Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Spider-Man # 12

Spider-Man # 12 | Il segreto del clone

Rizzoli Luglio 2007
Amazing Spider-Man vol 1 # 129
Spider-Man
Il giustiziere
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Frank Giacoia (inks) / Dave Hunt (inks)
Il misterioso Sciacallo assolda il Punitore (Frank Castle) per uccidere l'Uomo Ragno. Il nostro eroe riesce a scampare all'agguato ma nello scontro con Castle compare lo Sciacallo che lo colpisce alle spalle. L'Uomo Ragno viene gettato dall'alto di un palazzo ma riesce a salvarsi. In un nuovo scontro con il Punitore, che l'accusa di aver ucciso un suo amico, Peter gli fa notare che il cadavere presenta gli stessi segni lasciati dagli artigli dello Sciacallo ed è probabile che il suo alleato in realtà lo abbia voluto incastrare. All'arrivo della polizia i due fuggono.
Intanto Harry manifesta una preoccupante schizofrenia credendosi Goblin.

19 pagine

protagonisti: Spider-Man, Punisher (1ª apparizione), Jackal (1ª apparizione), Harry Osborn

da Amazing Spider-Man vol 1 # 129, Marvel Comics - USA (Feb 1974)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 149 - Il giustiziere, Editoriale Corno (Gen 1976)
Amazing Spider-Man vol 1 # 143
Spider-Man
Cyclone!
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Frank Giacoia (inks) / Dave Hunt (inks)
Peter Parker, dopo aver intravisto con sgomento una donna che assomigliava a Gwen, decide di accompagnare Joe Robertson a Parigi. Robertson ha ricevuto un misterioso telegramma di Jonah che gli chiede di raggiungerlo in Francia portandosi un milione di dollari in titoli. Alla partenza dall'aeroporto, Peter e Mary Jane si scambiano il loro primo e appassionato bacio. Una volta a Parigi, l'Uomo Ragno segue a sua insaputa Robertson, che si reca all'appuntamento dei rapitori di Jameson. Qui il nostro eroe affronta degli uomini incappucciati che hanno stordito Robertson, poi si trova a dover combattere Cyclone, un supercriminale capace di generare dei cicloni. Nello scontro l'Uomo Ragno viene sepolto sotto delle macerie e al suo risveglio scopre che anche Robertson è stato rapito.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Cyclone (1ª apparizione)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 143, Marvel Comics - USA (Apr 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 183 - Cyclone!, Editoriale Corno (Mag 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 144
Spider-Man
Incubo o realtà?
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Frank Giacoia (inks) / Dave Hunt (inks)
Peter, tornato in albergo in attesa di notizie dei rapitori, coglie l'occasione per chiamare zia May. Al termine della telefonata, l'anziana donna accompagnata da Anna Watson, intravedendo dall'altra parte della strada Gwen, si sente male. Intanto a Parigi i rapitori si mettono in contatto con Peter il quale si reca all'appuntamento, la cattedrale di Notre Dame, nei panni dell'Uomo Ragno. Il nostro eroe riesce a sgominare i malviventi, a sconfiggere Cyclone e a liberare i due rapiti, poi per non far ricadere troppi sospetti sulla contemporanea presenza a Parigi di Peter e l'Uomo Ragno, il nostro protagonista utilizza un registratore che fa sentire la voce di Peter a Jameson e Robertson. Tornato a New York Peter sta per entrare nel portone del suo condominio quando vede una sconvolta Anna Watson. Aperta la porta di casa.. vi trova Gwen!

