Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Graphic Novel # 1

Peter Parker è un timido studente di liceo. Morso da un ragno radioattivo nel corso di un esperimento scientifico, acquisisce forza e agilità proporzionali a quelle di un aracnide, diventando Spider-Man. Eddie Brock è un giornalista accusato di aver scritto notizie false e sensazionalistiche. In un momento di grandissima crisi personale, trova un simbionte alieno che ha tutti i poteri di Spider-Man, e ne diventa la nemesi. In questo volume, le origini di Venom, bizzarro e carismatico super cattivo, in alcuni dei più bei capitoli di Spider-Man di sempre.

Marvel Graphic Novel # 1 | Spider-Man: La nascita di Venom

Hachette Agosto 2018
Amazing Spider-Man vol 1 # 252
Spider-Man
Ritorno a casa
Roger Stern (script) / Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Brett Breeding (inks)
Nel momento in cui i giornali si interrogano sull'improvvisa scomparsa degli eroi, l'Uomo Ragno, in compagnia di Curt Connors, fa il suo ritorno sulla Terra raggiunto poco più tardi dai Vendicatori, reduci insieme ad altri supereroi della sorprendente avventura nel pianeta dell'Arcano¹. L'Uomo Ragno non indossa più il suo inconfondibile costume rosso e blu ma bensì un costume, procuratosi sul mondo alieno, completamente nero e con un grosso ragno bianco sul petto. Il nuovo costume oltre ad avere delle particolari capacità di adattarsi alle esigenze di chi lo indossa, sembra rispondere telepaticamente alla volonta del nostro eroe. Felice di essere tornato a casa, l'Uomo Ragno, dopo una telefonata a zia May e un tentativo fallito di contattare la Gatta Nera, non riuscendo a prendere sonno per l'eccitazione di ritrovarsi finalmente a New York, "indossa" il suo costume e con euforico entusiasmo si getta a capofitto tra i grattacieli della sua cittá.

(¹) Le avventure dell'Uomo Ragno insieme a numerosi supereroi della Marvel sono state narrate nella saga Secret Wars e la storia presente in questo albo si ricollega subito dopo Marvel Super-Heroes Secret Wars # 12.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man
apparizioni: Curt Connors, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, May Parker, Nathan Lubensky, Black Cat

