Utenti registrati: 2567

Ci sono 0 utenti registrati e 40 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

docmilito su Napoleone # 41

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Hellboy Omnibus # 1
Copertina di Mike Mignola

Hellboy Omnibus # 1 | Il seme della distruzione

Magic Press Marzo 2019
Hellboy: Seed of Destruction # 1
Hellboy
Il seme della distruzione, parte 1
Mike Mignola (script) / John Byrne (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Nel 1944, in un’isola al largo della Scozia, l’esercito americano – in cui milita un giovane esperto del paranormale, Trevor Bruttenholm – è all’inseguimento dei nazisti. I tedeschi sfruttando le capacità del sensitivo Grigori Rasputin, tentano di evocare sul piano terrestre i demoni Ogdru Jahad. Qualcosa va storto e al loro posto – e in un altro luogo – compare invece un demone bambino. La creatura viene ritrovata da una pattuglia dell’esercito americano al seguito della quale c’è il professor Trevor Bruttenholm che lo battezza Hellboy.
Cinquant’anni dopo, Hellboy è cresciuto e lavora a New York nel Bureau for Paranormal Research and Defense (“Istituto per la ricerca e la difesa del paranormale”), noto anche come B.P.R.D. Il professor Bruttenholm, dopo essere scomparso da due anni a seguito di una misteriosa spedizione nell’Artico, torna a New York venendo raggiunto da Hellboy. L’anziano uomo fa appena in tempo a parlargli dei suoi compagni di viaggio, i fratelli Cavendish, che viene attaccato e ucciso da un mostro anfibio, che Hellboy riesce a uccidere a sua volta.

23 pagine

protagonisti: Hellboy (1ª apparizione), Trevor Bruttenholm (1ª apparizione), George Whitman (1ª apparizione), Malcolm Frost (1ª apparizione), Lady Cynthia Eden-Jones (1ª apparizione), The Torch of Liberty (1ª apparizione), Tom Manning (1ª apparizione), Emma Cavendish (1ª apparizione), Ilsa Haupstein (1ª apparizione), Klaus Werner von Krupt (1ª apparizione), Sven Olafsen (1ª apparizione), Karl Ruprecht Kroenen (1ª apparizione), Leopold Kurtz (1ª apparizione), Grigori Rasputin (1ª apparizione)

da Hellboy: Seed of Destruction # 1, Dark Horse (Mar 1994)
Hellboy: Seed of Destruction # 2
Hellboy
Il seme della distruzione, parte 2
Mike Mignola (script) / John Byrne (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Hellboy cerca di scoprire chi ci sia dietro la morte del suo mentore insieme ai colleghi del B.P.R.D. Liz Sherman e Abe Sapien. Liz è una ragazza con poteri pirocinetici che è stata adottata dal B.P.R.D. dopo che un incidente da lei causato l’aveva resa orfana. Abe è invece una creatura anfibia che il dipartimento ha ritrovato in una vasca all’ospedale di Washington. Si chiama così perché sul vetro era appeso un cartello con scritto “Icthyo Sapien, 15 aprile 1865”. La data è la stessa dell’assassinio di Abramo Lincoln. Hellboy, Liz e Abe si recano a Villa Cavendish, dove vive Emma Cavendish, un’anziana i cui figli hanno accompagnato Bruttenholm nella sua spedizione. La donna fa accompagnare i suoi ospiti nelle camere ma mentre Abe si tuffa nel lago che circonda la casa, Liz viene rapita ed Hellboy, dopo essere stato attaccato dal maggiordomo trasformatosi in una rana umanoide, si ritrova davanti Rasputin.

24 pagine

protagonisti: Hellboy, Elizabeth Sherman (1ª apparizione), Abe Sapien (1ª apparizione), Emma Cavendish (deceduto), Elihu Cavendish, Sven Olafsen, Grigori Rasputin

