Utenti registrati: 2698

Ci sono 7 utenti registrati e 60 ospiti attivi sul sito.

ilDeste / luciorto / laracelo / Deboroh / pmattera / giorgiovasta / femo

Ultimo commento

undefined su

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Incredibile Hulk # 21

Incredibile Hulk # 21

Editoriale Corno Giugno 1982
Tales To Astonish # 101
Hulk
Dove camminano gli immortali 2ª parte
Stan Lee (script) / Marie Severin (art) / Frank Giacoia (inks)
Hulk viene prelevato da Loki, il dio dell'inganno, per essere portato ad Asgard, dimora dei dei norvegesi. Il piano di Loki è quello di distrarre Odino dal recuperare suo figlio Thor in pericolo. Il golia verde, inizialmente confuso, si scontra prima con Heimdall, il guardiano del ponte di arcobaleno, per poi affrontare in rapida successione Fandral, Volstagg e infine Hogun. Compreso il malinteso, i dei asgardiani acconsentono di accompagnare Hulk al villaggio ma il malvagio Loki, il cui piano di creare scompiglio attraverso Hulk è fallito miseramente, nel momento in cui Hulk si trova a compiere un salto per superare un profondo dirupo, trasforma il golia verde in Bruce Banner facendolo così precipitare nel fossato.

La storia prosegue su Incredible Hulk v2 # 102.

11 pagine

protagonisti: Hulk, Heimdall, Fandral, Volstagg, Hogun, Loki

da Tales To Astonish # 101, Marvel Comics (Mar 1968)
Incredible Hulk vol 2 # 102
Hulk
Questo mondo non suo
Gary Friedrich (script) / Marie Severin (art) / Marie Severin (inks)
Hulk, trasportato ad Asgard dal malvagio Loki, dopo essere stato trasformato in Bruce Banner dallo stesso dio dell'inganno, viene fatto precipitare nelle profondità degli inferi dove viene salvato dall'Incantatrice che spera di ottenere dal terrestre informazioni sull'amato Ercole. L'Esecutore, alleato della dea asgardiana, convince la donna a sbarazzarsi dell'umano e proseguire nel loro piano di conquista di Asgard ma quando l'ascia dell'Esecutore sta per colpire Bruce avviene la trasformazione che lo tramuta in Hulk. Mentre Fandral, Hogun e Volstagg giungono da Oldar l'Oracolo (la quale gli racconta le origini del golia verde per poi metterli in guardia delll'imminente attacco ad Asgard), Hulk affronta prima l'Esecutore e poi un orda di Troll riuscendo alla fine a risalire in superficie e fermare gli stessi Troll che guidati dall'Incantatrice e l'Esecutore avevano iniziato a invadere la cittadella di Asgard. L'Incantatrice, per vendicarsi sul suo piano di conquista sfumato, colpisce Hulk con un potente incantesimo che sembra ucciderlo apparentemente. Odino con il suo scettro regale guarisce il golia verde per poi ritrovarsi minacciato dallo stesso Hulk che pensava di subire un attacco. Fandral, resosi conto del malinteso, implora il suo signore di non uccidere la creatura e Odino, nonostante l'affronto, decide di spedire Hulk a casa.

La storia prosegue la sua trama da Tales To Astonish # 101.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Fandral, Hogun, Volstagg, Odin, Executioner (Skurge), Enchantress

da Incredible Hulk vol 2 # 102, Marvel Comics (Apr 1968)
Incredible Hulk vol 2 # 103
Hulk
Il parassita dello spazio
Gary Friedrich (script) / Marie Severin (art) / Marie Severin (inks)
Hulk, ritrovatosi improvvisamente in pieno centro di Manhattan, cerca di nascondersi prima dell'arrivo dell'esercito ma durante la fuga si trasforma in Bruce Banner. Senza soldi e un luogo dove andare, Bruce riesce a entrare nell'appartamento vuoto dell'amico Rick Jones, dove scopre che il ragazzo, insieme al Generale Ross e il Colonnello Talbot, sono ospiti di un programma televisivo dedicato ad Hulk. Durante la trasmissione Rick ammette che il golia verde è una minaccia da fermare ad ogni costo provocando delusione in Bruce che credeva nell'amicizia del ragazzo. Quando Rick rientra a casa, trovando Bruce nel suo appartamento, gli punta una pistola addosso e solo l'arrivo di Betty Ross lo distrae dal colpirlo. Nel frattempo, da una navicella spaziale in orbita sulla Terra, un alieno chiamato il Parassito dello Spazio decide di affrontare Hulk per prosciugargli la sua energia vitale. L'alieno, chiamato Randau, era il re del pianeta Xeron, finquando non si è sottoposto ai raggi di una macchina speciale che lo ha trasformato in un guerriero costretto a nutrirsi della forza dei suoi avversari per poter sopravvivere. Il Parassita si teletrasporta nell'appartamento di Rick provocando una immediata trasformazione di Bruce in Hulk ma nonostante la forza dell'alieno, alla fine di una battaglia che si trascina in uno stadio, Randau cade sconfitto scoprendo che il suo stesso popolo lo ha tradito, facendogli esplodere la sua astronave per lasciarlo alla deriva nello spazio.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Rick Jones, Betty Ross, Glenn Talbot, Thunderbolt Ross, Space Parasite (1ª apparizione)

da Incredible Hulk vol 2 # 103, Marvel Comics (Mag 1968)