Utenti registrati: 4544

Ci sono 5 utenti registrati e 214 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / ickers83 / kyllian / biscotty / lucaman72

Ultimi commenti

laracelo su Mickey Mouse Mystery Magazine # 5, Fanfaluca su Mickey Mouse Mystery Magazine # 5, adriano1967 su Marvel Graphic Novel # 98, nuvolablu su I Grandi Maestri # 1, nuvolablu su ,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 87
Copertina di Sal Buscema

Capitan America # 87 | Prima dell'alba

Editoriale Corno Agosto 1976
Captain America vol 1 # 175
Captain America and Falcon
Prima dell'alba
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
All'interno della base dell'Impero Segreto, Capitan America, Falcon e una parte degli X-Men giacciono a terra dopo essere stati colpiti dall'Annientatore Atomico, un arma mortale finita nelle mani del Numero Uno, il capo supremo dell'organizzazione sovversiva. Portati nei sotterranei della base, Capitan America lentamente riprende conoscenza ritrovandosi di fronte a due membri incappucciati dell'Impero Segreto. Fortunatamente quelli che crede i suoi nemici si rivelano essere gli agenti dello SHIELD, Gabriel Jones e Peggy Carter (quest'ultima si è unita recentemente al gruppo di Nick Fury) riusciti a infiltrarsi tra i membri dell'organizzazione manomettendo l'arma mortale con la quale l'Impero Segreto è convinto di aver ucciso i nostri eroi. Nel frattempo il Numero Uno, alla guida di una navetta alimentata dall'energia mentale dei mutanti catturati, atterra a Washington, nei pressi della Casa Bianca, minacciando di distruggere le principali città degli Stati Uniti se il governo non accetterà la resa incondizionata. Una battaglia combinata tra Moonstone (che ha preso il posto di Capitan America come eroe nazionale) e un minaccioso agente dell'Impero Segreto ribadisce la superiorità e la forza dell'organizzazione. Quando tutto sembra perduto entra in scena Capitan America che, insieme ai suoi alleati, affronta i terroristi. Al termine di uno scontro l'eroe a stelle e strisce sconfigge Moonstone che viene costretto a rivelare la trama ordita dall'organizzazione, i rapporti con l'associazione di Quentin Harderman e sopratutto la relazione che i membri della loggia massonica sembrano avere con i vertici del governo. Sgominato l'Impero Segreto il Numero Uno tenta la fuga nascondendosi nella Casa Bianca. L'eroe a stelle e strisce lo insegue, ma, scoperto che sotto quel cappuccio si nasconde un pezzo grosso del governo¹, non riesce ad evitare che il criminale si spari alla testa, uccidendosi. Capitan America, sconvolto dalla rivelazione, si allontana mestamente.

(¹) Secondo le intenzioni dello scrittore Steve Englehart il Numero Uno era l'allora presidente degli Stati Uniti, Richard Nixon, invischiato proprio in quegli anni nello scandalo Watergate.

18 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Gabriel Jones, Peggy Carter, Cyclops, Marvel Girl, Quentin Harderman, Moonstone

da Captain America vol 1 # 175, Marvel Comics - USA (Lug 1974)
Luke Cage # 19
Power Man
Chiamalo... Cottonmouth!
Len Wein (script) / George Tuska (art) / Vince Colletta (inks)
Luke Cage, tornato nel suo ufficio, trova un pacco senza mittente con all'interno due serpenti velenosi. Dopo essersi sbarazzato dei serpenti, Luke riceve la visita di due grossi scagnozzi che dicono di lavorare per Cottonmouth, l'uomo che stava cercando nonché responsabile della morte del suo informatore Flea. Dopo una breve colluttazione con i criminali, Luke decide di stare al gioco facendosi portare dal boss criminale. Presentandosi con un costume in pelle di serpente, Cottonmouth gli rivela di aver mandato il pacco con i serpenti per testare le sue capacità e di volerlo assumere nella sua organizzazione criminale. Il nostro eroe accetta ma il braccio destro di Cottonmouth, un certo Slick, non si fida e suggerisce una prova di lealtà mandando Luke a rubare un carico di eroina dal boss criminale rivale, un uomo di colore conosciuto come Morgan. Il nostro protagonista, che vuole impossessarsi della droga per provare la sua innocenza alla polizia, riesce a penetrare nel covo dei criminali ma, superati i primi ostacoli, si ritrova di fronte Morgan con i suoi uomini armati di bazooka.

19 pagine

protagonisti: Power Man (Luke Cage), Cornell Cottonmouth (1ª apparizione)
apparizioni: David Griffith, Morgan

da Luke Cage # 19, Marvel Comics - USA (Giu 1974)
Menace # 11
(horror-story)
L'altro corpo
Jack Katz (art) / Jack Katz (inks)
5 pagine

da Menace # 11, Atlas Comics - USA (Mag 1954)