppione, ora sposato con una bella donna e padre di un bambino, ha cercato di vivere una tranquilla esistenza pur aspettando con ansia il giorno in cui la sua "matrice" sarebbe venuto a reclamarlo. Madrox, probabilmente toccato dalla vita che si é costruito il suo doppio pastore, dopo una breve e futile disputa, alla fine rinuncia all'intento di riassorbirlo preferendo sacrificare un piccolo frammento della sua anima piuttosto che sottrarlo all'amore dei suoi cari. Nel frattempo a Parigi, Theresa e Monet, dopo essere state arrestate dalla polizia per gli scontri avvenuti con un gruppo di xenofobi anti mutanti, fuggono di prigione per tornare nella palazzina incendiata dai criminali trovando tra le macerie fumanti una giovane superstite che ha perso i genitori nell'attentato. Monet, senza pensarci due volte, decide di prendere in custodia la ragazzina e, insieme a Syrin, si precipita a prendere un volo per tornare negli Stati Uniti. Un misterioso personaggio nell'ombra osserva le mosse delle due donne impedendo alla polizia di raggiungere le fuggitive.

22 pagine

protagonisti: Multiple Man, M (Monet St. Croix), Syrin

da X-Factor vol 3 # 16, Marvel Comics (Apr 2007)
X-Factor vol 3 # 17
X-Factor
Cellula-X, pt 1
Peter David (script) / Khoi Pham (art) / Sandu Florea (inks)
Washington, vigila di natale. La nipote del sottosegretario alla Difesa trova tra i regali di Natale un peluche imbottito di esplosivo recapitato da un gruppo terroristico chiamato Cellula X. I terroristi, composto da mutanti depotenziati, credono che il governo sia responsabile della Decimazione e chiedono la restituzione dei loro poteri.
Detroit. Jamie Madrox rintraccia uno dei suoi tanti doppi dispersi, seduto e ubriaco, davanti a una stazione di polizia. Il doppio, dopo aver rivelato di conoscere il motivo per cui il nostro protagonista è incapace di controllare i propri doppi, spara un colpo di pistola a un capitano della polizia corrotto venendo in seguito ucciso dagli agenti. Non potendo assorbirlo e così ottenere la sua conoscenza Madrox si allontana.
Nel frattempo nel quartiere di Mutant Town a New York, Rictor e Wolfsbane, intervengono in quella che all'apparenza sembra una comune aggressione, ignorando che il presunto rapinatore in realtà è un agente federale in procinto di arrestare un malvivente. I due, ostacolando un'azione federale, vengono arrestati. Stessa sorte accade a Layla e Guido che si ritrovano degli agenti in armatura all'interno della sede degli X-Factor. Madrox, accorso in città, viene avvicinato da Val Cooper la quale, dopo aver chiesto la sua collaborazione nel fermare il gruppo di terroristi formato da mutanti depotenziati, rivela che il tipo che Rictor e Rahne hanno involontariamente sottratto all'arresto era un membro della Cellula X, un ragazzo chiamato Elijah Cross. Intanto, il ragazzo in questione, contatta Quicksilver per chiedergli il suo aiuto.

22 pagine

protagonisti: Multiple Man, Rictor, Wolfsbane, Layla Miller, Strong Guy, Valerie Cooper, Elijah Cross (1ª apparizione)
apparizioni: Quicksilver

da X-Factor vol 3 # 17, Marvel Comics (Mag 2007)
New X-Men # 36
New X-Men
La caduta di Mercury, pt 4
Craig Kyle (script) / Christopher Yost (script) / Paco Medina (art) / Juan Vlasco (inks)
Mercury, dopo essere stata rapita da Kimura e dagli agenti dell'organizzazione scientifica Facility, è stata sottoposta a terribili torture durante le quali gli è stata sottratta parte della sua pelle di metallo liquido per essere utilizzata addosso a delle creature denominate Predatore X, sorta di animali mostruosi che si nutrono di mutanti commissionati, ancora prima di morire, dal reverendo Stryker. In suo soccorso sono giunti X-23 e Satiro che affrontano con rabbia le mostruose creature occupandosi dell'indistruttibile Kimura, che Laura vorrebbe venisse uccisa da Julian con i suoi poteri di telecinesi. Mentre il ragazzo si limita a lanciarla a qualche centinaio di chilometri, la coppia, riuscita a recuperare la stremata Mercury, viene raggiunta da Ciclope e compagni che soccorrono i tre studenti e fermano, almeno per il momento, le attività illegali dei laboratori della Facility. Nel trambusto, nonostante Cessily riesca a inglobare la pelle sottratta dai due predatori, un terza creatura prende la via della fuga così come il Dottor Adam Harkins che si dilegua prima dell'arrivo delle autorità. Qualche giorno più tardi, mentre Mercury cerca di riprendersi dalle torture subite, Emma Frost, sorpreso Kimura appostata fuori dall'istituto in procinto di colpire X-23, la condiziona in modo che vada alla ricerca di chi l'aveva precedentemente assoldata per far provare loro ciò che Laura aveva subito durante i suoi anni di prigionia.

23 pagine

protagonisti: X23 (Laura Kinney), Hellion, Mercury, Dust, Elixir, Rockslide, Emma Frost, Cyclops, Colossus, Shadowcat (Kitty Pryde), Miguel Reyes, Adam Harkins, Kimura
apparizioni: Magik

da New X-Men # 36, Marvel Comics (Mag 2007)