Utenti registrati: 5603

Ci sono 3 utenti registrati e 368 ospiti attivi sul sito.

turgon88 / bel21713 / kyllian

Ultimi commenti

Crimen2007 su The Battle for Bldhaven # 5, Guardian su The Battle for Bldhaven # 5, ZetaG su Lanterna Verde # 114, gionnistorm su Vertigo Deluxe # 46, gionnistorm su Vertigo Deluxe # 9,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


ComicsBox
Marvel Collection (II) # 179

Le cose si mettono male per la nostra sensazionale mutaforma cambia-dimensioni preferita! I nemici sono alle porte e Ms. Marvel dovrà salvare una città che non vuole essere salvata! Un nemico dal suo passato comincia a prendere di mira le persone più vicine a lei, ma di chi si potrà fidare Ms. Marvel quando tutti a Jersey City sono contro di lei? E mentre la vita di Kamala è in pericolo, un nuovo combattente del crimine si presenta nel suo territorio!

Marvel Collection (II) # 179 | Ms. Marvel, vol 8: Mecca

Panini Comics Ottobre 2018
Ms. Marvel vol 4 # 19
Ms. Marvel
Mecca, Part 1
G. Willow Wilson (script) / Marco Failla (art) / Marco Failla (inks)
Kamala e la sua famiglia si preparano per celebrare il primo giorno del Eid-Al-Adha, la festa musulmana del sacrificio degli animali. Mentre fervono gli ultimi preparativi scopriamo che Tyesha, la sposa di Aamir, è incinta. In serata, durante l'allegra cena in cui partecipano amici e parenti, Kamala, pensierosa per dei cartelli apparsi per le strade del quartiere con scritte che sembrano incitare a divisioni sociali, con la scusa di aver mangiato tanto esce di casa. Il suo fratellastro, Gabe, decide di andare con lei. Durante la passeggiata, i due vengono avvicinati da agenti KIND, dei vigilanti che pattugliano il quartiere e che dicono di lavorare per il nuovo sindaco Chuck Worthy, persona dal passato poco chiaro che ha lanciato una campagna di odio razziale e ha intenzione di schedare tutti i cittadini con superpoteri. Temendo un crescendo di contrasti e divisioni tra gli abitanti del quartiere, Kamala si allontana e indossando il costume di Ms. Marvel intende affrontare la minaccia. La nostra eroina però finisce per scontrarsi con Becky St. Jude, che ora si fa chiamare Lockdown e lavora per Worthy, e sopratutto con una tipo chiamata Discord che lancia scariche elettriche tali da stordirla. Nel frattempo Gabe, tornato a casa, avverte gli altri che in strada ci sono gruppi di vigilanti che cercano di imporre la loro legge. Aamir gli dice che non hanno nulla da temere perché la famiglia rispetta la legge ma quando esce fuori per portare gli avanzi della cena a una famiglia in fondo alla strada viene fermato di forza dagli agenti KIND.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Aamir Khan, Yusuf Khan, Tyesha Hillman-Khan, Gabe Hillman, Lockdown (Becky St. Jude), Discord

da Ms. Marvel vol 4 # 19, Marvel Comics - USA (Ago 2017)
Prima pubblicazione in Italia: Champions (2017) # 9 - In punizione!, Panini Comics (Feb 2018)
Ms. Marvel vol 4 # 20
Ms. Marvel
Mecca, Part 2
G. Willow Wilson (script) / Marco Failla (art) / Marco Failla (inks)
Aamir è stato portato in questura dove viene interrogato. Gli uomini del KIND sostengono che abbia avuto dei superpoteri e che la sua cittadinanza sia a rischio revoca per aver ingannato il governo. Dall'altra parte del vetro che separa la stanza degli interrogatori, Lockup e Discord osservano soddisfatti, nonostante il primo si senta chiamato in causa quando Aamir parla di come i ragazzi finiscono per diventare dei criminali pronti ad essere sfruttati. Nel frattempo Kamala si risveglia precipitandosi in città dove Chuck Worthy sta arringando la folla dicendo che presto libererà Jersey City dai superumani che secondo la sua opinione causano solo danni alla città. Kamala vorrebbe replicare ma viene subito attaccata da Discord e Lockup che la costringono alla fuga. Poco più tardi la nostra protagonista incontra l'ex sindaco Stella Marchesi che in compagnia del suo collaboratore non vuole arrendersi al colpo di stato perpetrato da Worthy. Mentre i due iniziano a discutere arrivavano Discord e Lockup che mostrano i prigionieri metumani che hanno catturato pronti ad essere deportati. Tra questi c'è anche Aamir.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Aamir Khan, Stella Marchesi, Lockdown (Becky St. Jude), Discord

