Utenti registrati: 2641

Ci sono 1 utenti registrati e 62 ospiti attivi sul sito.

dynamo86

Ultimo commento

Mordakan su Marvels 0 # 0

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Gli Incredibili X-Men # 229

Gli Incredibili X-Men # 229 | (Secret Invasion)

Panini Comics Luglio 2009
Secret Invasion: X-Men # 2
X-Men
L'invasione, pt 2
Mike Carey (script) / Cary Nord (art) / Cary Nord (inks)
Gli alieni mutaforma Skrull hanno assediato San Francisco, bloccando tutte le comunicazioni (comprese quelle telepatiche) e interrompendo ogni accesso alla cittá. Gli X-Men, che ora risiedono nella città californiana, decidono di rispondere all'invasione adottando tattiche di guerriglia. Un confuso Nightcrawler partecipa distrattamente alla battaglia dopo essere entrato in possesso di una strana sfera che comunica con lui telepaticamente e che si rivela essere una sorta di Bibbia Skrull. Intanto, mentre le naiadi cercano di sfondare il blocco psichico eretto dagli alieni, Hank "la Bestia" McCoy riceve da Ciclope il cadavere di uno Skrull dal quale puó escogitare qualcosa usando il campione del tessuto.

22 pagine

protagonisti: Cyclops, Nightcrawler, Colossus, Beast, Emma Frost, IceMan, Armor, Cannonball, Surge, Pixie, Mercury, Dust, Angel, Stepford Cuckoo, X23 (Laura Kinney), Wolfsbane, Warpath, Skrull
apparizioni: Northstar, Aurora, Rockslide, Husk

da Secret Invasion: X-Men # 2, Marvel Comics (Nov 2008)
Cable vol 3 # 7
Cable
In attesa della fine del mondo, pt 1
Duane Swierczynski (script) / Ariel Olivetti (art) / Ariel Olivetti (inks)
Da qualche parte nel futuro, Cable, sposato con una donna, vive una vita tranquilla nel villaggio isolato di New Liberty. Sono solo due le cose che lo turbano: il comportamento sempre più ribelle di Hope, la bambina considerata la messia dei mutanti, e ciò che ha sepolto sotto la lastra di cemento davanti casa. Un pomeriggio, la barriera apparentemente impenetrabile che protegge il paese dall'inferno esterno, viene superata da due misteriosi soldati gravemente feriti. Nel frattempo, nel presente, gli X-Force catturano Alfiere per portarlo al nuovo quartier generale degli X-Men a San Francisco. Attraverso i loro interrogatori, Scott ed Emma vengono a sapere che Alfiere ha incontrato Cable ad un certo punto del flusso temporale. Alfiere, che pare invecchiato quattro anni e mezzo anche se manca solo da pochi mesi, secondo Emma crede davvero che la bambina deve morire e spera che qualcuno capisca il suo punto di vista. Quando Scott torna alla stanza degli interrogatori, Alfiere lo informa che nonostante il meccanismo temporale di Cable si sia danneggiato e che può solo avanzare nel tempo, trovarlo attraverso il futuro è come inseguire qualcuno in un grattacielo che si allunga all'infinito. Alfiere, secondo questa metafora, è giunto alla conclusione che per colpire il suo obiettivo deve abbattere tutto il palazzo. Nel frattempo, nel presente di Cable, New Liberty è invasa da una truppa di soldati che dicono di rappresentare il governo degli Stati Uniti.

22 pagine

protagonisti: Cable, Hope Summers, Cyclops, Emma Frost, Bishop
apparizioni: Wolverine, Warpath, X23 (Laura Kinney), Wolfsbane, Beast

da Cable vol 3 # 7, Marvel Comics (Dic 2008)
X-Men: Manifest Destiny # 1
Tabitha Smith
Meltdown
James Asmus (script) / Chris Burnham (art) / Chris Burnham (inks)
Trasferitasi a San Francisco, Tabitha Smith, la giovane e sbarazzina mutante conosciuta come Boom-Boom, viene sconfitta da Nuwa, una rapinatrice in costume che ha un potere sedante. Grazie a una ricerca su internet e alla pagina personale di Nuwa, Tabitha, alla seconda occasione, si prende la sua rivincita utilizzando il caffè.

8 pagine

protagonisti: Tabitha Smith, Nuwa
apparizioni: Beast

da X-Men: Manifest Destiny # 1, Marvel Comics (Nov 2008)
X-Men: Legacy vol 1 # 216
X-Men
La traversata, pt 2
Mike Carey (script) / Phil Briones (art) / Scott Hanna (inks)
Caduto sotto il controllo mentale di Emma Frost, Charles Xavier è costretto a rivivere alcuni eventi del suo passato. Attraverso una serie di flashback vediamo il primo contatto del Professor X con la Bestia, il duro approccio nei confronti di Rogue quando lei andò da lui per chiedergli aiuto¹, e il momento in cui Xavier cancellò dalla mente di Ciclope ogni ricordo di suo fratello Gabriel subito dopo la cattura del resto degli X-Men da parte di Krakoa². Nonostante Xavier fornisca una spiegazione per tutto quello che ha fatto, la Regina Bianca continua a tormentarlo mostrandogli alcune delle occasioni in cui Charles non si è comportato in maniera esemplare, oppure ha fatto un utilizzo discutibile dei suoi poteri telepatici. Alla fine, dopo aver messo Xavier di fronte a tutti gli errori che ha compiuto nella sua vita, Emma Frost, citando la frase che Moira MacTagger pronunciò prima di morire, e assicurandosi che il legame telepatico con Sinistro non gli abbia lasciato all'interno della sua mente residui psichici nascosti, lo riporta alla realtà liberandolo dal piano astrale in cui lo aveva imprigionato. Confuso, Xavier gli chiede di poter rivivere gli ultimi momenti della vita di Moira³, uno dei tanti frammenti del suo passato andati perduti, poi, salutato Ciclope e scusandoci per tutto quello che ha fatto, si congeda da Emma Frost abbandonando gli X-Men.

(¹) vedi Uncanny X-Men # 171.
(²) rivelazione avvenuta nella miniserie X-Men: Deadly Genesis.
(³) vedi X-Men # 108.

22 pagine

protagonisti: Charles Xavier, Cyclops, Emma Frost

da X-Men: Legacy vol 1 # 216, Marvel Comics (Nov 2008)