Utenti registrati: 3492

Ci sono 2 utenti registrati e 131 ospiti attivi sul sito.

Numero95 / ragno74

Ultimi commenti

Super-Chief su DC Universe Library # 5, Super-Chief su Grandi Opere DC # 5, Super-Chief su Superman Imperatore Joker # 1, nuvolablu su Special Events # 65, nuvolablu su Rat-Man Gigante # 40,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Mega # 56

Dopo essere stata rapita e sostituita dagli Skrull prima di Secret Invasion, Elektra è finalmente tornata sulla Terra dopo la sconfitta degli alieni mutaforma…ma non potrebbe essere in peggiore stato! Torturata per lungo tempo dagli Skrull, Elektra deve ora fare il possibile per ripulire la sua reputazione e difendersi dalle tante persone che vogliono la sua morte! Testi di Zeb Wells, disegni di Clay Mann, copertine di Lee Bermejo.

Marvel Mega # 56 | Elektra - Dark Reign

Marvel Italia Gennaio 2010
Dark Reign: Elektra # 1
Elektra
Dark Reign, pt 1
Zeb Wells (script) / Clay Mann (art) / Mark Pennington (inks)
Elektra Natchios è stata forse la prima ad essere stata sostituita dagli skrull durante l'infiltrazione. Nel momento in cui viene liberata assieme agli altri eroi rapiti¹, la pericolosa mercenaria,  sottoposta a torture e dolorosi esperimenti dagli alieni, è debilitata e non può opporsi quando viene presa in custodia da Tony Stark e dallo SHIELD per essere curata dallo staff medico all'interno dell'elivelivolo. Trascorrono settimane e il comando dell'operazione passa a Norman Osborn e la sua HAMMER. Lo staff medico viene cambiato e una dottoressa senza troppi scrupoli sottopone Elektra a una serie di dolorosi trattamenti al fine di scoprire il motivo per cui era così importante per gli skrull. La ninja non si lascia scappare un solo lamento e si affida alle sue capacità di meditazione per superare questo momento. Tre mesi più tardi, la dottoressa viene affiancata da un collega. Il dottore in realtà è il mercenario chiamato Paladin che ha ricevuto l'incarico, in cambio di ben ottantadue milioni di dollari, di uccidere Elektra. Paladin prende il controllo del sistema di protezione, stordisce la dottoressa e si prepara a sparare ad Elektra dopo averle sferrato un pugno in faccia. Indossa un guanto che risponde a dei comandi vocali, in grado di controllare tutto il sistema. Mentre sta per comandare alla macchina di staccare una mano ad Elektra, lei gli sputa un dente in gola, dente rotto dal precedente pugno, e ordina al guanto di liberarla. Paladin viene ferito e la dottoressa presumibilmente uccisa. A questo punto Elektra si mette la fascia sulla fronte preparandosi ad affrontare la sicurezza, armata di un pugnale e del guanto di controllo.

22 pagine

protagonisti: Elektra, Paladin, Norman Osborn
apparizioni: Iron Man

da Dark Reign: Elektra # 1, Marvel Comics - USA (Mag 2009)
Dark Reign: Elektra # 2
Elektra
Dark Reign, pt 2
Zeb Wells (script) / Clay Mann (art) / Mark Pennington (inks)
All'interno dell'elivelivolo HAMMER, Elektra, riuscita a liberarsi e a uccidere le guardie della sicurezza una ad una, si impadronisce delle loro armi, e infine si lancia con il paracadute guadagnandosi la libertà. Norman Osborn apprende la notizia e al momento si limita a reclutare Paladin nei nuovi Thunderbolts. Mentre due ex agenti dello SHIELD, Carmine e Nico, sembrano essere interessati alla consistente somma di denaro messa in palio a chi riuscirà ad uccidere Elektra, la nostra protagonista, dodici ore più tardi, si presenta agli uffici Nelson, Murdock & Blake, molto probabilmente alla ricerca di Devil. La donna, debilitata e ferita, viene trovata sull'orlo dello svenimento da Foggy Nelson. Prima di perdere i sensi Elektra chiede a Nelson cosa significa la frase "Le stelle sono al sicuro nel cielo" che aveva pronunciato Paladin. Ovviamente Foggy non sa cosa rispondergli. Nel frattempo Norman Osborn decide di chiamare Bullseye, ora nei panni di Occhio di Falco negli Oscuri Vendicatori, a cui viene affidato il compito di uccidere Elektra. D'altronde chi meglio di lui è adatto a uccidere la donna che ha già ucciso una volta¹.

22 pagine

protagonisti: Elektra, Foggy Nelson, Norman Osborn
apparizioni: Victoria Hand, Hawkeye (Bullseye)

da Dark Reign: Elektra # 2, Marvel Comics - USA (Giu 2009)
Dark Reign: Elektra # 3
Elektra
Dark Reign, pt 3
Zeb Wells (script) / Clay Mann (art) / Mark Pennington (inks)
Foggy Nelson ha portato Elektra dall'Infermiera di Notte, la donna che si occupa di curare e rimettere in sesto i vigilanti mascherati. Ricordando un precedente incontro, l'Infermiera cerca di ricucire le ferite della sua paziente anche se teme la sua imprevedibilità e le sue manie omicide. Improvvisamente nell'ambulatorio irrompe Nico, uno dei due sicari alla caccia di Elektra, che inizia a sparare all'impazzata. La ninja, nonostante le ferite, le lancia addosso un tavolino da medicazioni e la scaraventa fuori dalla finestra. Mentre l'Infermiera di Notte scappa via, Elektra apre una valigetta che Foggy aveva lasciato per lei, e indossa il suo costume tornando in possesso dell'intera dotazione di armi. Tornata nella sua uniforme di combattimento, Elektra affronta la ragazza, mentre Carmine, appostato su un tetto, cerca di centrarla con un fucile di precisione. Elektra gira l'angolo e si porta fuori tiro, poi immobilizza Nico chiedendogli il motivo per cui gli stanno dando la caccia e il significato della misteriosa frase pronunciata da Paladin. Nico gli rivela di essere un gruppo di ex agenti SHIELD ribelli, sopravvissuti ad un massacro che la ninja greca aveva compiuto quando era a capo della Mano. Elektra stordisce Nico poi rivolge la sua attenzione al cecchino, indicandogli che verrà su a prenderlo. Non sa che sulla scena è già arrivato Bullseye, che uccide il ragazzo e aspetta la sua preda preferita.