da Amazing Spider-Man vol 1 # 252, Marvel Comics - USA (Mag 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 256
Spider-Man
Presentiamo... Puma!
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
L'Uomo Ragno, in compagnia della Gatta Nera, dopo aver affrontato alcuni malviventi sventando un traffico di merce rubata, decide di tornare a casa per riposarsi un pò dal momento che da qualche tempo avverte una forte stanchezza. Appena il nostro protagonista prende sonno, il suo costume si anima scivolandogli addosso. Nel frattempo La Rosa, il boss criminale che collabora con Kingpin, seccato dell'attacco dell'Uomo Ragno al magazzino, prende l'iniziativa di sbarazzarsi del nostro eroe contattando un killer a pagamento. L'uomo scelto per uccidere l'arrampicamuri è Thomas Firehart detto il Puma, un indiano americano che oltre ad essere il protettore della sua tribù di pellerossa è a capo di un'immensa impresa. Il Puma, desideroso di mettere alla prova le sue capacità e ritenendo l'Uomo Ragno un criminale, accetta la sfida. Il mattino dopo il nostro eroe, dopo una visita negli uffici del Daily Bugle dove incontra Mary Jane in compagnia di Betty Brant, mentre si ritrova a svolazzare tra i grattacieli nei panni dell'Uomo Ragno viene sorpreso dal Puma che lo ferisce facendolo precipitare a terra.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Black Cat, La Rosa, Puma (1ª apparizione)
apparizioni: Joe Robertson, Betty Brant, Mary Jane Watson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 256, Marvel Comics - USA (Set 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 257
Spider-Man
Attento agli artigli del Puma!
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Ferito dal Puma, un mercenario dai tratti animaleschi assunto dalla Rosa per uccidere l'Uomo Ragno, il nostro protagonista viene salvato dal tempestivo intervento della Gatta Nera che, grazie al suo potere di influenzare gli eventi a suo favore, riesce momentaneamente a fermare il guerriero indiano. Peter, aiutato dalla sua felina compagna, raggiunge il suo appartamente, ignorando che il Puma, grazie al suo olfatto sviluppato, si è messo sulle sue traccie. Quando la Gatta Nera lascia l'appartamento e il Puma è pronto ad attaccare nuovamente, si presenta Mary Jane che, con l'euforia che la contradistingue, vorrebbe trascorrere un pò di tempo con il nostro eroe. Seguono solo pochi istanti che Peter, avvertito dal suo senso di ragno, fa in tempo a lanciare la ragazza dentro un ripostiglio, prima che il Puma piombi nel suo appartamento. Mentre Kingpin, venuto a conoscenza dell'iniziativa della Rosa, ordina al suo subalterno di fermare il Puma in quanto ha altri piani che coinvolgono l'Uomo Ragno, il nostro eroe e il suo animalesco avversario si scontrano in una dura battaglia che dall'appartamento di Peter si conclude quando l'Uomo Ragno cade da un palazzo finendo su un cofano di una macchina. Il Puma, che dimostra di avere un suo codice d'onore, abbandona il confronto prima che gli venga comunicato le nuove disposizioni. Mentre la Rosa riceve la visita di Hobgoblin, Peter, tornato nel suo appartamento distrutto, trova ad attenderlo Mary Jane che gli rivela di sapere che lui è l'Uomo Ragno.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Black Cat, Mary Jane Watson, Rose, Puma
apparizioni: Kingpin, The Arranger, Hobgoblin (Roderick Kingsley)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 257, Marvel Comics - USA (Ott 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 258
Spider-Man
Il segreto del costume nero
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Mary Jane ha rivelato a Peter che da anni è a conoscenza del suo segreto. Peter, che non sa come comportarsi, quando la Gatta Nera gli piomba nel suo appartamento non può più nascondere l'evidenza ed è costretto a lasciare andare la sua ex fidanzata che si allontana precipitosamente. Dopo un dissidio con la Gatta, Peter, insicuro su come comportarsi, cerca di riposarsi ma durante la notte il suo costume nero prende vita e avvolgendo il nostro protagonista lo costringe, ancora incoscente, a svolazzare per la città. Il mattino dopo Peter, sempre più stanco per le sue inconsapevoli scorribande notturne, prende la decisione di portare a fare analizzare il costume alieno da Reed Richards. Il leader dei Fantastici Quattro, dopo una attenta analisi, gli rivela che il costume in realtà è un simbionte, un organismo vivente parassita che necessita di un organismo ospite per potersi nutrire. Peter, spaventato dalla rivelazione, cerca invano di togliersi il costume che, avvinghiatosi al suo corpo, viene strappato solo grazie all'intervento di Richards che intuisce che l'essere è sensibile alle onde soniche ad alta frequenza. Il nostro eroe, privo del suo costume, abbandona il Baxter Bulding con una vecchia uniforme dei Fantastici Quattro e una sacchetto di carta in testa per nascondere la sua identità. Dopo aver sventato una rapina con l'improvvisato e bizzarro costume, Peter torna a casa dove trova ad aspettarlo Mary Jane pronta a confidargli il suo segreto. Nel frattempo mentre si dipanano i legami tra la Rosa e Hobgoblin, il simbionte, prigioniero all'interno di un involucro, medita vendetta.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Black Cat, Mr Fantastic, Human Torch
apparizioni: Puma, Rose, Hobgoblin (Roderick Kingsley)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 258, Marvel Comics - USA (Nov 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 259
Spider-Man
Ricordi del passato
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Mary Jane Watson, la rossa e disinvolta ex fidanzata di Peter, dopo aver rivelato al nostro imbarazzato protagonista di conoscere da anni il suo segreto, si ritrova in compagnia di Peter a passeggiare per i sentieri di Central Park. La ragazza, così come non aveva mai fatto prima, confida a Peter il suo passato rivelandogli di avere avuto una infanzia infelice. Il padre, un professore di letteratura ossessionato dall'idea di diventare scrittore, era un uomo violento che a causa delle sue frustrazioni picchiava la moglie e le figlie. Affidata ai parenti fin da quando era piccola, Mary Jane, con la morte della madre, preferisce andare a vivere dalla sorella di sua madre, la zia Anna. Segnata dalle esperienze negative della sua famiglia (la sorella Gayle, reduce da un matrimonio fallito, rimane da sola con due figli a carico) Mary Jane decide che nella vita non sarebbe stata più una vittima e da allora nasconde le profonde ferite del passato mostrandosi come una ragazza frivola e spensierata. Terminato lo sfogo di Mary Jane, Peter, che per tutto il tempo è rimasto ad ascoltare le confidenze dell'amica, prima di separarsi viene rassicurato da Mary Jane del suo impegno a custodire il suo segreto.
Nel frattempo Hobgoblin, alleatosi con il boss criminale la Rosa, inizia a prendere il controllo delle bische clandestine della città.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Mr Fantastic, Human Torch, Rose

