Utenti registrati: 2580

Ci sono 4 utenti registrati e 93 ospiti attivi sul sito.

av1sc / LuigiOS86 / laracelo / jamirodavid

Ultimo commento

Mordakan su Marvel Collection # 206

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
X-Men: Le storie incredibili # 2

Kitty Pryde si ribella, Tempesta rivela la sua vera indole, Wolverine si sposa e Rogue si presenta alle porte della Scuola Xavier… mentre Ciclope incontra una donna dai capelli rossi, che pare la reincarnazione di Jean Grey!

X-Men: Le storie incredibili # 2

Dalle ceneri...
RCS Quotidiani Giugno 2019
Uncanny X-Men vol 1 # 168
X-Men
Il professor Xavier è un idiota!
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Kitty è profondamente delusa dalla decisione di Xavier di spostarla nei Nuovi Mutanti e ne parla con Illyana e con Stevie Hunter che le consigliano di evitare comportamenti infantili. Nel frattempo, Wolverine lascia momentaneamente la scuola per tornare nelle terre del Nord. Il professor X comincia ad abituarsi al suo nuovo corpo, ma tornare a camminare è difficile. Tempesta avverte una trasformazione nell'atmosfera che la preoccupa. Scott, in viaggio verso l'Alaska insieme a Corsaro e ad Alex, fa tappa in Florida per rivedere Aleytys, ma lo aspetta una sorpresa: giunto ad Anchorage, vede una bellissima donna rossa, identica a Jean, di nome Madelyne Pryor. Alla scuola, Kitty, con l'aiuto del draghetto Lockeed, sconfigge una nuova nidiata di Cacciatori Sidriani: il comportamento della ragazza fa cambiare opinione a Xavier che la riporta nei ranghi degli X-Men. Kurt approfitta della pausa natalizia per rivedere Amanda Sefton.

Storia di riflessione, pausa, tranquillità apparente che, come in passato ha già sperimentato l'autore, gli permette di approfondire la psicologia dei personaggi del gruppo.

Dialoghi da segnalare, in ordine cronologico:
A) Kitty e Illyana sull'amicizia.
B) Kurt e Logan; L: "Tutti siamo in pericolo dal momento in cui nasciamo. Non ci sono garanzie per nessuno".
C) Charles e Lilandra (l'imperatrice gli dice che deve tornare a governare gli Shi'Ar).
D) Kitty e Stevie Hunter; S.: "La vita fa schifo, è vero. L'importante è riuscire a cavarsela. Fanne qualcosa della tua rabbia... Combatti per ciò in cui credi... Sii costruttiva, Kitty!".
E) Scott e Aleytys; A.: Il tuo mondo mi fa paura, Scott. Non potrei mai farne parte anche se questo vuol dire perderti. Quindi prima o poi dovrai decidere: me o gli X-Men. Ma, fino ad allora... per un pò, potremo essere felici" (nel prossimo futuro vedremo che questo sentimento verrà completamente disatteso).

Numero fondamentale per il primo incontro fra Scott e Madelyne.
Kitty ribattezza il draghetto Lockeed che ha seguito, a loro insaputa, gli X-Men dal mondo degli Schifoidi della Covata.
La storia seguente s'inserisce nei quadri 3-4 di tav. 3.

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 168, Marvel Comics (Apr 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 169
X-Men
Catacombe
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Candy Southern, rientrando a casa, scopre che il suo fidanzato, Angelo, è stato rapito: chiede soccorso a Xavier che, sapendo che Nightcrawler è a New York, lo contatta telepaticamente; il mutante vede che il suo ex compagno viene portato nei tunnel della metropolitana. Gli altri X-Men si uniscono a Kurt per indagare; il gruppo si inoltra nelle gallerie della metropolitana dove vengono attaccati dai Morlocks. Kitty scopre che i derelitti sono comandati da Callisto, ma non può avvisare i suoi compagni perché è stata sfiorata da Peste che le trasmette la malattia; la ragazza, riconosciuta da Calibano, è soccorsa e portata in salvo. Colosso, Nightcrawler e Tempesta soccombono all'attacco massiccio dei Morlocks dopo che Callisto ha dichiarato il motivo del rapimento di Warren: vuole che diventi il suo compagno.