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Cyclone

da Amazing Spider-Man vol 1 # 144, Marvel Comics - USA (Mag 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 184 - Incubo o realtà?, Editoriale Corno (Mag 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 145
Spider-Man
L'attacco dello Scorpione
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Frank Giacoia (inks) / Dave Hunt (inks)
Peter sconvolto per essersi trovato di fronte Gwen Stacy, la accusa di essere una imbrogliona per poi lasciare l'appartamento e andare a trovare all'ospedale Zia May, rimasta scioccata dalla vista della ragazza nell'episodio precedente. Intanto, Mac Gargan il temibile Scorpione, dopo essere stato scarcerato colpisce e rapina una banca. L'Uomo Ragno rintraccia il supercriminale affrontandolo in una battaglia. Lo Scorpione ha la meglio e, convinto di avere ucciso il nostro eroe, lo abbandona nella cisterna di cemento in cui era stato lanciato. Peter torna all'ospedale dove trova Gwen, venendo a sapere da Ned Leeds che la donna ha le stesse impronte della ragazza rimasta uccisa e che il corpo seppellito mesi fa è ancora al suo posto.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Scorpion, Gwen Stacy

da Amazing Spider-Man vol 1 # 145, Marvel Comics - USA (Giu 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 185 - L'attacco dello Scorpione, Editoriale Corno (Giu 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 146
Spider-Man
Minaccia di morte per zia May
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / John Romita (inks)
Mentre lo Sciacallo trama la sua vendetta contro l'Uomo Ragno, Peter accompagna a casa Gwen. La ragazza crede ancora che il ragazzo sia innamorata di lei, ma Peter lascia intendere che le cose sono cambiate. Lo Sciacallo si allea con lo Scorpione, il quale gli rivela dove può trovare l'Uomo Ragno. Il supercriminale irrompe nella camera di ospedale di Zia May trovando Peter nei suoi panni civili. Nel tentativo di richiamare l'attenzione dell'Uomo Ragno, lo Scorpione mette sottosopra l'ospedale. Il nostro eroe interviene e decisamente furente, lo sconfigge con facilità convincendolo a chiedere scusa a Zia May per lo spavento ricevuto.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Gwen Stacy, Jackal, Scorpion

da Amazing Spider-Man vol 1 # 146, Marvel Comics - USA (Lug 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 186 - Minaccia di morte per zia May, Editoriale Corno (Giu 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 147
Spider-Man
La sfida di Tarantula
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Mike Esposito (inks) / Dave Hunt (inks)
Peter, di ritorno dalla Florida, apprende da Ned Leeds che gli esami su Gwen Stacy hanno rivelato che la ragazza è un clone. Intanto, mentre May Jane raccoglie l'invito di Zia May a lottare per l'uomo che ama, con la complicità dello Sciacallo, Tarantula riesce a fuggire scontrandosi, nel pieno del traffico cittadino, con l'Uomo Ragno. Il criminale sudamericano e lo Sciacallo, accompagnati da una ipnotizzata Gwen, conducono con l'inganno il nostro eroe sul ponte di Brooklin dove viene stordito ritrovandosi legato con delle catene pronto per essere gettato dall'alto del ponte.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Ned Leeds, Jackal, Tarantula

da Amazing Spider-Man vol 1 # 147, Marvel Comics - USA (Ago 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 188 - La sfida di Tarantula, Editoriale Corno (Lug 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 148
Spider-Man
Il terribile segreto dello Sciacallo
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Mike Esposito (inks) / Dave Hunt (inks)
L'Uomo Ragno, lanciato dal ponte di Brooklin, riesce a evitare la morte grazie a un lancio fortuito di tela, ma nel tentativo di aggrapparsi a uno dei sostegni del ponte sviene per essere recuperato dalla polizia fluviale. Mentre lo Sciacallo, Tarantula e Gwen riescono a fuggire, il nostro eroe si libera dall'accerchiamento della polizia e stremato fa ritorno a casa. All'ingresso del suo appartamento Peter incontra Mary Jane che gli vuole parlare ma è talmente distrutto che gli sbatte la porta in faccia senza rendersi conto. Più tardi Ned Leeds giunge a casa di Peter rivelandogli che per clonare Gwen, chiunque l'abbia fatto avrebbe avuto bisogno del suo DNA. Peter ricorda che sia il suo DNA che quello di Gwen erano stati presi durante un esperimento in laboratorio del Professor Warren. I due giungono all'università venendo a sapere da Warren che i campioni sono stati rubati dal suo assistente, Anthony Serba, scomparso da mesi. L'Uomo Ragno riesce a rintracciare l'indirizzo di Serba ma nell'appartamento trova Tarantula. Durante la battaglia il nostro eroe riesce a sconfiggere il criminale ma viene colpito alle spalle dallo Sciacallo che gli svela il suo vero volto. Quello del Prof Miles Warren!!