da Ms. Marvel vol 4 # 20, Marvel Comics - USA (Set 2017)
Prima pubblicazione in Italia: Champions (2017) # 10 - Fuggitivi! (Secret Empire), Panini Comics (Mar 2018)
Ms. Marvel vol 4 # 21
Ms. Marvel
Mecca, Part 3
G. Willow Wilson (script) / Marco Failla (art) / Marco Failla (inks)
Il sindaco Chuck Worthy, in nome di una campagna che ha come obiettivo quello di rendere le strade più sicure, ha assemblato una squadra di vigilanti che una ha il compito di arrestare chiunque sia sospettato di avere dei superpoteri. Tra di loro troviamo Aamir, il fratello di Kamala, che insieme a numerosi inumani prelevati di forza dalle loro case sta per essere portato in un furgone blindato da Discord, il misterioso personaggio in costume a capo degli squadristi. Kamala nella sua identità di Ms. Marvel è disposta a consegnarsi a loro per liberare suo fratello e gli altri detenuti ma Aamir scatena una sommossa e la nostra eroina si ritrova a combattere contro Discord. Aamir e gli altri scappano trovando rifugio nella moschea del quartiere dove Abdillah offre loro rifugio. Mentre Ms Marvel cerca di respingere Lockdown, Discord e gli squadristi di KIND irrompono di forza dentro la moschea. Kamala cerca di difenderli ma durante lo scontro viene colpita alle spalle. Provata e senza forze si rifugia nel bagno delle donne ma Discord la raggiunge. Segue una breve colluttazione in cui Kamala toglle la maschera a Discord che si rivela essere Josh Richardson, l'ex fidanzato della sua amica Zoe. Josh racconta di essere stato avvicinato da Lockdown ai tempi della seconda guerra civile finendo per farsi convincere ad arruolarsi nelle forze di KIND. Non sapendo cosa altro fare Kamala decide di svelare la sua identità.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Aamir Khan, Sheikh Abdullah, Lockdown (Becky Jt. Jude), Discord (Josh Richardson)

da Ms. Marvel vol 4 # 21, Marvel Comics - USA (Ott 2017)
Prima pubblicazione in Italia: Champions (2017) # 12 - Quando i Mondi si scontrano - Vibrazioni pericolose, Panini Comics (Mag 2018)
Ms. Marvel vol 4 # 22
Ms. Marvel
Mecca, Conclusion
G. Willow Wilson (script) / Marco Failla (art) / Marco Failla (inks)
Kamala ha deciso di rivelare la sua identità a Discord dopo aver scoperto che dietro la sua maschera si cela Josh Richardson, amico di Bruno ed ex fidanzato di Zoe. I due sono scossi nel ritrovarsi di fronte da avversari ma tornano subito a indossare la loro maschera quando Lockdown e numerosi agenti di KIND piombano all'interno del bagno della moschea dove la nostra protagonista si era nascosta. Prima però Josh permette a Kamala di fuggire attirando i sospetti di Becky che non si capacita come Ms. Marvel abbia avuto la meglio su Discord dal momento che i suoi poteri rigenerativi ed elastici sono stati spinti al limite. Mentre Tayesha e Nakia organizzano una protesta per liberare i prigionieri catturati dalle forze di KIND, contemporaneamente il sindaco Stella Marchesi si riprende la sua carica dopo che una corte d'appello ha revocato l'insediamento di Chuck Worthy. Intanto Kamala viene raggiunta da Lockjaw, il grosso cagnone degli Inumani, che teletrasporta la nostra eroina in un fastfood in Europa. Ricaricatasi con massicce quantità di carboidrati, Ms. Marvel torna a Jersey City dove combatte contro Lockdown mettendo ko il suo avversario. In breve Aamir e Tyesha si riuniscono, gli agenti di KIND vengono fermati dalla gente di Jersey City e Discord riesce a fuggire.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Tyesha Hillman-Khan, Nakia Bahadir, Aamir Khan, Sheikh Abdullah, Stella Marchesi, Lockjaw, Discord (Josh Richardson), Lockdown (Becky St. Jude)

