Utenti registrati: 3506

Ci sono 0 utenti registrati e 124 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

nuvolablu su Wiz # 26, fede97 su , fede97 su Marvel-Verse # 2, docmilito su Dylan Dog Color Fest # 27, comicsbox su Justice League # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Orfani # 1
Altre versioni di questo albo:

Orfani # 1 | L'inizio

Bao Publishing Marzo 2014
Orfani # 1
Orfani
Piccoli spaventati guerrieri
Roberto Recchioni (script) / Emiliano Mammucari (art)
Passato. Una misteriosa forza aliena ha colpito la Terra con un devastante raggio energetico, radendo al suolo gran parte dell'Europa e uccidendo all'istante un sesto della popolazione del pianeta. Sopravvissuti alla catastrofe planetaria, i giovanissimi Jonas, Ringo, Juno, Hector, Rey, Sam e Felix, ormai soli al mondo, si trovano, insieme ad altri ragazzini, nelle mani di una scienziata serba di nome Jsana Juric e di un colonnello dell'esercito giapponese di nome Takeshi Nakamura, intenzionati a farne dei letali soldati con l'obiettivo di invadere il pianeta ostile e impedire che l'accaduto possa ripetersi. Per essere messe alla prova, le reclute vengono caricate su velivoli da trasporto e abbandonate in un territorio selvaggio e sconosciuto. Dopo molte vicissitudini, i ragazzi, nonostante la perdita di Hector ucciso sotto le fauci di un orso, riescono a ritornare alla base dimostrando di essere i candidati ideali per divenire i soldati del domani.
Presente. Una forza d'invasione terrestre atterra sul mondo dal quale è venuta l’aggressione, un pianeta che presenta gravità e atmosfera del tutto simili a quella della Terra, ma arido e desertico, apparentemente privo di forme di vita animali e di qualsiasi traccia di civilizzazione evoluta. La sua massa emana una radiazione a bassa frequenza, letale per gli esseri umani. Le truppe terrestri sono perciò costrette ad assumere un vaccino ogni quarantotto ore. Una volta atterrati, i soldati si trovano faccia a faccia con delle letali creature luminescenti che compaiono improvvisamente dal nulla scatenando una offensiva tanto rapida quanto micidiale. Lo scontro sembra volgere al peggio, quando, all'improvviso, irrompono sul campo di battaglia gli Orfani, il gruppo di ragazzini diventati cinque implacabili soldati adulti, capaci con le loro abilità di rovesciare le sorti della battaglia.

94 pagine

protagonisti: Boyscout (Jonas) (1ª apparizione), Angelo (Juno) (1ª apparizione), Pistolero (Ringo) (1ª apparizione), Mocciosa (Sam) (1ª apparizione), Hector (deceduto), Felix (1ª apparizione), Eremita (1ª apparizione), Rey (1ª apparizione), Jasna Juric (1ª apparizione), Takeshi Nakamura (1ª apparizione)

Prima pubblicazione: Orfani # 1 - Piccoli spaventati guerrieri, Sergio Bonelli Editore - Italia (Ott 2013)
Orfani # 2
Orfani
Non per odio ma per amore
Roberto Recchioni (script) / Alessandro Bignamini (art)
Passato. Seguiti dal colonnello Nakamura e la professoressa Juric, i ragazzi sopravvissuti alla catastrofe planetaria continuano il loro addestramento venendo sottoposti quotidianamente a strenui allenamenti al fine di migliorare le loro capacità. Juno, l'unica ragazza del gruppo, nutre però una rabbia sempre più grande nei confronti di coloro che ritiene responsabili della morte di suo fratello Hector. Questo lo porta a infilarsi nottetempo nella camera di Nakamura aggredendolo, in cerca di vendetta. Ma le forze sono impari e Juno batte in ritirata, non prima, però, di aver giurato al colonnello, che un giorno avrà la sua pelle.
Presente. Decisi a scoprire informazioni sui misteriosi alieni, sospettati di aver devastato la Terra alcuni anni prima, Jonas, il soldato ora conosciuto con il nome di Boyscout, e Angelo, il nome in codice scelto da Juno, partono per una missione di ricognizione sul pianeta alieno. I due perlustrano il pianeta desertico ritrovandosi improvvisamente di fronte a una città comparsa misteriosamente dal nulla. Addentrandosi nella città i due soldati vengono circondati dagli alieni nei pressi di una basilica, misteriosamente identica a quella della città d'origine di Jonas. In inferiorità numerica, Jonas e Juno ingaggiano uno scontro all'ultimo sangue con gli alieni, promettendosi, qualora riuscissero a scampare, di sposarsi. Improvvisamente arrivano i rinforzi che compiendo un attacco aereo permette alla coppia di salvarsi. La città scompare trasformandosi in un cumulo di polvere. Tornati alla base Jonas e Juno decidono di mantenere la loro promessa e convolano a nozze ma durante la cerimonia, minacciose creature volanti attaccano l'astronave.