da Hellboy: Seed of Destruction # 2, Dark Horse (Apr 1994)
Hellboy: Seed of Destruction # 3
Hellboy
Il seme della distruzione, parte 3
Mike Mignola (script) / John Byrne (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Hellboy, insieme a Liz e Abe, è caduto nella trappola di Rasputin che lo ha attirato a Villa Cavendish.
Il monaco racconta di essere morto nel 1916 per mano dei reali russi e di essere stato resuscitato grazie al potere degli Ogdru Jahad, che l’avevano scelto come loro emissario per la fine del mondo. In seguito Rasputin era scappato in Italia, dove il gerarca Heinrich Himmler lo aveva rintracciato per metterlo a capo del “progetto Ragna Rok”. Rasputin aveva acconsentito, meditando di usare le risorse naziste per i propri fini. Alleatosi con Karl Ruprecht Kroenen, Ilsa Haupstein e Leopold Kurtz, aveva costruito un portale che avrebbe permesso agli Ogdru Jahad di arrivare sulla Terra e distruggerla. Quando, dopo il suo apparente fallimento del 1944, i Nazisti avevano dismesso il progetto, Rasputin si era diretto nell'artico, dove aveva trovato una delle progenie degli Ogdru Jahad, Sadu Hem, in stato vegetativo. L’uomo era entrato in meditazione finché non era stato risvegliato dal tocco di Bruttenholm. Il contatto aveva permesso a Rasputin di accedere alle memorie del professore, risvegliarsi e architettare un piano che avrebbe attirato Hellboy a Villa Cavendish.
Ora Raspuntin tiene prigioniera Liz preparandosi a sfruttare i suoi poteri per liberare gli Ogdru Jahad dai bozzoli di cristallo in cui sono imprigionati.

24 pagine

protagonisti: Hellboy, Abe Sapien, Elizabeth Sherman, Sven Olafsen, Grigori Rasputin

da Hellboy: Seed of Destruction # 3, Dark Horse (Mag 1994)
Hellboy: Seed of Destruction # 4
Hellboy
Il seme della distruzione, parte 4
Mike Mignola (script) / John Byrne (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Grigorij Rasputin, lo stregone russo che ha portato sulla terra Hellboy, vuole utilizzare Liz Sherman per incanalare il suo potere nel demone Sadu Hem e così richiamare sul piano terrestre gli Ogdru Jahad. Hellboy cerca di opporsi ma viene fermato da una creatura anfibia, uno dei Cavendish mutati dallo stregone. In un luogo non meglio identificato, il tentativo di risvegliare i sette dei del caos viene monitorato da una razza aliena. Improvvisamente Abe, guidato dallo spirito di Elihu Cavendish, trafigge Rasputin con una lancia e il potere di Liz, senza controllo incenerisce Sadu Hem. Rasputin cerca di salvarsi dicendo a Hellboy che se lo uccidesse non verrebbe mai a sapere il suo scopo su questo mondo, ma Hellboy gli fracassa il cranio e si allontana insieme ad Abe e Liz pochi istanti prima del crollo di villa Cavendish. Nel frattempo, in un vecchio laboratorio nazista della Norvegia, tre blocchi di ghiaccio in cui sono congelati Kroenen, Ilsa e Kurtz iniziano a creparsi.

24 pagine

protagonisti: Hellboy, Elizabeth Sherman, Abe Sapien, Grigori Rasputin
apparizioni: Klaus Werner von Krupt, Karl Ruprecht Kroenen, Ilsa Haupstein

da Hellboy: Seed of Destruction # 4, Dark Horse (Giu 1994)
Dark Horse Presents # 88
Hellboy
I lupi di Saint August, parte 1
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art)
1994. Griart, un piccolo villaggio dei balcani nell'europa orientale. Padre Edward Kelly, il nuovo sacerdote della città, spera di riaprire la vecchia cappella caduta in disuso. Il sacerdote incontra un uomo, il quale gli dice che questo non è un posto per Dio raccontandogli che molto tempo fa gli abitanti del villaggio intrappolarono qui la famiglia reale e li uccisero. L'uomo poi si trasforma in un lupo e lo uccide.
Nove giorni dopo, Hellboy e Kate Corrigan, consulente del B.P.R.D., giungono sul posto. Ogni persona in città è stata uccisa in una notte da quello che sembra essere un grosso animale carnivoro. Il cadavere di padre Kelly è stato trovato disseminato nella cappella.