da Ms. Marvel vol 4 # 22, Marvel Comics - USA (Nov 2017)
Prima pubblicazione in Italia: Champions (2017) # 14 - Campione per un giorno, Panini Comics (Lug 2018)
Ms. Marvel vol 4 # 23
Ms. Marvel
Fermate quel treno, parte 1
G. Willow Wilson (script) / Diego Olortegui (art) / Diego Olortegui (inks) / Ian Herring (colors)
Dopo essere venuta a sapere che Bruno ha ricevuto la cittadinanza del Wakanda - uno dei pochi stranieri a cui è stato concesso questo privilegio - Kamala si reca a scuola per accogliere, su richiesta della sua insegnante, un nuovo studente venuto dal Pakistan. Con suo grande stupore lo studente è Kaarem- il figlio dell'amica di sua zia conosciuto qualche tempo fa - venuto a studiare negli Stati Uniti nell'ambito di uno scambio culturale. Di giorno Kaarem è il tipico adolescente musulmano ma di notte difende i deboli dai banditi come Laal Khnajeer, il Pugnale Rosso. Sia Kamala che Kaarem ignorano l'identità dei loro alter ego nonostante ci siano già incontrato. Dopo aver presentato Kaarem ai suoi amici e compagni, Kamala si ritrova a indossare il costume di Ms. Marvel per fermare un treno in corsa che ha perso il controllo. La nostra eroina cerca di trovare una soluzione quando viene affiancata da Pugnale Rosso. I due sono sorpresi di ritrovarsi nuovamente insieme e iniziano a discutere venendo interrotti solo quando sono costretti a unire le loro forze e abilità per abbassare un ponte levatoio e far passare il treno senza recare danno ai passeggeri a bordo. L'entusiasmo degli abitanti nel vedere le gesta di un nuovo supereroe in città fa irritare Kamala la quale è costretta a concedersi una pausa in un locale dal momento che i suoi poteri elastici richiedono molte calorie. Il tempo di ricaricarsi che Ms. Marvel raggiunge Pugnale Rosso sul treno in corsa proprio mentre questo sta per entrare in una galleria alla fine della quale proviene una luce abbagliante.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Red Dagger (Kaarem), Nakia Bahadir, Mike Miller, Zoe Zimmer, Gabe Hillman
apparizioni: Bruno Carrelli

da Ms. Marvel vol 4 # 23, Marvel Comics - USA (Dic 2017)
Prima pubblicazione in Italia: Champions (2017) # 15 - Il volto umano, Panini Comics (Ago 2018)
Ms. Marvel vol 4 # 24
Ms. Marvel
Fermate quel treno, parte 2
G. Willow Wilson (script) / Diego Olortegui (art) / Ian Herring (colors)
Ms. Marvel sta cercando di fermare un treno in corsa che ha perso il controllo. Al suo fianco c'è Pugnale Rosso, un eroe mascherato pakistano che la nostra protagonista aveva già incontrato durante il recente viaggio a Karachi. Kaarem non ha superpoteri ma compensa questa mancanza con abilità, entusiasmo e coraggio. Per evitare che il treno si schianti contro un altro treno, Ms. Marvel usa la sua forza per sollevare per pochi istanti il treno dai binari. Evitato il fatale impatto Ms. Marvel e Pugnale Rosso devono trovare il modo di rallentare il treno. A differenza del ragazzo che ha energia e sicurezza, Kamala - ancora scossa per aver scoperto che Discord è il suo vecchio amico Josh - appare stanca e demotivata. A complicare la situazione i media locali stanno dando risalto a quanto sta accadendo e Pugnale Rosso sta ottenendo un grande consenso tra il pubblico. Decisa a risolvere la situazione Kamala, d'accordo con il macchinista, riesce a deviare il treno in un binario abbandonato che si trova su una collina sperando che si rallenti. Il piano non va come sperato e il treno inizia a prendere velocità. Ricordando le lezioni impartite da suo padre Abu, Ms. Marvel decide di fermare il treno con la forza e saltata sul retro afferra l'ultima carrozza facendo resistenza con i piedi. Il Pugnale Rosso fa la sua parte aiutando Ms. Marvel e probabilmente salvandogli la vita. Quando il pericolo è alle spalle i media rivolgono tutta l'attenzione a Pugnale Rosso ignorando completamente Ms. Marvel allontanandosi mestamente da sola.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Red Dagger (Kaarem)

da Ms. Marvel vol 4 # 24, Marvel Comics - USA (Gen 2018)
Prima pubblicazione in Italia: Champions (2017) # 16 - La fine e l'inizio, Panini Comics (Set 2018)