Utenti registrati: 3864

Ci sono 3 utenti registrati e 171 ospiti attivi sul sito.

Puccettone82 / a205s / carminecuccuru

Ultimi commenti

laracelo su Vertigo Hits # 65, JoeKerr su Ultimate Spider-Man Collection # 1, Swish su New Teen Titans di Wolfman & Perez # 1, Swish su DC Rebirth Collection # 10, elleffe74 su Cosmo Golden Age # 13,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Icon # 8

Generation Hope entra a far parte dell’X-Evento del 2011! I mutanti del futuro impareranno a comprendere il vero significato del triste passato dei mutanti allorquando un tranquillo viaggio verso Utopia avrà un tragico e sanguinoso risvolto! Dopo le prime perdite e le prime vittime causate dalla traumatica divisione degli X-Men, questo giovane gruppo di mutanti ha ancora ragione di esistere? Una saga completa by Kieron Gillen & Salvador Espin.

Marvel Icon # 8 | Generation Hope: Scisma

Panini Comics Maggio 2012
Generation Hope # 6
Generation Hope
Il reparto, pt 1
Kieron Gillen (script) / Salvador Espin (art) / Salvador Espin (inks)
Ciclope chiede a Kitty Pryde di prendere il posto di Rogue e di essere il nuovo supervisore della squadra di Hope. Kitty inizialmente non se la sente ma dopo aver ricevuto le lusinghe di Ciclope decide di accettare l'incarico. Mentre le luci, i ragazzi di Hope, si addestrano o si rilassano dedicandosi alle proprie passioni, Cerebra rileva a Berlino il sesto mutante dal Giorno-M. Hope e la sua squadra decidono subito di partire e insieme a Kitty, che si presenta al gruppo, raggiungono la capitale tedesca. Una volta arrivati, Gabriel e Laurie entrano nell'ospedale, lì dove è stato segnalato il mutante con poteri telepatici, ma antrambi cadono a terra come svenuti. Teon, che sembra immune ai poteri del telepate, recupera i suoi compagni e li porta all'esterno. Kenji Uedo riesce a immunizzare tutti al potere del telepate permettendo ai nostri protagonisti di entrare. All'interno dell'ospedale trovano tutti i pazienti e gli operatori a terra svenuti scoprendo che il nuovo mutante si trova ancora all'interno del grembo materno e cerca di impedire la propria nascita risvegliando tutti coloro che si trovano in ospedale facendolo agire come degli zombie.

22 pagine

protagonisti: Hope Summers, Velocidad, Oya, Transonic, Zero, Primal, Shadowcat (Kitty Pryde), Cyclops
apparizioni: Wolverine, Doctor Nemesis

da Generation Hope # 6, Marvel Comics - USA (Giu 2011)
Generation Hope # 7
Generation Hope
Il reparto, pt 2
Kieron Gillen (script) / Salvador Espin (art) / Salvador Espin (inks)
In un ospedale di Berlino, Hope e le luci si trovano circondati dai medici e dai pazienti, tutti sotto controllo telepatico del piccolo mutante che cerca di impedire la propria nascita. Mentre Kenji prova a trattenere l'orda di "zombie", Teon tocca la madre del nascituro il quale, sentendosi minacciato aumenta il raggio del suo potere fino a prendere il controllo di tutta la città facendola riversare all'ospedale per prestargli soccorso. Utilizzando i tentacoli di Kenji, i ragazzi, a turno, cercano di comunicare con il piccolo all'interno del grembo materno cercando di tranquilizzarlo. Alla fine è Teon che riesce a convincerlo che nascere non è un'esperienza così orribile e il bambino, usando il suo potere, escere senza bisogno di un parto, liberando contemporanemante tutti coloro che si trovavano sotto il suo controllo. Essendo nato, solo dopo la sua adolescenza riotterrà i suoi poteri. Conclusa con successo la missione i ragazzi tornano a Utopia trovando la famiglia di Teon che rivuole con sè suo figlio e sta tentando una azione legale.

20 pagine

protagonisti: Hope Summers, Velocidad, Transonic, Primal, Zero, Oya, Shadowcat (Kitty Pryde)

da Generation Hope # 7, Marvel Comics - USA (Lug 2011)
Generation Hope # 8
Generation Hope
Il reparto, pt 3
Kieron Gillen (script) / Salvador Espin (art) / Salvador Espin (inks)
I genitori di Teon hanno citato in giudizio gli X-Men per riprendersi il figlio. Mentre Cliclope discute con Hope spiegandogli che è una causa persa cercare di trattenere Teon, i giovani mutanti si ritrovano sulla spiaggia dove discutono sui loro nomi in codice. Gabriel sceglie di chiamarsi Velocidad convincendo il gruppo a mettere a Teon, non presente, il soprannome di Primal, Kenji sceglie Rei che significa Zero in giapponese, Idie sceglie Oya una dea del fuoco e del ghiaccio mentre Laurie decide di chiamarsi Transonica. Il giorno del processo, Hope insieme al resto del gruppo, si presentano in aula. La madre di Teon racconta la storia del ragazzo, dalla sua fuga di casa e tutte le azioni illegali commesse, chiedendo di riavere suo figlio. Inaspettatamente è proprio Teon a prendere la parola e fra la sopresa generale di tuttii inizia a parlare fluentemente spiegando alla platea come la sua mutazione lo renda un "primitivo moderno" in grado grazie ai suoi ipersensi di fornire una risposta adeguata benché poco ortodossa alle circostanza che gli si presentano. Alla fine il ragazzo chiede scusa ai genitori dicendo di essere felice con gli X-Men e di voler rimanere assieme a Hope per il suo bene. I genitori acconsentono.

