Utenti registrati: 2655

Ci sono 0 utenti registrati e 54 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

JoeKerr su Conan # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 15

La morte di Elektra? di nuovo! Di Brian Michael Bendis e Khoi Pham. Terzo exploit per l'Invincibile Iron Man, di Matt Fraction e Salvador Larroca, mentre War Machine riprende conoscenza in un vascello degli Skrull! Di Christos N. Gage e Sean Chen!

Iron Man e i potenti Vendicatori # 15

(Secret Invasion)
Marvel Italia Giugno 2009
Mighty Avengers vol 1 # 16
Avengers
Secret Invasion, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Khoi Pham (art) / Danny Miki (inks)
In questo episodio viene svelato un altro retroscena dell'infiltrazione skrull. La protagonista è Elektra, o meglio Pagon, lo skrull che ha sostituito la letale ninja. Alcuni mesi fà, a Osaka in Giappone, la vera Elektra venne avvicinata da una skrull che ne aveva assunto le sue sembianze. Nonostante i poteri di Ghost Rider, lo skrull venne ucciso. Qualche tempo più tardi, altri due skrull con le sembianze di Devil e Wolverine e con i poteri combinati di Ciclope, Nightcrawler e Mr Fantastic, gli tesero un agguato ma Elektra anche questa volta riuscì a sopraffare i suoi avversari. Il terzo assalto venne condotto invece da Pagon, che, usando la potenza di Colosso, riescì ad avere la meglio lasciando Elektra in un lago di sangue per poi prendere il suo posto. Inizialmente Pagon assolda Elektro per organizzare la fuga dal Raft¹ (fuga che consentirà a Veranke di infiltrarsi fra i Vendicatori), successivamente prende il controllo della Mano in Giappone, attira i Vendicatori e, sacrificandosi per mostrarsi nella sua vera forma, getta lo scompiglio nelle fila dei supereroi dando inizio al piano di Veranke.

(¹) vedi New Avengers # 1.

La copertina è una versione modernizzata e "skrulizzata" della classica cover di Daredevil v1 # 168.

22 pagine

protagonisti: Elektra, Elektra (Skrull Infiltrator), Veranke
apparizioni: Electro

da Mighty Avengers vol 1 # 16, Marvel Comics (Set 2008)
Invincible Iron Man vol 1 # 3
Iron Man
I cinque incubi, pt 3: Pepper Potts alla fine del mondo
Matt Fraction (script) / Salvador Larroca (art) / Salvador Larroca (inks)
Ezekiel Stane si è introdotto a un galà di beneficenza che si teneva nell'ultimo piano di un palazzo a Taiwan, e insieme ad alcuni terroristi, si è lasciato esplodere. Riuscito a salvarsi proteggendosi con la sua armatura, Tony si precipita immediatamente nella strada sottostante tirando fuori Pepper Potts rimasta sepolta sotto le macerie. La donna è ancora viva ma in gravi condizioni e all'ospedale i medici evidenziano che ci sono molte schegge conficcate nelle vicinanze di organi vitali. Troppo debole per eesere operata Tony convince Pepper a farsi installare nel petto un dispositivo magnetico, simile alla placca toracica che aveva salvato la vita a lui molti anni prima. Tornato sul luogo della strage alla ricerca di informazioni sul suo nemico e constatato il numero elevato di vittime che ha provocato l'attentato, Iron Man, dopo aver recuperato la stessa variante del dispositivo a repulsori che aveva trovato in Tanzania, viene avvicinato da alcuni soldati locali in un armatura tecnologica che lo ritengono responsabile del massacro. Quando Iron Man si rende conto che le unità non sono guidate direttamente ma telecomandate, senza troppa fatica si sbarazza dei Raiders cinesi. Nel frattempo Ezekiel Stane ha riportato ustioni di terzo grado in tutto il corpo e non essendo ancora riuscito a risolvere il problema della dissipazione del calore, quando utilizza la sua energia metabolica, decide di costruirsi una sorta di costume protettivo per uccidere il suo nemico.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, Pepper Potts, Sasha Hammer, Ezekiel Stane
apparizioni: Maria Hill, Dum Dum Dugan

da Invincible Iron Man vol 1 # 3, Marvel Comics (Set 2008)
Iron Man vol 4 # 35
War Machine
War Machine arma dello SHIELD, pt 3
Christos Gage (script) / Sean Chen (art) / Sandu Florea (inks)
James Rhodes è stato catturato dagli Skrull dopo essere stato abbandonato dalla Guardia d'Inverno che ha preferito obbedire agli ordini del governo. Spogliato della sua armatura, Rhodes sta per essere vivisezionato quando, grazie agli innesti bionici che lo rendono un arma vivente, reagisce, si impossessa della sua armatura e uccide gli scienziati skrull. Sempre coadiuvato da Suzie Endo che lo controlla dal satellite di Stark, War Machine risce ad allontanarsi prima che la navicella venga distrutta da un altra astronave. Ad assitere alla scena ci sono Dinamo Cremisi e Stella Nera che, rendendosi conto di quanto siano stati stupidi a seguire gli ordini del governo, decidono di combattere a fianco di War Machine, fino a quando le navicelle nemiche non saranno state tutte annientate. Alla fine, dopo una battaglia che vede War Machine e la Guardia d'Inverno contrapporsi a due Super-Skrull, uno con i poteri combinati degli U-Foes l'altro con quelli dei supersoldati del reich, gli eroi riescono a respingere l'attacco degli alieni. A questo punto War Machine viene avvicinato da alcuni caccia sovietici che si preparano a far fuoco. Dinamo Cremisi, con la scusa di una possibile infiltrazione degli skrull nella catena di comando russa, dichiara che distruggerà chiunque si comporti in modo sospetto. I piloti dei caccia sono costretti ad allontanarsi e la Dinamo Cremisi saluta War Machine augurandogli una buona fortuna nella lotta agli invasori alieni.

22 pagine

protagonisti: War Machine, Suzi Endo, Ursa Major, Crimson Dynamo XIII, Darkstar II, Red Guardian VII, Skrull

da Iron Man vol 4 # 35, Marvel Comics (Gen 2009)
Avengers Classic # 6
Avengers
Pungiglioni
Macon Blair (script) / Michael Avon Oeming (art) / Michael Avon Oeming (inks)
9 pagine

da Avengers Classic # 6, Marvel Comics (Gen 2008)