Utenti registrati: 3480

Ci sono 1 utenti registrati e 146 ospiti attivi sul sito.

garfield67

Ultimi commenti

FabioCantarini su Uncanny X-Men vol 1 # 41, fede97 su DC Comics Collection # 12, laracelo su DC Black Label # 5, fede97 su DC Black Label # 5, Ilmikku su Dragonero # 89,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super Eroi Classic # 17 | Hulk 2: Ritorno dalla morte

RCS Quotidiani Luglio 2017
Tales To Astonish # 59
Giant-Man
Ecco Hulk
Stan Lee (script) / Dick Ayers (art) / Paul Reinman (inks)
18 pagine

protagonisti: Giant-Man

da Tales To Astonish # 59, Marvel Comics - USA (Set 1964)
Tales To Astonish # 60
Hulk
L'incredibile Hulk
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / George Roussos (inks)
In una base militare del Nuovo Messico, Bruce Banner, lo scenziato che si trasforma nell'incredibile Hulk quando viene sottoposto a un grande stress, mentre sta lavorando per il Generale Ross a un armatura robotica in grado di resistere a una esplosione nucleare, viene distratto da una misteriosa spia che dopo essersi infiltrata nella base militare riesce a impossessarsi della pericolosa armatura. La spia all'interno del robot si scontra prima con le forze militari guidate dal generale Ross (convinto che sia Banner stesso a manovrarlo) e in seguito finisce per affrontare Hulk riuscendo apparentemente a sconfiggerlo.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Betty Ross

da Tales To Astonish # 60, Marvel Comics - USA (Ott 1964)
Tales To Astonish # 61
Hulk
Finalmente catturato
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / George Bell (inks)
Una spia è riuscita ad appropriarsi dell'indistruttibile robot creato da Bruce Banner trovando rifugio in una delle grotte adibite a laboratorio scientifico che Banner usa per nascondersi. Mentre nella base militare guidata dal Generale Ross arriva il Maggiore Glenn Talbot inviato da Washington per indagare sulle continue e misteriose sparizioni del Dr. Banner, il timido scienziato si ritrova nei panni del suo mostruoso alter ego ad affrontare la spia in armatura in procinto a lanciare dei razzi per distruggere la base militare. Il Maggiore Talbot e Betty (il Generale Ross ha presentato sua figlia a Talbot nella speranza di allontanarla da Bruce) si mettono alla ricerca di Banner ma finiscono per essere coinvolti nella battaglia tra Hulk e il robot. Alla fine il golia verde riesce a fermare i missili e sconfiggere la spia in armatura ma il grande sforzo fa svenire Hulk che al suo risveglio si ritrova catturato dai militari.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Betty Ross, Glenn Talbot (1ª apparizione)

da Tales To Astonish # 61, Marvel Comics - USA (Nov 1964)
Tales To Astonish # 62
Hulk
Entra il Camaleonte
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / George Bell (inks)
Un misterioso personaggio celato nell'ombra chiamato il Capo, invia il trasformista conosciuto con il nome di Camaleonte a scoprire cosa è accaduto alla spia che si era infiltrata nella base militare del Generale Ross. Intanto Hulk, trasformatosi in Bruce Banner, si libera dalle catene in cui era tenuto prigioniero riuscendo a fuggire dai soldati, grazie all'aiuto di Rick Jones, tornato alla base per sincerarsi sulle condizioni dello sfortunato scienziato. Il Camaleonte, dopo aver impersonato prima il Generale Ross e dopo lo stesso Banner, nel tentativo di rubare il prototipo di una bomba gamma, finisce per prendere in ostaggio Betty Ross. Bruce si trasforma nuovamente in Hulk liberando la ragazza e impedendo al Camaleonte di fuggire con la bomba e i suoi piani.

Nonostante il suo volto non venga rivelato, in questa storia fa la sua prima apparizione il Capo, destinato a diventare un noto avversario del Golia Verde.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Betty Ross, Glenn Talbot, Rick Jones, Chameleon

da Tales To Astonish # 62, Marvel Comics - USA (Dic 1964)
Tales To Astonish # 63
Hulk
Un titano sul treno
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / George Bell (inks)
Il Capo, il misterioso personaggio che si cela dietro le ultime vicende che hanno coinvolto il nostro protagonista, era un umile operaio che un incidente con del materiale radioattivo ha reso completamente verde, con la testa enorme, e soprattutto intelligentissimo. Dotato di una memoria fotografica capace di immagazzinare una quantità infinita di informazioni e di una logica ben la di là delle capacità umane, il Capo decide di inviare un umanoide di sua creazione contro Bruce Banner allo scopo di rubare degli importanti piani scientifici. Informato dal Camaleonte, il suo contatto alla base, che Banner, accompagnato dal sospettoso Glenn Talbot, si trova su un treno per raggiungere un'altra base scientifica, l'umanoide del Capo raggiunge lo scienziato che Talbot aveva per precauzione chiuso in un vagone. Banner si trasforma in Hulk e in uno spettacolare combattimento sul treno in corsa evita l'attacco dell'umanoide. Nel momento in cui ritorna ad essere il mite scienziato, Banner viene rinchiuso una cella dal Generale Ross mentre il Capo medita sul suo prossimo piano.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Chameleon, Leader (1ª apparizione)

