Utenti registrati: 2860

Ci sono 0 utenti registrati e 73 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

comicsbox su Dragonero - Il ribelle # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Gli Incredibili X-Men # 204

con Poster

Gli Incredibili X-Men # 204 | (Civil War)

Panini Comics Giugno 2007
Civil War: X-Men # 2
X-Men
Civil War: X-Men, pt 2
David Hine (script) / Yanick Paquette (art) / Serge LaPointe (inks)
I 198 mutanti, eluso la sorveglianza delle sentinelle di ONE, sono fuggiti dello Xavier Istitute, grazie all'intervento di Domino e Shatterstar, trovando rifugio in un bunker nel deserto del Nevada. Mentre Alfiere, che ora lavora per il governo, ha allestito una squadra per recuperare i fuggitivi composta da Micromax e Sabre, Valerie Cooper, utilizzando una sentinella, minaccia Emma Frost per cercare di strappargli qualche informazione su dove siano finiti gli X-Men. Ciclope, Angelo, Bestia e Uomo Ghiaccio, quattro degli X-Men originali, preoccupati per la piega incontrollabile degli eventi, si sono messi sulle traccie dei mutanti riuscendo, grazie all'aiuto di Capitan America, a risalire all'ubicazione della loro base. Mentre la squadra governativa di Alfiere da una parte e gli X-Men guidati da Ciclope dall'altra, si ritrovano all'ingresso del bunker, il generale Lazer sembra voler evitare che le due parti giungano ad un qualsiasi tipo di accordo. Lazer ha catturato Johnny Dee, un mutante in grado di manipolare a loro insaputa le persone grazie a dei simulacri che costruisce egli stesso da minimi residui organici. Il mutante, che non ha alcun interesse ad opporsi ai ricatti di Lazer, accetta di prendere il controllo dei membri delle due fazioni, a cominciare da Ciclope, scatenando una carneficina.

22 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Beast, IceMan, Emma Frost, Captain America (Steve Rogers), Caliban, Domino, Shatterstar, Valerie Cooper, Bishop, Micromax, Sabra, Johnny Dee, Demetrius Lazer

da Civil War: X-Men # 2, Marvel Comics (Ott 2006)
Civil War: X-Men # 3
X-Men
Civil War: X-Men, pt 3
David Hine (script) / Yanick Paquette (art) / Aaron Lopresti (art) / Serge LaPointe (inks) / Jay Leisten (inks)
All'interno di un bunker nel deserto del Nevada si sono rifugiati i 198, il gruppo di mutanti fuggiti dallo Xavier Institute e dalla sorveglianza dell'ONE. Ciclope, Angelo, Uomo Ghiaccio e Bestia sono accorsi all'ingresso del bunker raggiunti poco dopo dalla squadra governativa di Alfiere accompagnato dalle sentinelle, Sabra e Micromax. Nessuna delle due parti vuole uno scontro ma il Generale Lazer, utilizzando il mutante Johnny Dee, prende il controllo di Ciclope facendogli colpire Alfiere. Inevitabilmente si scatena la battaglia. Domino e Shatterstar escono dal bunker per aiutare Ciclope e compagni. Durante lo scontro Micromax viene gravemente ferito da Shatterstar. Nel frattempo Valerie Cooper, intuito che c'è qualcuno dietro l'irrazionale comportamento di Ciclope, riesce a risalire al Generale Lazer neutralizzando la fonte di disturbo creata da Johnny Dee. Prima di essere catturato, Lazer sigilla la base governativa, nella quale si sono rinchiusi i fuggitivi, attivando gli ordigni nucleari nascosti al suo interno pronti a esplodere entro un ora, portandosi via la metà dei mutanti rimasti sulla faccia della terra.

22 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Beast, IceMan, Bishop, Micromax, Sabra, Valerie Cooper, Domino, Shatterstar, Caliban, Outlaw, Lorelei Travis, Johnny Dee, Demetrius Lazer

da Civil War: X-Men # 3, Marvel Comics (Nov 2006)
Uncanny X-Men vol 1 # 477
X-Men
Il viaggio di Vulcan 2ª parte
Ed Brubaker (script) / Clayton Henry (art) / Mark Morales (inks)
Deciso a vendicarsi e ad attaccare direttamente l'impero Shi'ar, Vulcan intraprende la strada per lo spazio seminando morte e distruzione al suo passaggio. Raggunto un astronave Shi'ar, dopo aver scoperto da un membro dell'equipaggio sopravvissuto che D'Ken, l'assassino di sua madre, si trova nel "sonno dei quasi-morti" e Lilandra è la nuova imperatrice dell'impero, Vulcan viene a sapere che per raggiungere in tempi brevi Chandilar, capitale dell'impero, vengono utilizzati dei varchi stellari. Dopo aver distrutto delle navi da guerra Shi'ar, catturandone una per raggiungere l'impero, Vulcan, durante il viaggio all'interno dell'astronave, distrugge tutti i portali dimensionali condannando i suoi inseguitori alla deriva nello spazio. Alla fine dell'ultimo salto spaziale Vulcan raggiunge i confini dell'impero ritrovandosi di fronte la potenza della Guardia Imperiale Shi'Ar che si oppone alla minaccia.

22 pagine

protagonisti: Vulcan
apparizioni: Gladiator (Kallark), Starbolt, Impulse

da Uncanny X-Men vol 1 # 477, Marvel Comics (Ott 2006)
Uncanny X-Men vol 1 # 478
X-Men
Naufraghi
Ed Brubaker (script) / Billy Tan (art) / Danny Miki (inks) / Allen Martinez (inks)
All'inseguimento di Vulcan, Xavier e la sua squadra di X-Men, a bordo di un astronave Shi'ar, sono impossibilitati sia a proseguire che a tornare sulla terra dopo che Vulcan ha distrutto i varchi spaziali che consentono di raggiungere l'impero Shi'ar in breve tempo. Costretti ad attraccare su una stazione Shi'Ar in cattive condizioni, gli X-Men obbligano gli occupanti a fornirgli del carburante ma durante le manovre Xavier e compagni scoprono che gli Shi'ar della stazione sono stati sostituiti da agguerriti Skrull. Segue un duro scontro al termine del quale i nostri eroi hanno la meglio sugli alieni mutaforma. Nel frattempo, il vice-cancelliere K'Tor, dell'impero Shi'ar, si prepara ad accogliere sia Vulcan che gli X-Men apprestandosi a liberare un particolare guerriero tenuto prigioniero.

22 pagine

protagonisti: Charles Xavier, Warpath, Polaris, Havok, Nightcrawler, Marvel Girl, Darwin, Korvus (1ª apparizione)

da Uncanny X-Men vol 1 # 478, Marvel Comics (Nov 2006)