Utenti registrati: 3426

Ci sono 4 utenti registrati e 109 ospiti attivi sul sito.

max2001 / BEBO34 / Zagor / EricDraven97

Ultimi commenti

max2001 su Dc Essential # 26, laracelo su Oscar Narrativa # 1309, laracelo su Dc Essential # 27, laracelo su Dc Essential # 26, laracelo su Vertigo Hits # 63,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super Eroi Classic # 98 | Hulk 8: Un rifugio diviso!

RCS Quotidiani Febbraio 2019
Incredible Hulk Annual # 1
Hulk
Un rifugio diviso
Mike Friedrich (script) / Marie Severin (art) / Syd Shores (inks)
Hulk, trovandosi a vagare tra le alpi europee, incontra Lockjaw, il grosso cane degli Inumani che spaventato dalla furia del golia verde, per difendersi, lo teletrasporta in una prigione interdimensionale. All'interno di questa, Hulk si trova prigioniero insieme a un gruppo di Inumani esiliati, colpevoli di essersi rivoltati contro Freccia Nera. Facendo uso di tutta la sua forza, Hulk riesce a distruggere lo scudo invisibile, che lo teneva prigioniero insieme ai criminali. Maximus, il folle fratello di Freccia Nera, appreso della fuga dei prigionieri, riesce a convincerli a unirsi a lui per soverchiare il regno di Freccia Nera e prenderne il suo posto come sovrano. Hulk non sembra interessato alle ambizioni di Maximus così finisce per ritrovarsi ad affrontare le guardie imperiali nella cittadella degli Inumani. Intanto il gruppo di fugitivi guidato da Maximus, giunge in un complesso sotterraneo, al cui interno è nascosta una potente arma con la quale il fratello di Freccia Nera intende dare via al suo folle piano di conquista. Avendo bisogno della forza di Hulk per distruggere il possente muro che protegge l'arma, Maximus, attraverso uno degli inumani ribelli, riesce a convincere Hulk a unirsi al suo gruppo e distruggere la barriera. Avendo tra le mani la potente arma, Maximus minaccia di distruggere il Gran Rifugio se non gli verrà consegnato la corona reale, ma, dopo aver tradito i suoi compagni provocando la furia di Hulk, si ritrova ad affrontare Freccia Nera in una battaglia titanica che coinvolge tutti i protagonisti e si conclude solo quando il sovrano degli Inumani usa la sua voce per fermare il suo folle fratello e i ribelli. Freccia Nera, intuito il valore di Hulk, gli offre di rimanere nella cittadella ma il golia verde declina l'offerta preferendo tornare a vagare senza meta, odiato e braccato da tutti coloro che lo temono.

51 pagine

protagonisti: Hulk, Black Bolt, Gorgon, Lockjaw, Falcona (1ª apparizione), Leonus (1ª apparizione), Aireo, Timberius (1ª apparizione), Stallior (1ª apparizione), Nebulo (1ª apparizione), Maximus

da Incredible Hulk Annual # 1, Marvel Comics - USA (Ott 1968)
Incredible Hulk vol 2 # 110
Hulk
Umbu il non vivente
Stan Lee (script) / Herb Trimpe (art) / John Severin (inks)
Nella Terra Selvaggia, Hulk, dopo essersi sbarazzato prima di Ka-Zar e poi della sua tigre Zabù, si ritrova ad affrontare Umbu, un gigante di pietra con quattro braccia venerato dalla tribù di indigeni locale. Il mostro ha il compito di evitare che la macchina distruttiva, portata sulla terra da una misteriosa razza aliena, venga manomessa. Mentre Ka-Zar, catturato in precedenza dagli indigeni per essere sacrificato, riesce a liberarsi, il golia verde, durante lo scontro con Umbu, viene colpito da un gas soporifero che lo trasforma in Bruce Banner. Ignorato dal colosso, Banner raggiunge la caverna in cui è situato l'ordigno e, riuscito a decifrare i circuiti alieni, rimuove l'unità di controllo disattivando il devastante ordigno. La rotazione terrestre torna alla sua normalità, Umbu si disattiva ma Banner, esposto alle radiazioni della macchina, stremato, perde i sensi. Quando Ka-Zar torna nella caverna trova Bruce steso sul pavimento.. apparentemente senza vita.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Ka-Zar

da Incredible Hulk vol 2 # 110, Marvel Comics - USA (Dic 1968)
Incredible Hulk vol 2 # 111
Hulk
Drogato e trasportato nello spazio
Stan Lee (script) / Herb Trimpe (art) / Dan Adkins (inks)
A bordo di una nave spaziale aliena, i seguaci del Signore della Galassia si preparano a inviare una sonda per prelevare sulla Terra il responsabile della sconfitta di Umbu. Ka-Zar, inoltratosi nella giungla alla ricerca di erbe che possano salvare Bruce Banner, ormai privo di vita, al suo ritorno scopre che il corpo dello scienziato è inspiegabilmente scomparso. Banner, trovato morto dagli alieni, viene portato all'interno dell'astronave, dove, per mezzo di un macchinario viene riportato in vita solo per poter essere interrogato dai soldati che vogliono capire come un misero umano abbia potuto distruggere il loro guardiano sulla Terra. Senza risposte, gli alieni comandati dal Signore della Galassia, decidono di eliminarlo ma quando Banner viene messo in una camera di decompressione, si trasforma in Hulk iniziando a colpire con tutta la sua furia l'astronave. Gli alieni, a bordo di sfere volanti, colpiscono il golia verde ma il nostro protagonista dopo essersi liberato facilmente dei soldati, distrugge i motori dell'astronave che, senza controllo, finisce per precipitare nel pianeta nativo della razza aliena. Il Signore della Galassia, un agglomerato informe dotato di larghe fauci, appare sul cielo pronto a eliminare Hulk.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Galaxy Master (1ª apparizione)
apparizioni: Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Betty Ross, Rick Jones, Ka-Zar

da Incredible Hulk vol 2 # 111, Marvel Comics - USA (Gen 1969)
Incredible Hulk vol 2 # 112
Hulk
Il bruto lotta
Stan Lee (script) / Herb Trimpe (art) / Dan Adkins (inks)
Su un lontano pianeta, Hulk affronta il Signore della Galassia, un ammasso di energia che può assumere diverse forme. Il popolo del pianeta in cui si sta svolgendo la battaglia è stato costretto a servire il tiranno ma una coraggiosa principessa approfitta della venuta di Hulk per spingere la sua gente a una ribellione. Un gerarca ambizioso riferisce al Signore della Galassia del tentativo di sabotaggio così la creatura attira la principessa ribelle dentro la sua massa di energia. Hulk coglie l'occasione per saltare all'interno delle viscere del Signore della Galassia salvando la principessa e distruggendo la massa centrale della creatura che così collassa e muore. Il popolo alieno, grato a Hulk per averli aiutati a liberarsi del tiranno, esaudisce il desiderio del golia verde di tornare sulla Terra, ma durante il viaggio di ritorno, a bordo di una navicella spaziale, Hulk si trasforma in Bruce Banner ritrovandosi all'interno della cabina priva di pressurizzazione della nave.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Galaxy Master

da Incredible Hulk vol 2 # 112, Marvel Comics - USA (Feb 1969)