Utenti registrati: 5541

Ci sono 0 utenti registrati e 130 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

TheRocker su Cable vol 1 # 0, the62punisher su Superman Forever # 1, Mordakan su # , Mordakan su # , uraki su Judgment Day # 2,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


ComicsBox
Incredibile Hulk # 30

Incredibile Hulk # 30 | Non più mostro

Editoriale Corno Marzo 1983
The Incredible Hulk vol 2 # 122
Hulk
L'ultima notte di Hulk 2ª parte
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
Hulk, vagando senza meta raggiunge una linea ferroviaria, poi, trasformatosi in Bruce Banner, prende un treno in corsa diretto a New York. Banner ha letto un articolo apparso sul giornale in cui Reed Richards dei Fantastici Quattro afferma di aver trovato una cura per l'incredibile Hulk. Dopo varie peripezie Bruce riesce a giungere all'ingresso del Baxter Building ma una guardia del servizio d'ordine, che non lo riconosce, gli crea dei problemi sovraeccittandolo fino a farlo trasformare in Hulk. Il golia verde, trovatosi nel palazzo dei Fantastici Quattro, non esita a scagliarsi contro quelli che considera i suoi avversari, a partire da Ben Grimm alias la Cosa. Nel corso dello scontro, che vede impegnata l'intera squadra di eroi, Reed, utilizzando una arma speciale riesce a placare la furia del gigante verde narcotizzandolo.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Mr Fantastic, The Thing, Human Torch, Invisible Woman, Crystal

da The Incredible Hulk vol 2 # 122, Marvel Comics - USA (Dic 1969)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 120 - Il marchio dei mutanti, Editoriale Corno (Dic 1974)
The Incredible Hulk vol 2 # 123
Hulk
Non più mostro
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
All'interno del Baxter Building dei Fantastici Quattro, Reed Richards sottopone Bruce Banner a un esperimento che dovrebbe liberarlo in maniera definitiva della maledizione di Hulk. L'esperimento si rivela in parte un successo. In realtà i raggi gamma presenti nel suo sangue non sono stati eliminati ma ora Banner ha la capacità di trasformarsi volontariamente in Hulk mantenendo l'intelletto dello scienziato. Questa nuova situazione permette a Banner di avere finalmente una vita normale iniziando dal suo rapporto con l'amata Betty Ross. Nelle settimane successive tutto procede per il meglio, il mostro verde sembra tenuto sotto controllo, finquando il Generale Ross è costretto a chiedere a Banner di trasformarsi in Hulk per risolvere una situazione d'emergenza. Il Capo ha attaccato la base militare riuscendo a impossessarsi del tripoide, un'arma dalle braccia metalliche. Banner, senza esitazioni, si trasforma in Hulk ma, nonostante la minaccia del Capo venga sventata e il malvagio genio criminale sia costretto a fuggire, nel corso della battaglia la furia del golia verde prende il sopravvento. Banner proccupato dell'instabile situazione inizia a dubitare sulle reali possibilitá di controllare il suo mostro interiore.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Betty Ross, Mr Fantastic, The Thing, Human Torch, Invisible Woman, Crystal, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Leader

da The Incredible Hulk vol 2 # 123, Marvel Comics - USA (Gen 1970)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 121 - Vibrazioni psichiche, Editoriale Corno (Dic 1974)
The Incredible Hulk vol 2 # 124
Hulk
Rhino dice no 1ª parte
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Sal Buscema (art) / Sal Buscema (inks)
Bruce Banner, apparentemente liberato dalla maledizione di Hulk, è in procinto di sposare Betty Ross, la figlia del Generale Ross. La coppia sta vivendo un periodo felice non sapendo di essere osservata da Samul Stern alias il Capo, desideroso di vendicarsi della sua nemesi. Per attuare il suo piano, il Capo decide di ricorrere a Rhino liberandolo dall'ospedale in cui si trova ricoverato, poi, proprio durante la cerimonia della coppia, colpisce Bruce con una sorta di cannone a raggi gamma trasformandolo nell'incredibile Hulk. Bruce cerca di mantenere il controllo ma la rabbia del mostro prevale iniziando a distruggere l'edificio in cui si trova. Rhino entra in scena caricando il gigante di giada ma, quando viene accidentalmente colpito dall'arma del Capo, il bruto corazzato riversa la sua rabbia contro Stern raggiungendolo a bordo del suo velivolo in fuga. Nel momento in cui la navicella esplode in cielo insieme ai due criminali, Hulk abbandona il luogo lasciando Betty, disperata e in lacrime, a osservare l'ambulanza con a bordo suo padre ferito dal mostro che ha preso nuovamente il sopravvento sull'uomo che ama.

11 pagine

protagonisti: Hulk, Betty Ross, Thunderbolt Ross, Rhino, Leader
apparizioni: Glenn Talbot

da The Incredible Hulk vol 2 # 124, Marvel Comics - USA (Feb 1970)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk e i Difensori # 1 - Rhino dice no!, Editoriale Corno (Mar 1975)