94 pagine

protagonisti: Angelo (Juno), Boyscout (Jonas), Jasna Juric, Takeshi Nakamura
apparizioni: Felix, Ringo, Rey, Sam

Prima pubblicazione: Orfani # 2 - Non per odio ma per amore, Sergio Bonelli Editore - Italia (Nov 2013)
Orfani # 3
Orfani
Primo sangue
Roberto Recchioni (script) / Luigi Cavenago (art)
Passato. Prima della luce bianca che annunciò l'apocalisse Ringo era un giovane torero di Siviglia tanto coraggioso quanto arrogante. Ora é la testa calda degli Orfani, il gruppo di giovani ragazzi addestrati per recarsi sul pianeta che ha attaccato la Terra e ingaggiare in combattimento gli alieni ostili. A causa della sua indisciplina che lo porta a reagire contro un suo istruttore, Nakamura decide di condannarlo a morte e così esercitare un potere punitivo a chi non rispetta la disciplina e l'autorità del campo. Ringo non china il capo neanche dinanzi alla morte e con la sfrontatezza che lo contraddistingue accetta il suo verdetto. Per salvargli la vita, Jonas, il leader del gruppo di ragazzi, va dalla dottoressa Juric dicendogli che se vuole piegare Ringo deve usare Sam, la ragazza per la quale nutre grande affetto. La donna si reca da Ringo e gli promette che dopo la sua morte renderà la vita di Sam un inferno. Di fronte a questo scenario Ringo accetta di arrendersi alla rigida disciplina di Nakamura ed è costretto a chiedergli perdono e umiliarsi davanti a tutti. Vedendo Ringo in difficoltá, Rey tenta di sopraffare l'odiato compagno di squadra, senza però ottenere grande successo.
Presente. La nave ammiraglia é stata attaccata da alieni dotati di ali. La squadra di caccia entra in azione ma durante la successiva battaglia Ringo, ora conosciuto come Pistolero, viene colpito. Perso il controllo del caccia stellare, Ringo precipita sul pianeta alieno, ritrovandosi solo e senza possibilità di comunicare con i compagni. Al suo fianco c’è soltanto l’enigmatico "occhio" tecnologico di Host, il quale lo informa che gli rimangono solo ventiquattro ore prima di essere ucciso delle radiazioni emesse dal pianeta. Ringo cerca di allontanarsi dalla palude in cui si trova e raggiungere un luogo dove i suoi compagni possano recuperarlo ma durante il tragitto viene attaccato da un furioso alieno a forma di toro sul quale riesce a stento ad avere la meglio.
Nel frattempo, Mocciosa, il nome in codice di Sam, scende sul pianeta insieme a Boy Scout alla ricerca di Ringo ma quando i due vengono attaccati da un orda di alieni sono costretti a fuggire e abbandonare il loro compagno sul mondo ostile.

94 pagine

protagonisti: Pistolero (Ringo), Mocciosa (Sam), Boyscout (Jonas), Angelo (Juno), Rey, Jasna Juric, Takeshi Nakamura
apparizioni: Felix

Prima pubblicazione: Orfani # 3 - Primo sangue, Sergio Bonelli Editore - Italia (Dic 2013)