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Ned Leeds, Gwen Stacy, Tarantula, Jackal

da Amazing Spider-Man vol 1 # 148, Marvel Comics - USA (Set 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 189 - Il terribile segreto dello Sciacallo, Editoriale Corno (Lug 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 149
Spider-Man
Il nemico impossibile
Gerry Conway (script) / Ross Andru (art) / Mike Esposito (inks)
L'Uomo Ragno, ancora stordito dalle droghe, dopo essere stato colpito ripetutamente dallo Sciacallo, apprende da Warren dei sentimenti del professore universitario nei confronti di Gwen Stacy. In un flashback veniamo a conoscenza di come, una volta appreso dai giornali della morte di Gwen per mano dell'Uomo Ragno, Miles Warren fu così ossessionato dall'idea di perdere la ragazza da decidere di clonarla grazie ai campioni del DNA e con l'involontario aiuto del suo assistente, poi ucciso. A questo punto lo Sciacallo dà appuntamento all'Uomo Ragno allo Shea Stadium per lo scontro finale, ma, sotto gli occhi di una ipnotizzata Gwen e di Ned Leeds, legato a una bomba, il nostro eroe si ritrova combattere con un altro Uomo Ragno, il suo clone. Durante la battaglia Gwen si desta dall'ipnosi accusando Warren di essere malvaglio. Lo Sciacallo, in piena crisi di coscienza, nel tentativo di liberare Leeds rimane ucciso sotto l'esplosione della bomba e il presunto clone dell'Uomo Ragno finisce sotto le macerie.
Finito la battaglia, Peter e Gwen vanno a rendere omaggio alla tomba della vera Gwendolyne poi il clone di Gwen decide di uscire dalla vita di Peter non potendo vivere una vita di finzione accanto all'uomo che ama. Peter giunge nel suo appartamento e trovando Mary Jane ha finalmente la possibilità di chiarire i suoi sentimenti.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Ned Leeds, Gwen Stacy, Spider-Man Clone (1ª apparizione), Jackal (deceduto)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 149, Marvel Comics - USA (Ott 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 190 - Il nemico impossibile, Editoriale Corno (Ago 1977)
Amazing Spider-Man vol 1 # 150
Spider-Man
Dilemma mortale
Archie Goodwin (script) / Gil Kane (art) / Mike Esposito (inks) / Frank Giacoia (inks) / Dave Hunt (inks)
L'Uomo Ragno, in cerca di una certezza se, a essere uscito illeso dalla battaglia nel precedente episodio, sia l'originale e non il suo clone, decide di chiedere aiuto al Dott. Connors, sottoponendosi a degli esami per fugare ogni dubbio. Peter, in attesa degli esami, con suo grande stupore si trova a combattere, uno dopo l'altro, con l'Avvoltoio, l'Uomo Sabbia e infine Kingpin. Gli storici nemici dell'arrampicamuri scompaiono misteriosamente finita la battaglia. Stremato dallo scontro il nostro eroe si ritrova davanti un avanzato ammazzaragni guidato dal prof Smythe che gli rivela che i primi tre nemici affrontati erano dei robot che servivano a indebolirlo. L'Uomo Ragno è piegato all'ammazzaragni ma quando è sul punto di crollare fa leva sul nuovo sentimento che lo lega a Mary Jane ottenendo la certezza di essere l'originale (il clone sarebbe stato indeciso tra Gwen e Mary Jane) e riacquistando così la forza e la volontà per reagire e sconfiggere Smythe. Recuperato la diagnosi di Connors, ormai certo di non essere il clone, preferisce gettare al vento il responso senza neanche leggerlo.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, Spencer Smythe

da Amazing Spider-Man vol 1 # 150, Marvel Comics - USA (Nov 1975)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno # 191 - Dilemma mortale, Editoriale Corno (Ago 1977)