Utenti registrati: 3991

Ci sono 0 utenti registrati e 110 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Raziel su Il Corvo (edizione definitiva) # 1, fede97 su Dylan Dog Oldboy # 1, Mordakan su Nathan Never # 359, Slask su Disney Collection # 1, Slask su Annihilator # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Doctor Strange # 11

Operai in casa, il Sancta Sanctorum a pezzi, magia ridotta al lumicino, ma un barlume illumina la vita del Dr. Strange: Clea! - Il ritorno in scena della fidanzata n.1 di Strange! - Seconda uscita del mese per questa rivista promossa a quindicinale! - Scarlet affronta il suo passato... e un'analista molto, ma molto insidioso!

Doctor Strange # 11 | Avere lei, per sempre

Panini Comics Marzo 2017
Doctor Strange Annual # 1
Doctor Strange
Avere lei, per sempre
Kathryn Immonen (script) / Leonardo Romero (art) / Leonardo Romero (inks)
La storia si apre con un misterioso personaggio che recita un incantesimo per contrastare un legame mistico.
Presente. Bleeker Street, New York. Il Sancta Sanctorum del Dottor Strange è stato danneggiato dallo scontro con l'Empirikul e il nostro protagonista è stato costretto a chiamare qualcuno in grado di riparare la bizzarra abitazione. Wong è esasperato da un operario della ditta specializzata in ristrutturazioni di edifici magici il quale sembra aver commesso un errore nel montaggio di una guarnizione magica. Prima che la situazione degeneri interviene Strange che cerca di calmare il suo assistente. Improvvisamente suona il campanello e il nostro protagonista va ad aprire la porta d'ingresso trovandosi di fronte Clea, la sua ex. Pur essendo formalmente ancora sposati, Strange e Clea si sono lasciati e non si vedevano da tempo. Stephen invita Clea a prendersi un the in cucina dove i due iniziano a parlare di quanto accaduto negli ultimi tempi. Alla fine Clea rivela che il motivo della visita è quello di chiedere il divorzio e ufficializzare la separazione. Prima che Clea riveli il motivo di questa decisione risuona il rumore di una campana che funziona da allarme collegato alla camera di Wong. I due accorrono nella stravagante stanza di Wong dove scoprono che l'operaio con cui Wong ha avuto un diverbio è in realtà un demone conosciuto con il nome di Xycorax. Strange e Clea si uniscono alla battaglia proprio nel momento in cui appare Zelma Stanton, la bibliotecaria assunta da Stephen, tornata da una breve vacanza. Alla fine Strange, ancora debole per lo scontro con Empirikul, è costretto a utilizzare l'energia magica derivata dalla distruzione del contratto magico di divorzio portato da Clea. Al termine di questa breve avventura Clea e Stephen si separano, ancora uniti in eterno, ma solo "per magia" e non "per amore" come sottolinea la donna prima di congedarsi. Tuttavia, quando Stephen sale le scale per raggiungere la sua stanza sul suo dito compare ancora un anello magico lasciano aperta una speranza alla loro unione.

20 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Wong, Zelma Stanton, Clea, Xycorax

da Doctor Strange Annual, Marvel Comics - USA (Nov 2016)
Scarlet Witch vol 2 # 8
Scarlet Witch
Nel circo della mente
James Dale Robinson (script) / James Robinson (script) / Tula Lotay (art) / Tula Lotay (inks)
Wanda Maximoff si reca all'appuntamento del dottor Roland Grand, l'analista newyorchese che da qualche settimana la segue. Wanda appare raggiante e dopo avergli passato una busta inizia a raccontargli della sua vera madre riferendogli che per molto tempo ha creduto di essere una mutante e di aver scoperto solo da poco che lei e suo fratello Pietro sono il frutto degli esperimenti genetici dell'Alto Evoluzionario. Nel corso della seduta Wanda ripercorre i tragici avvenimenti che hanno segnato la sua vita, il matrimonio con il sintezoide la Visione e i "bambini" che creò con la sua magia. Il dottor Grand ascolta attentamente le sue parole poi la interrompe, si fa pagare e le da appuntamento per la prossima seduta. Qualche giorno più tardi Wanda torna nello studio dello psicologo il quale gli ricorda subito di onorare la sua parcella. La nostra protagonista sospira dicendogli che sperava che questa volta si dimenticasse per poi rivelargli di sapere in realtà chi ha di fronte: il suo vero è Maynard Tiboldt, meglio conosciuto come Ringmaster, il leader del Circo del del Crimine, che ha condotto su di lei delle sedute di ipnotismo al fine di fargli rubare gioielli che lei poi consegnava in luoghi prestabiliti. Wanda però si è resa subito conto di quello che stava accadendo facendogli credere di essere sotto il suo controllo consegnandogli in realtà delle copie di vetro sanza valore. Prima che Ringmaster venga consegnato alla polizia, Wanda lo ringrazia ammettendo che è stato un bravo psicologo e che le sedute e i suoi consigli gli sono stati comunque utili.

20 pagine

protagonisti: Scarlet Witch (Wanda Maximoff), Roland Grand (Ringmaster)

da Scarlet Witch vol 2 # 8, Marvel Comics - USA (Set 2016)