Utenti registrati: 2762

Ci sono 1 utenti registrati e 30 ospiti attivi sul sito.

Zogo79

Ultimo commento

arp su Thor # 51

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Incredibile Devil # 106

Incredibile Devil # 106

Editoriale Corno Maggio 1974
Daredevil vol 1 # 104
Daredevil
La preda di Kraven 2ª parte
Steve Gerber (script) / Don Heck (art) / Sal Trapani (inks)
19 pagine

protagonisti: Daredevil

da Daredevil vol 1 # 104, Marvel Comics (Ott 1973)
Marvel Spotlight vol 1 # 6
Ghost Rider
Gli angeli dell'inferno!
Gary Friedrich (script) / Mike Ploog (art) / Frank Chiaramonte (inks)
Johnny Blaze, motociclista stuntman, a seguito di un patto con il diavolo è costretto ogni notte a diventare il demone con il teschio fiammeggiante conosciuto come Ghost Rider. Durante una delle sue trasformazioni, Ghost Rider, in sella alla sua motocicletta, viene avvicinato da una banda locale di motociclisti, i Figli di Satana. Il loro capo, Curly Samuels, grazie a una misteriosa capacità di persuasione, ottiene la fiducia di Ghost Rider che viene portato nel covo della banda. A questo punto scopriamo che dietro Samuels si nasconde l'anima di Crash Simpson, il patrigno morto recentemente, che, accettato la proposta del demonio, è disposto a consegnargli l'anima del suo figlio adottivo pur dii tornare a una nuova vita. Ghost Rider, semi incosciente, riesce a sottrarsi alla sua influenza solo per ritrovarsi poco più tardi a soccorrere Roxanne, la donna di cui è innamorato, aggredita durante il suo spettacolo serale dalla banda dei motociclisti di Curly Samuels. L'intervento di Ghost Rider viene fatto passare come parte dello spettacolo ma quando il nostro protagonista abbandona la ragazza, il sinistro Curly Samuels la rapisce per sacrificarla al demonio.

20 pagine

protagonisti: Ghost Rider (Blaze) (1ª apparizione), Roxanne Simpson (1ª apparizione), Crash Simpson, Satan

da Marvel Spotlight vol 1 # 6, Marvel Comics (Ott 1972)
Iron Man vol 1 # 16
Iron Man
Bestie e uomini 2ª parte
Archie Goodwin (script) / George Tuska (art) / Johnny Craig (inks)
Mentre Nick Fury e gli agenti dello SHIELD recuperano Jasper Sitwell, sopravissuto all'attacco dell'Unicorno ma finito in coma per la caduta, Iron Man insieme allo stesso Unicorno, sepolti dall'esplosione del laboratorio dello Spirito Rosso, uniscono le forze e insieme riescono a liberarsi. Lo Spirito Rosso, che ha aquisito nuovamente i suoi poteri e ha potenziato le sue due scimmie, penetra in una base dello SHIELD situata in Africa deciso a utilizzare l'intensificatore cosmico in tutta la sua potenza. Iron Man e l'Unicorno, uniti nel fermare lo scienziato russo, pur con motivazioni diverse, attaccano lo Spirito Rosso ma per la mancata coordinazione e le debolezza dei loro poteri, vengono sconfitti. Convinto di non avere più nessun ostacolo, il malvagio scienziato viene tradito proprio da una delle sue due scimmie che, ottenuto un alta capacità intelllettiva, non è interessato al piano di conquista dello Spirito Rosso. L'Unicorno, con le ultime forze, fugge sulla sua astronave portandosi dietro lo scienziato convinto che troverà una cura per salvargli la vita.

20 pagine

protagonisti: Iron Man, Jasper Sitwell, Unicorn, Red Ghost
apparizioni: Nick Fury, Janice Cord

da Iron Man vol 1 # 16, Marvel Comics (Ago 1969)
Iron Man vol 1 # 17
Iron Man
L'inizio della fine 1ª parte
Archie Goodwin (script) / George Tuska (art) / Johnny Craig (inks)
Mordecai Midas, avido ed eccentrico personaggio assetato di potere, accompagnato da Madame Masque, una misteriosa donna dal volto nascosto dietro una maschera d'oro, vogliono impossessarsi delle Industrie Stark ricattando Morgan Stark per colpire l'illustre cugino. Mentre Iron Man, di ritorno dall'africa, viene investito da un fulmine artificiale emesso da una navicella pilotata dagli uomini di Midas, a Long Island la misteriosa Madame Masque cerca invano di penetrare nelle Industrie Stark facendo esplodere alcuni reparti del complesso. Tony, tornato alla fabbrica qualche tempo dopo, scopre che la copia robotica usata in un recente passato per simulare se stesso¹, si è liberata a causa dell'esplosione e ha occupato il suo ufficio prendendo il suo posto. L'androide sembra aver preso coscenza e, per sostituirsi definitivamente al suo creatore, non esita a indossare l'armatura di Iron Man per liberarsi facilmente del nostro protagonista. Tony, fatto passare per un impostore, si aggira nei vicoli di New York dove, a causa delle condizioni precarie del suo cuore che lo costringe a fermarsi a caricare il corpetto collegando un cavo ad una batteria d'auto, viene sorpreso e inseguito da una pattuglia della polizia. In suo aiuto giunge Madame Masque che lo stordisce e lo porta nella sua navicella.

(¹) vedi Iron Man v1 # 11.

20 pagine

protagonisti: Iron Man, Morgan Stark, Madame Masque (1ª apparizione), Mordecai Midas (1ª apparizione)
apparizioni: Janice Cord, Alex Niven, Edwin Jarvis

da Iron Man vol 1 # 17, Marvel Comics (Set 1969)