Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
New 52 Limited # 97
Copertina di Greg Capullo

Joker, il peggior nemico di Batman, è tornato per un'ultima gag. Ma stavolta non ride neanche lui. Le sue intenzioni sono mortalmente serie! Il gioco è finito e la posta è in tavola. In questa lotta finale non c'è niente di sacro per il Joker: la famiglia del Cavaliere Oscuro, amici, alleati, e tutti coloro che Bruce Wayne ha di più caro… sono tutti bersagli per l'oscura tragedia che il Principe Clown del Crimine sta per mettere in atto!

New 52 Limited # 97 | Batman, vol 7: Gioco finale

Rw Lion Aprile 2019
Batman vol 2 # 35
Batman
Gioco finale, parte 1
Scott Snyder (script) / James Tynion IV (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (art)
Bruce Wayne si trova nella Old Wayne Tower, uno degli ex nascondigli della Corte dei Gufi che il nostro protagonista ha adibito come nuova base operativa nel centro di Gotham, insieme ad Alfred e Julia Pennyworth. Si è appena ripreso dalla tossina della paura dello Spaventapasseri quando improvvisamente irrompe Wonder Woman che, lo afferra per portarlo all’esterno dell’edificio, dichiarando di volerlo uccidere. Bruce riesce a distrarla ordinando ad Alfred di mettere in atto il piano "Fenrir". In breve tempo viene rilasciato un gas che spinge le forze dell’ordine a fare evacuare tutti i cittadini della zona, mentre il nostro eroe indossa una potente armatura robotica progettata per combattere l'intera Justice League. Batman riesce a difendersi dall’attacco di Wonder Woman, facendogli credere di averlo ucciso, riuscendo poi a fermare prima Flash e successivamente Aquaman grazie alla tecnologia di cui ha dotato l’armatura. Quando Batman si chiede chi abbia manipolato la Lega per ucciderlo, si presenta Superman con la bocca segnata da un inequivocabile ghigno. Pieno di terrore Batman capisce subito chi sia il suo nemico.

22 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Julia Pennyworth, Wonder Woman, Flash (Barry Allen), Aquaman, Superman

da Batman vol 2 # 35, DC Comics - USA (Nov 2014)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 94 - Batman (Rw Lion) 37, Rw Lion (Mag 2015)
Batman vol 2 # 36
Batman
Gioco finale, parte 2
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (inks)
Il Joker ha intossicato con il suo potente veleno la Justice League e ora Batman, dopo essere riuscito a contrastare Wonder Woman, Flash e Aquaman, se la deve vedere con Superman. Il nostro protagonista utilizza un armatura sofisticatissima per difendersi dal feroce attacco dell’amico trasfigurato dalla tossina del suo acerrimo nemico. Superman però lo afferra e portandolo sopra i cieli di Gotham gli strappa l’armatura pezzo dopo pezzo. Non riuscendo a raggiungere il suo lato umano, Bruce gli sputa negli occhi una gomma sintetica che contiene polvere di Kryptoniana radioattiva. Superman perde conoscenza ed entrambi cadono nell’oceano. Più tardi, nella batcaverna, Bruce analizza la tossina del Joker mentre gli eroi della Justice League vengono trasferiti al quartier generale dell’ARGUS. Avranno bisogno di quattro, cinque giorni per riprendersi e questo rende il mondo più vulnerabile. Bruce teme che il Joker stia pianificando qualcosa di grosso. Recatosi tra le rovine dell’ospedale psichiatrico di Arkham in cerca di indizi, Batman visita la cella del Joker attirando l’attenzione dell’agente Eric Border. I due si scambiano una serie di battute quando improvvisamente Border chiude a chiave la cella con Batman all’interno rivelando di essere stato sempre il Joker. Batman viene avvolto da un gas paralizzante mentre il Joker - che ha diffuso su Gotham una versione potentissima della sua tossina provocando una isteria collettiva - tira fuori una pistola e gli spara.

