Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Hulk & Difensori # 35
Copertina di Herb Trimpe

Hulk & Difensori # 35 | Abominio!

Editoriale Corno Luglio 1976
Incredible Hulk vol 2 # 159
Hulk
Abominio
Steve Englehart (script) / Herb Trimpe (art) / Sal Trapani (inks)
Superata l'atmosfera terrestre, Bruce Banner, alla guida di un astronave subito intercettata e colpita dai missili del generale Thunderbolt Ross, è costretto a trasformarsi in Hulk per salvarsi dal fragoroso impatto con la terra. In compagnia di Rhino, ancora senza coscienza, il golia verde si ritrova nel deserto braccato dall'esercito dal generale Ross che vuole catturare Hulk prima che sua figlia Betty, da poco sposata con Glenn Talbot, scopra che il suo antico amore è ancora in vita. Emil Blonsky, l'enorme e squamoso mostro dalla pelle verde conosciuto come l'Abominio, risvegliatosi dopo due anni di coma non poco distante da dove è stato avvistato Hulk, viene catturato dall'esercito che lo scambia per il gigante di giada. A questo punto Ross propone ad Abominio di catturare Hulk in cambio della sua libertà. Il massiccio mostro accetta ritrovandosi poco tempo dopo ad affrontare Hulk in una battaglia senza esclusioni di colpi. Nel corso dello scontro Blonsky si lascia sfuggire il luogo dove Betty Ross e Glenn Talbot stanno trascorrendo la loro luna di miele. Hulk, perdendo improvvisamente interesse nello scontro, si dirige verso le cascate del Niagara.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Abomination
apparizioni: Leader, Rhino

da Incredible Hulk vol 2 # 159, Marvel Comics - USA (Gen 1973)
Incredible Hulk vol 2 # 160
Hulk
Incubo alle cascate del Niagara
Steve Englehart (script) / Herb Trimpe (art) / Sal Trapani (inks)
Hulk, fermo vicino a un lago a pensare come raggiungere le cascate del Niagara (luogo in cui Betty Ross e Glenn Talbot stanno trascorrendo la loro luna di miele), lentamente si rilassa trasformandosi in Bruce Banner. Trovato del denaro nelle tasche dei pantaloni, lo scienziato raggiunge la città più vicina e spinto dal desiderio inconscio di raggiungere le Cascate del Niagara ingaggia il pilota di un biplano per portarlo al suddetto luogo. Giunto in prossimità delle cascate, Bruce, resosi conto che Betty ha sposato il maggiore Talbot, ha un sussulto d'ira che lo porta a trasformarsi nuovamente in Hulk. Subito avvistato dagli uomini di Thunderbolt Ross, il generale contatta il genero consigliando di lasciare la zona immediatamente. Talbot, senza dire nulla dell'avvistamento di Hulk, riesce a convincere Betty a partire per il Canada. Nel frattempo Hulk, trovatosi nel mezzo della cascata, viene attaccato dallo Squalo Tigre, un avversario di Sub Mariner che aveva trovato rifugio tra le grotte della zona dopo un recente scontro con il suo avversario. Nel momento in cui gli aerei di combattimento mandati dal generale Ross raggiungono la zona, Hulk, vinta la sua battaglia con lo Squalo Tigre, si allontana attraverso le rocce ritrovandosi poco distante pronto, con i suoi imponenti salti, a varcare il confine del Canada.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Betty Ross, Glenn Talbot, Tiger Shark

da Incredible Hulk vol 2 # 160, Marvel Comics - USA (Feb 1973)
Marvel Tales # 138
(comic-story)
I Was Kidnapped by a Flying Saucer!
Paul Reinman (art) / Paul Reinman (inks)
5 pagine

da Marvel Tales # 138, Atlas Comics - USA (Set 1955)