Utenti registrati: 4141

Ci sono 5 utenti registrati e 217 ospiti attivi sul sito.

ickers83 / pippopietro22 / offgdo / Zanzaa / Puccettone82

Ultimi commenti

enricomenghi74 su , enricomenghi74 su Sandman # 41, Super-Chief su DC Universe Library # 35, biscotty su Rough Riders # 2, majinberto su Marvel Omnibus # 108C,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 2

Iron Man e i potenti Vendicatori # 2

Marvel Italia Maggio 2008
Iron Man vol 4 # 20
Iron Man
In absentia
Christos Gage (script) / Jackson Butch Guice (art) / Jackson Butch Guice (inks)
In seguito allo scontro con Hulk, tornato sulla Terra più arrabbiato che mai¹, Iron Man, nonostante l'armatura Hulkbuster con cui ha affrontato il golia verde, è stato sconfitto e ora, privato della sua armatura, è tenuto prigioniero sorvegliato a vista dai Fratelli di Guerra. Dum Dum Dugan, che in assenza di Tony Stark ha preso il comando dello SHIELD, proprio nel momento in cui cerca di pianificare una contromossa, si vede arrivare Hulk all'interno nell'elivolo che gli chiede di parlare con Nick Fury. Dugan gli riferisce che Nick Fury è uscito da tempo dall'organizzazione rivelandogli che il Nick Fury che lo ha attirato sul satellite per poi spedirlo in esilio su Sakaar² era un Life Model Decoy probabilmente controllato da Stark stesso. Soddisfatto della risposta di Dugan, Hulk abbandona l'elivolo avvertendo il codirettore dello SHIELD a non mettergli i bastoni fra le ruote. Dugan, in dubbio sul da farsi, dopo aver ascoltato i pareri di Lindsay e Clay Quartermain, entrambi veterani del progetto Hulkbusters, riesce a entrare in contatto con Tony Stark il quale lo mette al corrente di un piano di emergenza che prevede l'apertura di un portale dimensionale, che spedirà l'intera isola di Manhattan a disintegrarsi nell'area di distorsione della Zona Negativa. In questo modo, anche se saranno sacrificati Stark stesso e molti supereroi, Hulk e il suo esercito verrà spazzato via. Dugan, combattuto con se stesso, si prepara ad obbedire gli ordini dando disposizioni per allestire l'apparato transdimensionale.

22 pagine

protagonisti: Dum Dum Dugan, Tony Stark, Clay Quartermain, Hulk

da Iron Man vol 4 # 20, Marvel Comics - USA (Set 2007)
Mighty Avengers vol 1 # 3
Avengers
Ultron, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Frank Cho (art) / Frank Cho (inks)
I Potenti Vendicatori, la nuova squadra di Vendicatori fortemente voluta da Iron Man e guidata da Ms. Marvel, alla sua prima missione si è ritrovata di fronte la nuova incarnazione di Ultron, l'intelligenza artificiale creata da Henry Pym. Quello che viene considerato uno dei più letali nemici dei Vendicatori, dopo aver preso il controllo di Iron Man rimodellandolo in una avvenente forma femminile ricalcata su Janet Van Dyne, la bella Wasp, si prepara ad eseguire il suo obiettivo primario: cancellare quasiasi forma organica sul pianeta. Mentre Ms. Marvel ordina una ritirata strategica, lasciando il solo potente Sentry a tenere testa alla sofistica macchina, viene chiamato lo scienziato Henry Pym sottraendolo dalla compagnia della sensuale Tigra. Ultron, impegnato nello scontro con Sentry, improvvisamente prende il controllo dell'elivelivolo dello SHIELD scagliandolo contro il biondo vendicatore. L'intervento di Sentry aiutato da Wonder Man e Ms. Marvel impedisce all'elivelivolo di schiantarsi al suolo. Nel tumulto Maria Hill perde i sensi e il comando passa alla Vedova Nera, l'agente con il più alto grado in campo, causando un po' di risentimento in Carol che sente sempre più in bilico la sua autorità. Ultron ne approfitta per sparire. Poco più tardi si presenta ai Vendicatori un armatura modello Mark 1 di Iron Man, programmata per entrare in azione con la morte di Stark.

21 pagine

protagonisti: Ms. Marvel, Black Widow, Sentry, Wasp, Wonder Man, Ares, Maria Hill, Ultron
apparizioni: Henry Pym, Tigra, Mole Man

da Mighty Avengers vol 1 # 3, Marvel Comics - USA (Lug 2007)
Mighty Avengers vol 1 # 4
Avengers
Ultron, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Frank Cho (art) / Frank Cho (inks)
All'interno dell'elivelivolo dello SHIELD, i Potenti Vendicatori insieme ad Henry Pym cercano di raccogliere informazioni per cercare di fermare la minaccia di Ultron, il sofisticato robot che ha preso il controllo dell'armatura di Iron Man rimodellandola per assumere le sembianze di Janet Van Dyne. L'entrata in scena di una vecchia armatura di Iron Man, progettata per entrare in azione con la morte di Tony Stark, rivela agli eroi che Ultron, prendendo il controllo di un sofisticato sistema satellitare con il quale Stark intendeva controllare il clima mondiale, è la causa degli squilibri climatici che stanno avvenendo in tutto il mondo. Wonder Man e Sentry si precipitano a distruggere i satelliti, ma la macchina senziente ha già pronto un piano di riserva e con un impulso elettromagnetico priva tutti gli Stati Uniti dell'energia elettrica. Non contento, Ultron prende il controllo di tutte le armature di Tony Stark scagliandole contro i Vendicatori, uccide la moglie di Sentry e contemporaneamente assume il controllo delle basi missilistiche dell'ex repubblica sovietica.

23 pagine

protagonisti: Ms. Marvel, Black Widow, Wasp, Sentry, Wonder Man, Ares, Yellow jacket, Ultron
apparizioni: Maria Hill, Edwin Jarvis

da Mighty Avengers vol 1 # 4, Marvel Comics - USA (Ago 2007)
Avengers Classic # 1
Avengers
Le vere origini dei Vendicatori
Stan Lee (script) / Kevin Maguire (art) / Kevin Maguire (inks)
10 pagine

da Avengers Classic # 1, Marvel Comics - USA (Ago 2007)