da Amazing Spider-Man vol 1 # 259, Marvel Comics - USA (Dic 1984)
Web of Spider-Man vol 1 # 1
Spider-Man
Finchè morte non ci separi
Louise Simonson (script) / Greg LaRocque (art) / Jim Mooney (inks)
Peter Parker, mentre si prepara a indossare il costume dell'Uomo Ragno, viene aggredito dal simbiota alieno che, fuggito dal Baxter Building e nascostosi nell'armadio, riesce a impossessarsi nuovamente del nostro protagonista. Precipitatosi fuori dall'appartamento con indosso il costume parassita che cerca di ostacolarlo in ogni modo, Peter prova a raggiungere Reed Richards nella speranza che riesca a togliergli di dosso il simbiote alieno cosi come fece in passato¹. Nel frattempo, quattro malviventi in costume, riusciti a riprodurre l'esoscheletro dell'avvoltoio che aumenta la forza e permette di volare, hanno deciso di sconfiggere l'Uomo Ragno per dimostrare il loro valore ed essere così assunti da Kingpin. Uno dei Vulturiani, il nome scelto dai criminali, trovatosi di fronte all'Uomo Ragno che lotta istericamente con il suo costume, piomba addosso al nostro eroe pensando di approfittare della debolezza del suo avversario. A questo punto l'Uomo Ragno, resosi conto di non poter raggiungere il Baxter Building e ricordando che l'essere alieno è sensibile alle onde soniche di una certa levatura, utlizza l'aggressore volante per farsi portare in cima alla torre di un campanile. L'assordante suono delle campane costringe il simbiota ad abbandonare il corpo di Peter il quale, colpito anch'egli dal fragore lancinante del suono delle campane, cade a terra perdendo i sensi. Nonostante l'alieno sia stato respinto, prima di allontanarsi definitivamente, trascina il corpo di Peter all'esterno dalla torre salvandogli così la vita ed evidenziando quanto sia diventato forte il legame che ha con il nostro eroe.

24 pagine

protagonisti: Spider-Man, Pigeon (1ª apparizione), Sugar-Face (1ª apparizione), Gripes (1ª apparizione), Honcho (Vulturions) (1ª apparizione)
apparizioni: May Parker, Mary Jane Watson

da Web of Spider-Man vol 1 # 1, Marvel Comics - USA (Apr 1985)
Amazing Spider-Man vol 1 # 300
Spider-Man
Venom
David Michelinie (script) / Todd McFarlane (art) / Todd McFarlane (inks)
40 pagine

da Amazing Spider-Man vol 1 # 300, Marvel Comics - USA (Mag 1988)