Paul Smith, in questo numero, enfatizza la femminilità di alcune delle protagoniste "aumentando" le loro curve (tav. 3: Candy, tav. 5: Amanda, tav. 6: Tessa, tav. 8: Tempesta)
Claremont si concede una scappatella sexy mostrandoci un momento d'intimità fra Kurt e Amanda: un bel bagno insieme in una vasca piena di schiuma.
Emma Frost si rifugia nella sede del Club Infernale, ma prima di spiegarsi con Sebastian Shaw, cade in uno stato di catatonia: l'autore dell'attacco si scoprirà essere Mastermind in Uncanny X-Men v1 #172 in Italia su Gli Incredibili X-Men # 5 della Star Comics.
Prima apparizione dei Morlocks, in particolare di Callisto, Masque, Peste e Sunder 5) Wolverine si trova in Giappone: vedremo perché nella prima miniserie dedicata a lui.
Il nome Morlocks deriva da quello di un altro popolo sotterraneo, protagonista del romanzo "La macchina del tempo" di H.G. Wells.
Una finezza della sceneggiatura - Tav. 15: Ororo è costretta a continuare la ricerca di Angelo, nonostante sia scomparsa anche Kitty, perché deve pensare al resto del gruppo, ma questa apparente crudeltà è fraintesa da Kurt che, nella sua mente l'accusa di eccessivo cinismo. Nei prossimi numeri vedremo altre sottigliezze importanti del carattere di Tempesta.
Torna Calibano: non si vedeva da Uncanny X-Men #148.

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 169, Marvel Comics (Mag 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 170
X-Men
Danzare al buio...
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
In Alaska Scott rivela a Madelyne che lui è attirato da lei perché è identica all'amata Jean: la ragazza, offesa in un primo momento di smarrimento, cerca poi di ricucire il rapporto e Scott rivela a Madelyne i suoi poteri. Nelle condotte sotterranee di New York gli X-Men si liberano, ma Tempesta è catturata da Peste e gli altri sono costretti ad arrendersi. Kitty, anche lei infettata da Peste, cerca di convincere Calibano ad intervenire in favore dei suoi amici. Nel frattempo a Washington, Mystica fa un sogno sconvolgente a cui si aggiunge la fuga di Rogue dal gruppo. Nightcrawler sfida Callisto per toglierle il comando, ma Tempesta, riprendendo il comando del gruppo evoca a sé il diritto di essere la sfidante: nel duello Ororo ferisce gravemente la regina dei Morlocks che sopravvive soltanto grazie ai poteri del guaritore del suo popolo.

Gli incubi di Mystica sono causati da Mastermind.
Scopriamo i poteri di Masque: ovvero può modificare la fisionomia di un corpo rendendolo mostruoso, ma anche riportarlo al suo stato originale.

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 170, Marvel Comics (Giu 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 171
X-Men
Rogue
Chris Claremont (script) / Walter Simonson (art) / Bob Wiacek (inks)
Tempesta ordina ai Morlocks di non depredare più in superficie. Ad Anchorage, Madelyne si sveglia di soprassalto: Scott rimane sconvolto quando la ragazza gli dice che lo stesso giorno in cui morì Jean, lei sopravvisse ad un incidente aereo. Carol Danvers prende congedo dai genitori perché ha intenzione di cominciare una nuova vita. Rogue chiede aiuto a Xavier perché i suoi poteri stanno portandola verso la schizofrenia; il telepate allontana gli X-Men per esaminare la ragazza. Gli eroi, offesi, vanno nella Stanza del Pericolo, ma Illyana ha impostato i comandi, inconsciamente, sull'immagine di Belasco: ciò le provoca uno choc che la porta a manifestare strani poteri, compresa una spada mistica. Binary, venuta alla scuola, colpisce violentemente Rogue; Xavier ferma le contendenti e annuncia che la ragazza entrerà nel gruppo: in prima battuta tutti rifiutano la proposta, ma le parole del professor X li convincono, meno Tempesta che è dubbiosa tanto che pensa di tornare in Africa.