22 pagine

protagonisti: Elektra, Night Nurse, Norman Osborn, Hawkeye (Bullseye)

da Dark Reign: Elektra # 3, Marvel Comics - USA (Lug 2009)
Dark Reign: Elektra # 4
Elektra
Dark Reign, pt 4
Zeb Wells (script) / Clay Mann (art) / Mark Pennington (inks)
Ferita e debilitata, Elektra sale sul tetto dove si trova appostato il cecchino che la vuole uccidere ma trova ad aspettarla Bullseye con il costume di Hawkeye. Mentre l'Infermiera di Notte contatta qualcuno che possa darle una mano, i due vecchi nemici iniziano a combattere. Pochi istanti dopo arriva Nico che si precipita verso il cadavere di Carmine. Bullseye gli lancia contro una freccia che viene intercettata da Elektra che così gli salva la vita. Tuttavia la freccia è ricoperta da una serie di spine intrise di veleno, che stordiscono Elektra permettendo a Bullseye di spingerla di sotto. Sulla strada i due avversari si affrontano nuovamente. Bullseye si prepara a trafiggere la ninja con il suo sai ma Elektra gli si avventa addosso, lo scavalca, prende una freccia dalla faretra e con quella lo infilza nella schiena. Mentre Elektra crolla a terra sotto l'influsso del veleno, arriva Nico decisa a vendicare il suo compagno. Bullseye, gravemente ferito, si rifugia in un cellulare della Hammer parcheggiato lì vicino chiedendo di essere portato immediatamente all'ospedale. Gli agenti, invece di soccorrerlo, si concentrano sull'obiettivo e attaccano Elektra e Nico armi in pugno. Improvvisamente entra in scena Wolverine, l'uomo chiamato dall'Infermiera di Notte, che in un batter d'occhio affetta tutta la squadra d'assalto salvando le due donne. Nel frattempo Norman Osborn, dopo essere venuto a conoscenza da due skrull prigionieri, il momento in cui Elektra è stata sostituita durante l'infiltrazione e il motivo degli esperimenti (gli skrull erano interessati alle sue capacità rigenerative), viene informato da Victoria Hand, la sua assistente, che Paladin è stato assunto con i fondi neri dello SHIELD ora passati alla HAMMER. A sua insaputa qualcuno all'interno dell'organizzazione vuole vendicarsi di Elektra.

22 pagine

protagonisti: Elektra, Night Nurse, Victoria Hand, Norman Osborn, Hawkeye (Bullseye)
apparizioni: Wolverine

da Dark Reign: Elektra # 4, Marvel Comics - USA (Ago 2009)
Dark Reign: Elektra # 5
Elektra
Dark Reign, pt 5
Zeb Wells (script) / Clay Mann (art) / Mark Pennington (inks)
Elektra viene salvata da Wolverine mentre Bullseye costringe le due guardie superstiti a portarlo in infermeria. Due settimane più tardi, Wolverine raggiunge Elektra nel rifugio isolato dove l'aveva portata affinché si rimettesse completamente. Logan scopre con disappunto che la donna che lo ha aiutato con la Mano in Giappone¹ era la skrull che aveva preso il suo posto. Nonostante tutto, il mutante artigliato, quasi a voler saldare comunque il debito, prima di andarsene gli consegna l'indirizzo dove si è rifugiata Nico. In una vecchia base SHIELD, la donna che ha tentato di uccidere Elektra, riferisce quanto successo al suo superiore. Si tratta di un altro ex-agente SHIELD ora in forza alla HAMMER, chiamato Brother. L'uomo sta per assoldare il mercenario chiamato Solo per uccidere la ninja, ma Elektra arriva sul posto prima che possano completare la transazione. In quel momento appare sugli schermi Norman Osborn, il quale, tracciato il conto da cui provengono i soldi, ferma definitivamente la transizione rintracciando la cellula ribelle interna all'HAMMER. Brother e Nico rivelano di essere gli unici sopravvissuti all'attacco compiuto da Elektra e i suoi adepti della Mano colpevoli di aver fatto precipitare un eliveivolo dello SHIELD su una cittadina. Tuutavia Nico si è convinta che a macchiarsi di questo terribile crimine sia stata la skrull Siri. Norman Osborn la contraddice chiedendo a Elektra di scavare nei suoi ricordi. La ninja si isola un momento e apprende di essere stata lei a comandare la strage. Non potendo permettersi di essere seguita da persone che vogliono vendicarsi di lei, Elektra elimina i due ex agenti dello SHIELD che la vogliono morta, poi si allontana per la sua strada lasciandosi alle spalle le risate di Osborn che promette di ucciderla.

(¹) vedi Wolverine v3 # 29 e la saga conosciuta come "Nemico pubblico"

22 pagine

protagonisti: Elektra, Wolverine, Victoria Hand, Solo, Hawkeye (Bullseye), Norman Osborn

da Dark Reign: Elektra # 5, Marvel Comics - USA (Ott 2009)