Utenti registrati: 4203

Ci sono 0 utenti registrati e 155 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Swish su DC Multiverse # 17, crimson su Giovani Titani di Geoff Johns # 2, Deboroh su Frigidaire # 14, bgh su Frigidaire # 25, PaoloBertinetto su 100% Marvel # 155,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
L'Uomo Ragno # 145
Copertina di John Romita

L'Uomo Ragno # 145 | ll più grosso smeraldo del mondo

Editoriale Corno Novembre 1975
Marvel Team-Up vol 1 # 16
Spider-Man and Captain Marvel
Il più grosso smeraldo del mondo
Len Wein (script) / Gil Kane (art) / Jim Mooney (inks)
Un malvivente nel tentativo di rubare una preziosa pietra custodita in un museo viene trasformato nel Basilisco, un essere mostruoso con la capacità di emettere raggi mortali dagli occhi. Il gioiello in realtà è la pietra alpha, un oggetto alieno del popolo Kree che insieme alla pietra omega conferisce un enorme potere. Basilisco in cerca del secondo gioiello viene affrontato dall'Uomo Ragno e da Capitan Marvel. L'eroe cosmico è intenzionato a recuperare la pericolosa pietra ma durante la battaglia viene risucchiato dalla pietra omega per poi sparire. Basilisco fugge lasciando l'Uomo Ragno sconcertato.

19 pagine

protagonisti: Spider-Man, Rick Jones, Captain Marvel, Basilisk (1ª apparizione)

da Marvel Team-Up vol 1 # 16, Marvel Comics - USA (Dic 1973)
Iron Man vol 1 # 56
Iron Man
La vendetta di Rasputin
Steve Gerber (script) / Jim Starlin (art) / Mike Esposito (inks)
Raggiunto la residenza dei Vendicatori per riferire ai compagni di squadra della sua ultima avventura, Iron Man, viene accolto dal fedele Jarvis che lo informa che tutti gli eroi, per un motivo o per l'altro, sono assenti. Senza lasciarsi prendere dallo sconforto, il nostro protagonista, dopo aver sostituito un pezzo della sua armatura rimasta danneggiata nel corso della sua battaglia con Thanos, decide, nei panni di Tony Stark, di andare a fare una bella passeggiata a Central Park. Nel grande parco di Manhattan, Tony incontra un vecchio predicatore pazzo chiamato Rasputin che agitando il suo bastone di Tavi, un oggetto che il vecchio ritiene magico, sta importunando della gente raccolta per la presentazione della nuova statua di un artista moderno. Il predicatore, schernito dalla folla, appena viene presentata al pubblico la statua raffigurante un mostruoso demone chiamato Fangor, agitando il bastone riesce ad animare il colosso di pietra che prende vita e inizia a scagliarsi contro la gente. Il nostro protagonista indossa subito l'armatura di Iron Man e dopo aver affrontato la creatura riesce a usare una bomba congelante per frantumarla in mille pezzi. Mentre Iron Man torna alla residenza dei Vendicatori, il vecchio predicatore si ritrova a vagare a Greenwich Village dove incontra casualmente il Dottor Strange che alla domanda se crede nella magia gli risponde di non averci mai pensato.

20 pagine

protagonisti: Iron Man
apparizioni: Edwin Jarvis, Doctor Strange

da Iron Man vol 1 # 56, Marvel Comics - USA (Mar 1973)
Astonishing # 59
(comic-story)
Gli occhi di mala-tor
Bernard Baily (art) / Bernard Baily (inks)
4 pagine

da Astonishing # 59, Atlas Comics - USA (Mar 1957)