22 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Julia Pennyworth, Superman, Joker

da Batman vol 2 # 36, DC Comics - USA (Gen 2015)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 95 - Batman (Rw Lion) 38, Rw Lion (Giu 2015)
Batman vol 2 # 37
Batman
Gioco finale, parte 3
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (inks)
Batman è ancora paralizzato dalla tossina del Joker e sebbene ora sia al sicuro nella batcaverna deve sforzarsi a superare la sua paralisi con la sola forza di volontà. Riuscito a riprendersi, Batman viene avvertito da Alfred e Julia Pennyworth che il Joker ha avvelenato Gotham con un potente virus e ora tutti gli abitanti sono in preda a convulsioni e risate. Ogni tentativo di realizzare un antidoto è fallito miseramente. Il nostro eroe decide di rintracciare il paziente zero, sperando possa aver generato gli anticorpi al virus, recandosi al Gotham Presbyterian Hospital. Lungo la strada contatta Jim Gordon che lo mette al corrente su quanto sta accadendo in città. Terminata la telefonata Gordon osserva dei vecchi ritagli di giornali che riguardano le tragedie passate dell’ospedale trovando in ogni foto l’inquietante presenza del Joker. Improvvisamente sente un rumore alle sue spalle e Gordon viene colpito da un guantone di boxe che lo fa cadere a terra. Pochi istanti dopo striscia da sotto il letto il Joker con un ascia in mano. Nel frattempo, in ospedale, Batman scopre che il paziente zero è Joe Chill, l’uomo che ha ucciso i suoi genitori. Improvvisamente viene messo in scena una macabra rappresentazione della morte dei coniugi Wayne con Duke Thomas nella parte di Bruce. Il Joker conosce la vera identità del Crociato Incappucciato.

22 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Julia Pennyworth, Duke Thomas, James Gordon, Joe Chill, Joker

da Batman vol 2 # 37, DC Comics - USA (Feb 2015)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 96 - Batman (Rw Lion) 39, Rw Lion (Lug 2015)
Batman vol 2 # 38
Batman
Gioco finale, parte 4
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (inks)
Batman, portandosi dietro Duke Thomas, si precipita nell’appartamento di Jim Gordon trovando l’amico ancora vivo ma con un ascia conficcata nel petto. Approfittando di un momento di distrazione del nostro protagonista, Jim tira fuori l’ascia dal petto e la brandisce contro Batman. Chiaramente vittima del veleno del Joker, Gordon viene fermato da dei dardi tranquillanti lanciati da Julia Pennyworth che, ignorando l’ordine di rimanere nella batcaverna, informa Batman che il virus che ha infettato tutta la popolazione di Gotham provoca una degenerazione cellulare in tempi rapidi. Mentre Julia porta Duke e Jim al sicuro, Batman cerca la persona che ha aiutato il Joker a realizzare una tossina così potente risalendo al Dottor Paul Dekker. L’uomo si trovava poco tempo fa al manicomio di Arkham ed era stato liberato da Eric Border - l'identità che il Joker aveva assunto dopo la sua sconfitta. Dekker gli rivela che nella colonna vertebrale del Joker è presente il dionesio, una sostanza che solo pochi uomini al mondo conoscono e che permette di vivere a lungo. Attraverso il dionesio è possibile sintetizzare una cura per il virus che sta devastando la popolazione di Gotham, quindi il nostro eroe deve agire in fretta, trovandosi a rivolgersi alla Corte dei Gufi.

22 pagine

protagonisti: Batman, Duke Thomas, Julia Pennyworth, James Gordon, Paul Dekker, Joker

