Utenti registrati: 4146

Ci sono 3 utenti registrati e 198 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / Ivansfidaciao / rikilino92

Ultimi commenti

Deboroh su I bastardi di Pizzofalcone # 2, eotvos su Dark Horse Presents Vol 3 # 1, sempione77 su Star Wars Tales # 4, sempione77 su Star Wars Tales # 3, sempione77 su Star Wars Tales # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super Eroi Classic # 222 | Hulk 21 : Nessuno cattura Hulk !

RCS Quotidiani Giugno 2021
Incredible Hulk vol 2 # 171
Hulk
Vendetta
Gerry Conway (script) / Herb Trimpe (art) / Jack Abel (inks)
Nascosto a bordo dell'aereo che riporta Betty Talbot dal padre, Hulk, alla fine del viaggio si trasforma in Bruce Banner riuscendo una volta atterrato a confondersi tra i soldati della base. Thunderbolt Ross, riconciliatosi con sua figlia dopo le recenti tensioni, viene avvertito dal colonnello Armbruster, nuovo comandante dell'Hulkbuster, che la base militare è stata attaccata dall'Abominio e Rhino. In breve tempo i due massicci criminali catturano Ross, sua figlia Betty e tutti i soldati della base militare per poi attivare la bomba gamma per un conto alla rovescia mortale. Mentre Bruce, raggiunto da Abominio che lo scambia per un comune soldato, si trasforma in Hulk e inizia a combattere furiosamente contro i suoi due nemici, Jim Wilson, il ragazzo legato al nostro protagonista, insieme alla sua nuova compagna si ritrova a passare nei pressi della base. Wilson, intenzionato a salutare i suoi vecchi amici, si rende subito conto che la base è sotto assedio e dopo aver incontrato Hulk sollecitandolo a tenere occupati i due oppositori, con l'aiuto di Ross e compagni riesce all'ultimo istante a fermare il conto alla rovescia e disattivare la pericolosa bomba. Nel frattempo Hulk ha sgominato l'Abominio e Rhino ma proprio quando riceve le inaspettate congratulazioni dal generale Ross, Armbruster lo cattura imprigionandolo in una speciale gabbia.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Betty Ross, Thunderbolt Ross, Jim Wilson, John D. Armbruster, Rhino, Abomination

da Incredible Hulk vol 2 # 171, Marvel Comics - USA (Gen 1974)
Incredible Hulk vol 2 # 172
Hulk
Fianco a fianco col Fenomeno
Roy Thomas (script) / Tony Isabella (script) / Herb Trimpe (art) / Jack Abel (inks)
Hulk è stato catturato dal colonnello Armbruster. Il Generale Ross, furioso perché era riuscito a ottenere la fiducia del golia verde, dopo un acceso confronto con Armbruster abbandona la base insieme a sua figlia Betty e all'amico Sam Wilson. Hulk, opportunatamente sedato, viene rinchiuso in una cella speciale. Al suo risveglio resosi conto di non poter trattenere Hulk per sempre in una cella, Armbruster contatta il Dr. Peter Corbeau che realizza un dispostivo con il quale esilia il golia verde in un'altra dimensione. Tuttavia l'esperimento rilascia involontariamente il Fenomeno dal suo esilio mistico e nel successivo tentativo di riportarlo indietro anche Hulk torna nuovamente nella nostra dimensione. I due giganti uniscono la loro forza e insieme distruggono la prigione ottenendo la libertà. Nonostante il vano tentativo delle forze militari di fermare i due prigionieri Hulk e il Fenomeno si allontanano dalla base. Durante la sua fuga il Fenomeno provoca un incidente a dei turisti in macchina. Hulk, colpito della brutalità del mutante, cerca di fermarlo. I due inevitabilmente combattono nel deserto finquando Hulk, strappando il casco protettivo del Fenomeno, lo scaraventa contro la parete di una montagna. Convinto di aver fermato il suo avversario Hulk si allontana ignorando che il Fenomeno, mentre si stava preparando ad attaccarlo, viene raggiunto e abbattuto telepaticamente da Charles Xavier e i suoi X-Men.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, John D. Armbruster, Peter Corbeau, Juggernaut
apparizioni: Betty Ross, Jim Wilson, Charles Xavier, Cyclops, Marvel Girl