da Tales To Astonish # 63, Marvel Comics - USA (Gen 1965)
Tales To Astonish # 64
Hulk
La lotta degli umanoidi
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / George Bell (inks)
Bruce Banner, sospettato dal Generale Ross di essere una spia, dopo essere stato rinchiuso in una cella, viene liberato grazie a Rick Jones riuscito a ottenere una assoluzione dal presidente degli Stati Uniti. Lo scienziato, sorvegliato a vista dal Maggiore Glenn Talbot, viene condotto in un isola per lavorare a un congegno capace di assorbire l'impatto di una esplosione nucleare. Il Capo venuto a conoscenza del progetto, invia sull'isola una orda di umanodi proprio nel momento in cui Banner, nonostante il tentativo di controllare Hulk per mezzo di tranquillanti, si trasforma nel suo mostruoso alter ego. Mentre l'esercito viene avvertito da Talbot della apparizione di Hulk, il golia verde affronta in un brutale scontro gli instancabili umanoidi del Capo.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Rick Jones, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Leader

da Tales To Astonish # 64, Marvel Comics - USA (Feb 1965)
Tales To Astonish # 65
Hulk
Hulk alla riscossa!
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / Dick Ayers (inks)
Hulk, impegnato a contrastare l'attacco degli umanoidi, finisce in mare aperto nel momento esatto in cui avviene la trasformazione che lo fa ritornare Bruce Banner. Mentre gli umanoidi vengono richiamati dal misterioso Capo, Bruce viene raccolto da un sottomarino sovietico per essere condotto in una struttura dove si ritrova costretto, insieme ad altri scienziati tenuti prigionieri, a lavorare per i sovietici. Banner si trasforma volutamente in Hulk riescendo a distruggere l'intera struttura ma i rinforzi delle truppe sovietiche non tardano ad arrivare.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Leader

da Tales To Astonish # 65, Marvel Comics - USA (Mar 1965)
Tales To Astonish # 66
Hulk
Il potere del Dottor Banner
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / Vince Colletta (inks)
Al di là delle cortina di ferro, Bruce Banner catturato dai "rossi", continua nei panni di Hulk a sfidare con furia inaudita l'esercito sovietico. Intanto negli Stati Uniti, mentre il Generale Ross e il Maggiore Talbot, appreso che Banner si trova in Unione Sovietica, sono sempre più convinti che si tratti di una spia, il misterioso Capo oltre a interessarsi a Banner è intenzionato a catturare Hulk per sfruttare la sua forza bruta e conquistare il mondo.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Betty Ross, Leader
apparizioni: Chameleon

da Tales To Astonish # 66, Marvel Comics - USA (Apr 1965)
Tales To Astonish # 67
Hulk
Dove avanza il colosso
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / Frankie Ray (inks)
L'incredibile Hulk, dopo aver sfogato la sua rabbia sui carri armati dell'esercito comunista, con dei poderosi salti, giunge dalla Russia nella vicina Mongolia. Stanco e perduto in una terra straniera Hulk si addormenta per trasformarsi in Bruce Banner. Al suo risveglio lo scienziato viene fatto prigioniero da un gruppo di briganti che chiedono un riscatto agli Stati Uniti per la sua liberazione. Il generale Ross invia il Maggiore Talbot a trattare con i briganti i quali vengono attaccati di una banda nemica, permettendo a Banner di fuggire insieme a Talbot. Durante l'inseguimento i due cadono in una rupe.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot

da Tales To Astonish # 67, Marvel Comics - USA (Mag 1965)
Tales To Astonish # 68
Hulk
Il ritorno della morte
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Mickey Demeo (inks)
Durante la caduta da una rupe, Bruce Banner si traforma in Hulk salvando la vita delll'incosciente Glenn Talbot. Tornato negli Stati Uniti con dei poderosi salti, il golia verde ritorna a essere Banner ma viene arrestato dal generale Ross che continua a considerarlo un traditore. Trascorrono un paio di giorni e mentre Talbot fa ritorno alla base, il Capo, desideroso di ottenere l'Assorbitore (l'arma che Banner stava testando nell'sola di Astra prima di essere rapito) invia una orda di umanoidi miniaturizzati a prelevare l'ambita invenzione. Banner, accompagnato da Talbot sull'isola per continuare i suoi esperimenti, di fronte all'attacco degli umanoidi è costretto a trasformarsi nuovamente in Hulk ma durante lo scontro un potente gas narcotizzante gli fa perdere i sensi.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Glenn Talbot, Thunderbolt Ross, Leader

da Tales To Astonish # 68, Marvel Comics - USA (Giu 1965)