Utenti registrati: 2867

Ci sono 3 utenti registrati e 59 ospiti attivi sul sito.

fede97 / faber / pmattera

Ultimo commento

Mordakan su Avengers # 118

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Incredible Hulk vol 2 # 602
Copertina di Ariel Olivetti

Incredible Hulk vol 2 # 602

Marvel Comics Novembre 2009
Hulk
Playdate (Parco giochi)
Greg Pak (script) / Ariel Olivetti (art) / Ariel Olivetti (inks)
In Arizona Bruce Banner è riuscito a provocare il Fenomeno in modo tale da avere un valido avversario attraverso il quale allenare Skaar. In un primo momento il figlio di Hulk non sembra particolarmente propenso ad accettare la sfida e lascia che il Fenomeno attacchi Banner - lo scienziato si salva solo attivando uno dei suoi campi di forza - poi però torna indietro e caricato dal grosso mutante decide di affrontarlo a muso duro. La battaglia tra i due giganti termina quando Skaar, grazie alla forza dell'Antico Potere, colpisce talmente forte il Fenomeno da mandarlo in orbita. Nel frattempo, Reed Richards e Hank McCoy osservano le mosse di Banner, finché il mutante, preoccupato per la pericolosa imprevedibilità dello scienziato, non decide di trovare una soluzione. Mentre Banner porta Skaar in un negozio di fumetti ad Arlington, in Texas, mostrandogli un albo di Conan per fargli capire il motivo per cui lo chiama in questo modo, irrompe in scena Wolverine pronto a entrare in gioco.

20 pagine

protagonisti: Bruce Banner, Skaar, Mr Fantastic, Beast, Juggernaut
apparizioni: Wolverine

Pubblicazione italiana: Devil & Hulk # 162, Marvel Italia (Giu 2010)
Savage She-Hulk
Clash of Furies, Part 2 (Scontro tra furie, pt 2)
Fred Van Lente (script) / Michael Ryan (art) / Michael Ryan (inks)
Lyra si trova ad affrontare Assone, Aberrazione e Palude, tre donne superpotenziate che hanno i poteri rispettivamente di Zzaxx, Abominio e Glob. In un flashback vediamo come Norman Osborn abbia affidato al generale Ryker la gestione della Origins Corporation, la società dedita alla riproduzione e alla commercializzazione dei superpoteri che il direttore di HAMMER ha fondato subito dopo che la stessa Lyra gli ha dato involontariamente l’idea.¹ Osborn ha incaricato il generale Ryker di trovare Lyra e recuperare Boudicca, il computer senziente contenente alcuni dati compromettenti precedentemente sottratti dalla Torre dei Vendicatori. Assone, Aberrazione e Palude, vengono così mandate contro Lyra che però riesce a sfuggire costringendo le sue avversarie a dividersi. Ancora furibonda per la morte di Alexander Erde, Lyra elimina Palude, spingendola ad assorbire le proprietà della distesa alcalina in cui si trovano. Il suo corpo frantumato viene fatto trovato dalle altre sue superumane con scolpita una minaccia per loro.

10 pagine

protagonisti: She-Hulk (Lyra), Axon, Aberration, Morass (deceduto), John Ryker, Norman Osborn

Pubblicazione italiana: Devil & Hulk # 163, Marvel Italia (Lug 2010)