da Incredible Hulk vol 2 # 172, Marvel Comics - USA (Feb 1974)
Incredible Hulk vol 2 # 173
Hulk
Ricordate l'uomo cobalto?
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
In fuga dalla polizia e dai militari che gli danno la caccia, Hulk si rifugia a bordo di una nave ancorata presso il porto. Il golia verde si addormenta, si trasforma in Bruce Banner e al suo risveglio, quando la nave si ritrova ormai in mare aperto, viene trovato nascosto nella stiva dagli uomini dell'equipaggio. Il nostro protagonista viene portato dallo scienziato Ralph Roberts, il proprietario dell'imbarcazione, che si rivela essere l'Uomo Cobalto, vecchio avversario degli X-Men, intenzionato a portare la nave al centro di un esplosione nucleare per sperimentare la capacità di resistenza alle radiazioni della sua armatura. Nonostante il tentativo del fratello Ted di fermare questa pericolosa missione, Roberts raggiunge il luogo dell'esperimento lasciandosi investire volontariamente dalle radiazioni senza nessuna protezione. Portato subito in infermeria l'uomo inizia a trasformarsi in un gigante dalla pelle blu ma invece di affidarsi alle cure dei dottori indossa l'armatura dell'Uomo Cobalto e inizia a minacciare l'equipaggio della nave. La tensione attiva inevitabilmente la trasformazione di Banner in Hulk e i due colossi si ritrovano ad affrontarsi in una battaglia che provoca gravi danni alla nave. Mentre l'equipaggio riesce a mettersi in salvo, Hulk, colpito dalle radiazioni della bomba nucleare, proprio nel momento meno inappropriato si trasforma in Bruce Banner ritrovandosi imprigionato nella nave destinata a inabissarsi.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Ted Roberts, Cobalt Man
apparizioni: Thunderbolt Ross

da Incredible Hulk vol 2 # 173, Marvel Comics - USA (Mar 1974)
Incredible Hulk vol 2 # 174
Hulk
Solo uno si salverà
Roy Thomas (script) / Gerry Conway (script) / Herb Trimpe (art) / Jack Abel (inks)
Intrappolato all'interno di una imbarcazione che si sta inabissando Bruce Banner viene salvato da Ralph Roberts, lo scienziato diventato l'Uomo Cobalto. Allo stremo delle forze il nostro protagonista viene lasciato nella scialuppa insieme agli altri superstiti mentre Roberts si allontana rivelando al fratello di voler compiere un atto terroristico per dimostrare al mondo il pericolo delle armi atomiche. Recuperato dal generale Ross, in compagnia di sua figlia Betty e del colonnello Armbruster, Banner viene condotto in un ospedale di Sidney, la metropoli australiana. Nel frattempo l'Uomo Cobalto, le cui radiazioni assorbite lo condannano a raggiungere una massa critica che in breve tempo lo faranno esplodere, arriva a Sidney con l'intento di distruggere la città. Banner viene imbottito di tranquillanti per evitare che si trasformi in Hulk ma Betty, resasi conto che solo il golia verde può salvare la città, lo trascina sul tetto dell'ospedale e lo spinge giù dal cornicione. Bruce durante la caduta si trasforma nell'incredibile Hulk ritrovandosi in breve tempo ad affrontare l'Uomo Cobalto. Alla fine di un combattimento che devasta la città, Roberts, si lancia nello spazio insieme al golia verde ma appena uscito fuori dall'atmosfera terrestre non riesce a contenere la sua massa critica ed esplode in una violenta deflagrazione. L'Uomo Cobalto muore apparentemente mentre Hulk riprecipita nell'atmosfera terrestre.

19 pagine

protagonisti: Hulk/Bruce Banner, Betty Ross, Ted Roberts, Cobalt Man
apparizioni: Thunderbolt Ross, John D. Armbruster

da Incredible Hulk vol 2 # 174, Marvel Comics - USA (Apr 1974)
Incredible Hulk vol 2 # 175
Hulk
Il bruto nella terra nascosta
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Jack Abel (inks)
In seguito alla battaglia con l'Uomo Cobalto, Hulk viene scaraventato sulla Terra apprestandosi a precipitare sulle pendici dell'Himalaya, proprio sopra la cittadella degli Inumani. Avvertito dell'incombente minaccia, Freccia Nera, il re degli Inumani, per deviare la rotta del golia verde lo colpisce in volo facendolo schiantare contro una montagna. Quando Quicksilver, la sua compagna Crystal e tutta la famiglia reale degli Inumani accorre sul luogo dove è precipitato il gigante verde al suo posto trovano l'innocuo Bruce Banner. Lo scienziato, subito riconosciuto, viene accolto da Freccia Nera al rifugio degli Inumani dove gli viene mostrato il missile con il quale il suo popolo vorrebbe raggiungere la Contro-Terra, il pianeta simile alla Terra che si trova dalla parte opposta del sole. Purtroppo, durante una passeggiata, Banner viene notato da alcuni Inumani particolarmente irrequieti che lo provocano fino a farlo trasformare in Hulk. Freccia Nera, Gorgon, Karnak, Triton e Quicksilver cercano di fermarlo in ogni modo ma quando si rendono conto che i loro poteri sono inefficaci contro la furia senza controllo del golia verde sono costretti a spingerlo nel missile ed esiliarlo nello spazio.

18 pagine

protagonisti: Hulk, Black Bolt, Gorgon, Karnak, Triton, Crystal, Quicksilver
apparizioni: Betty Ross

da Incredible Hulk vol 2 # 175, Marvel Comics - USA (Mag 1974)