Utenti registrati: 3557

Ci sono 1 utenti registrati e 103 ospiti attivi sul sito.

kyllian

Ultimi commenti

Deboroh su DC Classic Bronze Age # 1, Blackblood su , Blackblood su DC Classic Bronze Age # 1, ctbomb su Marvel Omnibus # 105, laracelo su DC Classic Bronze Age # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Icon # 1

Dopo alcuni mesi in panchina, rientrano alla grande i ragazzi dell'Accademia con cinque storie di puro rock 'n' roll a fumetti! Ospiti d'onore, Tigra, Jocasta, Quicksilver, il nuovo Wasp e, direttamente dai bassifondi, un paio di vecchie conoscenze dei bei tempi dell'Iniziativa di Norman Osborn!
Storia di Christos Gage per i disegni di Mike McKone

Marvel Icon # 1 | Vendicatori Accademia 1: Saranno famosi

Panini Comics Settembre 2011
Avengers Academy # 5
Avengers Academy
Saranno Famosi
Christos Gage (script) / Jorge Molina (art) / Andrew Hennessy (inks)
Brandon Sharpe, il giovane e controverso allievo vendicatore chiamato Striker, al termine di una seduta di allenamento con Steve Rogers, si lamenta del fatto che il gruppo non sia ancora stato ufficialmente presentato alla stampa. Figlio di una donna in cerca di fama, successo e denaro, Brandon viene costretto in giovane età a fare l'attore. Nonostante l'impresario tenti più volte di abusare di lui la madre non gli crede e lo rimprovera. Durante un altro tentativo di molestia, Brandon manifesta per la prima volta i suoi poteri uccidendo l'impresario con una scarica elettrica. Dopo essere stato reclutato da Norman Osborn, ma senza aver subito le torture che il criminale ha inflitto ai suoi futuri compagni, Brandon entra a far parte dell'accademia dei Vendicatori. Brandon dimostra un atteggiamento arrogante e senza successo prova a rimorchiare Finesse e poi Veil. Nel corso di una uscita serale, la squadra di Hank Pym subisce l'attacco del supercriminale Whirlwind con Stryker che si mette in luce respingendo la minaccia. Il combattimento viene ripreso dai fotoreporter presenti sul posto. Più tardi si scopre che è stata proprio la madre a indirizzare il criminale e i fotografi sul posto in modo tale da poter rendere di pubblico dominio l'esistenza della giovane squadra di Vendicatori e così vedere il proprio figlio ottenere la tanto agognata celebrità. In serata Veil, dopo aver sorpreso Justice abaciarsi con Ultragirl, quasi per ripicca si presenta in camera di Brandon. Il giovane però dice di avere mal di testa e i due rimangono a letto a chiaccherare.

22 pagine

protagonisti: Striker, Veil, Finesse, Hazmat, Reptil, Mettle, Wasp (Hank Pym), Justice, Tigra, Ultragirl, Jocasta, Steve Rogers, Whirlwind

da Avengers Academy # 5, Marvel Comics - USA (Dic 2010)
Avengers Academy # 6
Avengers Academy
Ho fatto un sogno
Christos Gage (script) / Mike McKone (art) / Rebecca Buchman (inks) / Andrew Hennessy (inks) / Rick Ketcham (inks) / David Meikis (inks)
Humberto Lòpez, il ragazzo conosciuto come Reptil capace di trasformare parti del suo corpo in dinosauro, viene eletto leader del gruppo. Nonostante fin da piccolo abbia sognato di diventare un vendicatore, il ragazzo ha tanti dubbi riguardo il futuro della squadra. Analizzando l'amuleto, la fonte dei suoi poteri, Hank Pym gli fa notare che il fatto di non aver compiuto una trasformazione completa in dinosauro nasce dalla paura di perdere il controllo e gli suggerisce di parlare con qualcuno per liberarsi di ciò che lo tormenta. Quella notte, la disinibita Finesse si intrufola nella sua stanza e Humberto, che non ha molta esperienza con le ragazze, gli chiede goffamente se sono fidanzati facendola scappare. Qualche giorno più tardi, la squadra guidata da Pym si ritrova a fermare Mentallo appena scappato di prigione. In questa occasione Humberto, per fuggire al controllo mentale del mutante, si trasforma completamente in un velociraptor finendo per azzananre il braccio del criminale. Tornato alla base, Reptil teme che venga espulso dall'accademia per aver perso il controllo nel corso della battaglia ma viene consolato da Tigra che gli suggerisce di fare una chiaccherata con Jessica Jones, la moglie di Luke Cage che in passato ha subito un abuso psichico da parte delll'Uomo Porpora. Humberto accetta il consiglio e si apre alla donna parlando della perdita dei suoi genitori e delle torture subite da Osborn evitando però di fare cenni riguardo i suoi dubbi sull'accademia dei Vendicatori.