Soltanto per questa storia Walt Simonson prende il posto di Paul Smith ai disegni.
Chris Claremont continua a seminare indizi, non ultimo, il particolare in cui Madelyne è l'unica sopravvissuta ad un incidente aereo avvenuto nello stesso giorno della morte di Jean Grey.
La scena in cui Rogue ha rubato i poteri a Miss Marvel, in seguito diventata Binary, si è vista molti anni dopo in Marvel Super Heroes v2 #011/3 (inedita in Italia).
I Morlock Callisto e Sunder li rivedremo in Uncanny X-Men #176.

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 171, Marvel Comics (Lug 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 172
X-Men
Gloria scarlatta
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Gli X-Men si recano in Giappone per il matrimonio di Logan. A movimentare le acque arriva Silver Samurai (Kenuichio Harada) un mutante nipponico, figlio illegittimo di Shingen ed erede designato dell'impero criminale di suo padre.

Nei precedenti numeri abbiamo visto Logan abbandonare gli X-Men e partire per il Canada, le avventure di Logan durante questa movimentata villeggiatura sono narrate da Chris Claremont in Wolverine v1 una miniserie di 4 numeri disegnata dal duo Miller/Rubinstein e pubblicata in Italia dalla Play Press in Speciale Wolverine. In questo volume sono raccontate le avventure di Logan dal Canada al Giappone, in una lotta contro Shingen, il padre di Mariko, l'amata di Logan. Rivelatosi un boss della mafia giapponese, Shingen viene infine sconfitto e ucciso da Wolverine con l'aiuto di Yukio, una vagabonda esperta di arti marziali, con cui ha un piccolo flirt. Il volume si conclude con l'annuncio del fidanzamento ufficiale di Mariko e Logan. Qui si ricollega con le avventure degli X-Men di questo albo.

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 172, Marvel Comics (Ago 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 173
X-Men
Avere e non avere
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Cercando di aiutare il Silver Samurai a riprendere il controllo sulla malavita giapponese, Viper avvelena i nostri mutanti. Ma Logan e Rogue, immuni al veleno, riescono però a fermarli, ma durante la cerimonia matrimoniale Mariko decide di cacciare Logan accusandolo di non essere degno di diventare il suo compagno. Nel frattempo Tempesta decide un radicale cambiamento di look.

Viper un tempo era leader dell'organizzazione criminale nazista: HYDRA;
Silver Samurai ha già dato dei problemi al gruppo di Xavier in New Mutants # 5/6 (in Italia I Nuovi Mutanti nn.5/6 della Play Press).

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 173, Marvel Comics (Set 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 174
X-Men
Storie d'amore
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Chris Claremont con questa storia esplora i rapporti sentimentali che si sono venuti a creare tra i personaggi dei nostri racconti: Scott e Madelyne, Corsaro e Mademoiselle Hepzibah, Xavier e Lilandra, Logan e Mariko, Kitty e Peter, Kurt e Amanda, il tutto in puro stile Soap Opera

L'esplorazione del rapporto sentimentale tra Corsaro e Mademoiselle Hepzibah è un omaggio al "Pogo" di Walt Kelly.

22 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 174, Marvel Comics (Ott 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 175
X-Men
Fenice
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / John Romita Jr (art) / Bob Wiacek (inks)
Gli X-Men devono affrontare il ritorno di Mastermind che già da mesi sta tessendo il suo piano, è stato lui ad attaccare la Regina Bianca ed il Club Infernale e c'è sempre lui dietro la decisione di Mariko di cacciare Logan. Il suo piano è quello di spingere gli X-Men a credere che Madelyne sia la reincarnazione di Fenice Nera e di spingerli ad ucciderla, ma Ciclope riesce a sventare il piano di Mastermind e a salvare la donna amata, riuscendo così a sposarla.

Fenice è il culmine della saga "Dalla Ceneri" iniziata in Uncanny X-Men v1 # 169 (in Italia in Gli Incredibili X-Men # 3) ed è uscito in America nel 1983 per commemorare il ventesimo anniversario della creazione degli uomini X. Nella parte finale della storia Paul Smith viene definitivamente sostituito da John Romita Junior perché non riusciva a tenere con la sua velocità i ritmi della serie degli X-Men.

38 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 175, Marvel Comics (Nov 1983)