20 pagine

protagonisti: Hope Summers, Primal, Velocidad, Transonic, Zero, Oya, Cyclops, Shadowcat (Kitty Pryde), Evangeline Whedon

da Generation Hope # 8, Marvel Comics - USA (Ago 2011)
Generation Hope # 9
Generation Hope
Migliore
Kieron Gillen (script) / Jamie McKelvie (art) / Jamie McKelvie (inks)
Le Naiadi individuano un nuovo mutante nel Regno Unito, un ragazzo inglese che subisce una mutazione orripilante di fronte a un suo amico. Mentre il giovane, sconvolto, si disciogliere letteralmente, l'amico lo deride arrivando a pubblicare una sua foto su internet. Il gruppo di Hope parte subito per la destinazione, ma il ragazzo, deriso dall'amico e terrorizzato dall'improvvisa mutazione, prende un coltello e si uccide in bagno. In quel momento Hope e gli altri avvertono un'ondata di dolore psichico trovando al loro arrivo il corpo del ragazzo ormai morto. Con profonda tristezza Hope e gli altri ragazzi tornano a casa. Un mese dopo Kenji si ritrova di notte sotto casa del ragazzo che aveva preso in giro il giovane mutante e tenta di ucciderlo. Wolverine, che lo aveva seguito, lo ferma dicendogli che non ne vale la pena e lo convince ad andarsi a prendere una birra.

20 pagine

protagonisti: Hope Summers, Zero, Oya, Primal, Transonic, Velocidad, Zeeshan (1ª apparizione), Wolverine
apparizioni: Shadowcat (Kitty Pryde), Stepford Cuckoo

da Generation Hope # 9, Marvel Comics - USA (Set 2011)
Generation Hope # 10
Generation Hope
Scisma, pt 1
Kieron Gillen (script) / Tim Seeley (art) / Tim Seeley (inks)
I giovani mutanti guidati da Hope sono riuniti davanti alla televisione. Laurie, preoccupata della visione negativa di Idie sull'essere un mutante la invita a partecipare all'inaugurazione del museo di storia mutante. Arrivate al museo le due ragazze iniziano il giro turistico incontrando Kenji. Laurie e Kenji iniziano a discutere di etica mentre Idie si allontana ed incontra Prodigy che parlano delle sue esperienze passata nella storia mutante. Idie continua la visita dove nell'ala delle "realtà alternative" visivo a un video di Rachel Summers che racconta la sua terribile esperienza come Segugio alla caccia di mutanti per confinarli nei campi di concentramento. Riunitasi a Laurie si dirigono verso un'altra esposizione quando vengono investite da un'esplosione e si separano. Il Club a Infernale ha attaccato il museo e in breve tempo sconfigge gli X-Men presenti. Idie riesce a nascondersi e ascoltando la discussione tra Ciclope e Wolverine (attraverso un collegamento mentale delle Naiadi) decide di seguire le indicazioni di Ciclope e fare ciò che ritiene necessario, uccidendo tutti i mercenari assoldati dal Club Infernale. Hope si precipita sul posto rimproverando Laurie di averla lasciata sola mentre Idie visibilmente traumatizzata chiede se c'è qualcun altro che deve uccidere.

La storia si svolge parallelamente a X-Men: Schism # 3.

20 pagine

protagonisti: Oya, Transonic, Hope Summers, Zero, Velocidad, Primal, Emma Frost, Magneto, Colossus, IceMan, Namor the Sub-Mariner, Anole, Prodigy (Ritchie Gilmore), Wolverine, Cyclops

da Generation Hope # 10, Marvel Comics - USA (Ott 2011)
Generation Hope # 11
Generation Hope
Scisma, pt 2
Kieron Gillen (script) / Tim Seeley (art) / Tim Seeley (inks)
Le luci, i giovani mutanti guidati da Hope, attendono che la Sentinella Gigante arrivi per poterla attaccare. Laurie vorrebbe scappare insieme a Idie per paura che si faccia male e continua a discutere con Hope. Le due ragazze iniziano a litigare e solo l'intervento pacificatore di Idie riesce a farle smettere. L'inaspettato arrivo del gruppo di Prodigy con la proposta di difendere l'isola ricompatta, per il momento, il gruppo che si schiera a fianco di Ciclope fronteggiando la Sentinella.

La storia si svolge tra X-Men: Schism # 4 X-Men: Schism # 5.

20 pagine

protagonisti: Hope Summers, Transonic, Oya, Velocidad, Zero, Primal, Prodigy, Anole, Rockslide, Dust, Pixie, Sentinels
apparizioni: Cyclops

da Generation Hope # 11, Marvel Comics - USA (Nov 2011)