22 pagine

protagonisti: Reptil, Finesse, Hazmat, Mettle, Veil, Striker, Wasp (Hank Pym), Justice, Tigra, Speedball, Quicksilver, Jessica Jones, Mentallo
apparizioni: Hawkeye

da Avengers Academy # 6, Marvel Comics - USA (Gen 2011)
Avengers Academy # 7
Avengers Academy
Ti ho sempre in mente
Christos Gage (script) / Tom Raney (art) / Scott Hanna (inks) / David Meikis (inks)
Hank Pym informa Tigra che suo figlio non presenta alcuna traccia di alieno nel suo DNA. A quanto pare, lo Skrull che ha impersonato il vendicatore durante "Secret Invasion" ha subito una mutazione a livello molecolare per poter essere uguale a lui. Superato un momento di imbarazzo per il fatto di essere in qualche modo il padre genetico del figlio di Tigra, Hank si dimostra disponibile ad aiutarla a crescere il piccolo rivelandogli però di non aver mai smesso di pensare a Janet Van Dyne e di voler fare di tutto per riportarla in vita. Tigra rifiuta l'offerta preferendo crescere suo figlio da sola. Il giorno seguente Pym e la sua squadra viene chiamata a svolgere una attività di controllo nel trasferimento da un carcere a un altro di un noto criminale, Crusher Creel, alias l'Uomo Assorbente. Nel corso dell'operazione Crusher riesce a liberarsi. Affrontato da cadetti vendicatori, Pym, per poter fermare il crimale capace di assumere le caratteristiche di ogni materia che tocca, è costretto ad aumentare le sua massa corporea tornando ancora una volta a indossare i panni di Giant-Man. Segue una battaglia che si conclude quando Pym, per una manciata di secondi, trascina il criminale nel sovraspazio causandogli un tale trauma che Creel torna in prigione senza opporre resistenza. Tornato nel suo laboratorio, il nostro protagonista decide, per il momento, di lasciare l'essenza di Janet nel sovraspazio, venendo osservato di nascosto da Veil.

22 pagine

protagonisti: Giant-Man (Hank Pym), Tigra, Justice, Striker, Veil, Mettle, Finesse, Reptil, Hazmat, Jocasta, Absorbing Man

da Avengers Academy # 7, Marvel Comics - USA (Feb 2011)
Avengers Academy # 8
Avengers Academy
Inerme
Christos Gage (script) / Mike McKone (art) / Rebecca Buchman (inks)
Alcuni mesi fa Tigra è stata brutalmente aggredita da Hood¹. Gli studenti dell'Accademia dei Vendicatori hanno trovato su internet il video della sua aggressione e sono sorpresi dal fatto che la loro insegnante non si sia vendicata di colui che l'ha umiliata in questo modo. Attualmente Hood si dovrebbe trovare nella prigione di Ryker ma Fitness, grazie alle sue capacità deduttive, scopre che l'uomo chiuso nella cella non è il vero Hood e che il criminale è riuscito a evadere dal carcere. Ignorando le proteste dei loro compagni, Striker, Hazmat e Veil decidono di compiere una sorta di spedizione punitiva e senza dire nulla ai loro istruttori, rintracciano Hood presentandosi nel suo appartamento. Approfittando del fatto che Hood non ha più i suoi poteri, i tre adolescenti lo riempiono di botte riprendendo con una telecamera l'aggressione. Sorpresi dal cugino di Hood e temendo l'arrivo degli suoi uomini, Striker, Hazmat e Veil sono costretti a fuggire. La sera dopo i giovani cadetti guardano Tigra, ospite di un talk show televisivo, annunciare pubblicamente di voler istituire una fondazione che si occupi del recupero di tutti coloro che hanno subito dei traumi. Tornata Tigra, Striker e compagni gli mostrano compiaciuti il video in cui Hood viene picchiato ed è costretto a chiedere perdono. Furiosa, Tigra li espelle dall'Accademia dei Vendicatori.

22 pagine

protagonisti: Tigra, Hazmat, Striker, Mettle, Veil, Reptil, Finesse, Giant-Man (Hank Pym), The Hood
apparizioni: The Slug

da Avengers Academy # 8, Marvel Comics - USA (Mar 2011)
Avengers Academy # 9
Avengers Academy
Insegnare ai ragazzi
Christos Gage (script) / Mike McKone (art) / Rebecca Buchman (inks)
Tigra ha espulso Striker, Hazmat e Veil per aver preso l'iniziativa di restituire a Hood la brutale aggressione subita in passato dal criminale. Mentre Giant-Man, Justice e gli altri insegnanti dell'Accademia cercano di convincere Tigra a cambiare idea, Finesse chiede a Quicksilver di aiutarla a trovare Taskmaster, colui che ritiene essere suo padre. Raggiunto un vecchio capannone abbandonato, Finesse e Quicksilver affrontano e catturano alcuni scagnozzi di Tasmaster ma non sono in grado di individuare il noto istruttore di combattimento dei supercriminali. Quando Quicksilver si allontana lasciando Finesse da sola, appare Taskmaster che la attacca per testare le sue capacità. Terminata la battaglia Taskmaster non esclude che lei possa essere davvero sua figlia ammettendo che i loro poteri di duplicare le capacità dei loro avversari in realtà sono molto simili. Prima di allontanarsi, Taskmaster gli dice di prendersi cura di sé. Nel frattempo Tigra, che aveva minacciato di lasciare l'Accademia se i tre studenti non fossero stati espulsi, dopo aver discusso con gli altri ci ripensa dando un altra possibilità a Striker, Hazmat e Veil. Quella notte, sola nel suo alloggio, Tigra riguarda il filmato caricato su internet dai suoi studenti soddisfatta che Hood abbia ricevuto ciò che si merita.

22 pagine

protagonisti: Finesse, Hazmat, Veil, Mettle, Striker, Reptil, Tigra, Quicksilver, Giant-Man (Hank Pym), Speedball, Justice, Jocasta, Taskmaster

da Avengers Academy # 9, Marvel Comics - USA (Apr 2011)