da Batman vol 2 # 38, DC Comics - USA (Mar 2015)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 97 - Batman (Rw Lion) 40, Rw Lion (Ago 2015)
Batman vol 2 # 39
Batman
Gioco finale, parte 5
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (inks)
Batman chiede l’aiuto della Corte dei Gufi per impedire che il Joker si impossessi definitivamente di Gotham City. La Corte però si rifiuta di aiutarlo rispondendo che dalle ceneri di Gotham sorgerà una città più pura. Subito dopo il nostro protagonista si ritrova a difendersi dall’attacco dell’Artiglio Uriah Boom. Non ottenendo nessuna risposta alla domanda sulla presunta immortalità del Joker, Batman si allontana lanciando dietro di se un batarang esplosivo. Nel frattempo il Joker penetrato a nuoto nella batcaverna recupera il Cappuccio Rosso. Alfred lo sorprende ma il Joker lo colpisce con un ascia tagliandogli la mano. Sfruttando tutti i trofei recuperati dalla batcaverna, il Joker organizza una bislacca parata per le strade di Gotham. Intanto Batman raduna tutta la sua “famiglia” e anche molti dei suoi nemici affinché possano aiutarlo ad avvicinarsi al Joker ed estrarre dalla sua spina dorsale il cosiddetto Dionisio, la sostanza che fornisce enormi capacità rigenerative e che potrebbe aver donato al pagliaccio l’immortalità. Vedendo i loro sforzi combinati, il Joker si prepara al "miglior trucco di tutti i tempi".

20 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Julia Pennyworth, Batgirl, Uriah Boone (1ª apparizione), Court of Owls, Joker
apparizioni: Blue Bird, Red Hood, Red Robin, Penguin, Poison Ivy, Bane, Clayface (Basil Karlo), Killer Croc, Mr. Freeze

da Batman vol 2 # 39, DC Comics - USA (Apr 2015)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 98 - Batman (Rw Lion) 41, Rw Lion (Set 2015)
Batman vol 2 # 40
Batman
Gioco finale, parte 6
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Greg Capullo (inks)
In una Gotham City infettata da un virus che ha trasformato i suoi abitanti in zombie senza cervello dal ghigno agghiacciante, si compie la sfida finale tra Batman e il Joker, diventato quasi immortale grazie a una speciale sostanza chiamata “dionesio”, che gli ha rigenerato la faccia e gli ha donato più forza e agilità. Il Joker ha organizzato una sorta di grottesca parata con i cimeli di Batman rubati dalla batcaverna quando il cavaliere oscuro con l’aiuto dei suoi alleati e alcuni suoi nemici storici riesce a raggiungerlo. Il Joker lo sottomette con un gas letale ma quando gli rimuove la maschera trova Dick Grayson. Il vero Batman si trova nelle grotte sotto Gotham, luogo indicato dallo stesso Joker, dove si trova l’ultima riserva di Dionisio (quella presente nel sangue del “pagliaccio del crimine” è stata da lui stesso contaminata). Il Joker lo raggiunge facendo esplodere gli esplosivi. Quando la grotta inizia a crollare i due eterni nemici combattono, ferendosi gravemente a vicenda. Batman lo colpisce con il batarang imbevuto di una sostanza che blocca le capacità rigenerative del dionisio. Il Joker tenta di pugnalare Batman ma uno stalattite gli cade sulla sua schiena. Mentre cerca disperatamente di strisciare verso il dionisio per guarire, il Joker viene trattenuto da Batman fino a quando la caverna cade e distrugge la pozza. Rassegnato al proprio destino, Batman dice al Joker che ha fallito, poiché ha dato ai suoi alleati piccole dosi di dionesio, per proteggerli dal veleno e consentire a Julia Pennyworth di trovare un antidoto al virus che ha messo in ginocchio l’intera città. Il Joker e Batman giacciono a terra mentre la grotta crolla su di loro.
Il giorno dopo, Alfred, ricoverato all’ospedale per l’amputazione della mano, si fa leggere da Julia la lettera che Bruce gli ha lasciato. Sulla lettera c’è scritto solamente la parola “Ha”.

26 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Julia Pennyworth, Dick Grayson, Joker
apparizioni: Blue Bird (Row Harper), Red Hood, Red Robin, Bane, Scarecrow, Penguin, Poison Ivy, Mr. Freeze, Killer Croc

da Batman vol 2 # 40, DC Comics - USA (Giu 2015)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 99 - Batman (Rw Lion) 42, Rw Lion (Ott 2015)