8 pagine

protagonisti: Hellboy, Kate Corrigan (1ª apparizione)

da Dark Horse Presents # 88, Dark Horse (Ago 1994)
Dark Horse Presents # 89
Hellboy
I lupi di Saint August, parte 2
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art)
Kate vede un'iscrizione nella cappella venendo a conoscenza della vera storia della città di Griart. Nel 1921 la famiglia reale era stata maledetta costretta a trasformarsi in lupi mannari ogni sette anni. Gli abitanti del villaggio catturarono la famiglia mentre si trovavano nella loro forma bestiale e li uccisero. Mentre Hellboy e Kate indagano nella cappella il pavimento cede e Kate precipita nella cripta trovandosi di fronte al fantasma di una bambina licantropo.

8 pagine

protagonisti: Hellboy, Kate Corrigan

da Dark Horse Presents # 89, Dark Horse (Set 1994)
Dark Horse Presents # 90
Hellboy
I lupi di Saint August, parte 3
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
All'interno della cappella di Griart, Hellboy soccorre Kate la quale gli dice di aver scoperto che un bambino di nome William sopravvisse al massacro. Improvvisamente i nostri due protagonisti vengono circondati dai fantasmi dei licantropi maledetti. William appare improvvisamente e strappandosi la pelle rivela di essere un enorme licantropo.

8 pagine

protagonisti: Hellboy, Kate Corrigan

da Dark Horse Presents # 90, Dark Horse (Ott 1994)
Dark Horse Presents # 91
Hellboy
I lupi di Saint August, parte 4
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Hellboy affronta William, l'uomo che ha ucciso padre Kelly, trasformatosi in un grosso licantropo. I due combattono fino a quando Hellboy trafigge con una lancia la creatura uccidendola. Nelle successive indagini, il Dottor Izar Hoffman insieme a un gruppo di sensitivi del B.P.R.D. dichiarano il luogo privo di attività paranormali.

8 pagine

protagonisti: Hellboy, Kate Corrigan

da Dark Horse Presents # 91, Dark Horse (Nov 1994)
Dark Horse Presents # 100-2
Hellboy
La bara incatenata
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art)
Abe Sapien legge una lettera scritta da Hellboy nella quale il nostro protagonists dice di essere tornato in Inghilterra, nella chiesa di East Bromwich, lì dove è "nato". Hellboy racconta che Cynthia Eden-Jones, la medium, era convinta che la sua apparizione non fosse il risultato del fallimento di un esperimento nazista ma che fosse collegato a due spiriti che aveva contattato in precedenza, un prete e una suora. Hellboy - nella lettera - dice di essersi addormentato e di aver sognato una vecchia sul suo letto di morte. Nel sogno la donna, che ammette di essere stata una strega, chiede ai suoi due figli, un prete e una suora, di salvare la sua anima, facendosi incatenare in una bara per fuggire al demonio. Un mostruoso essere infernale entra nella chiesa e dopo aver ucciso il prete e la suora, rivela alla donna che il suo vero figlio, concepito la notte di Walpurga tanti anni fa, ancora deve nascere. Il demone lancia uno sguardo rivolto a Hellboy e poi afferra la donna portandola all'inferno. Terminato di leggere la lettera Abe Sapiens si addormenta sognando dei pesci.

10 pagine

protagonisti: Hellboy, Abe Sapien

da Dark Horse Presents # 100-2, Dark Horse (Ago 1995)
Hellboy: Wake the Devil  # 1
Hellboy
Il risveglio del demone, parte 1
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Sulla costa settentrionale della Norvegia, nel Circolo Polare Artico, un elicottero della compagnia Zinco atterra davanti a un castello. Roderick Zinco, ricco uomo d'affari, entra nel castello trovandovi Karl Kroenen, Ilsa Haupstein e Leopold Kurtz. Zinco spiega di essere stato mandato da Grigori Rasputin concedendogli tutto il suo patrimonio e le sue risorse.
Un anno dopo, a Soho, New York, i tre nazisti uccidono il curatore di un museo delle cere, Howard Steinman, altrimenti noto come Hans Ubler. Presso il quartier generale del BPRD a Fairfield, nel Connecticut, Tom Manning e Kate Corrigan descrivono a Hellboy e agli altri agenti del dipartimento la vita di Vladimir Giurescu, un vampiro che nel 1944 contribuì al progetto nazista Vampir Sturm ideato da Heinrich Himmler e guidata da Ilsa Haupstein, ma che poi Adolf Hitler in persona decise di eliminare insieme a tutta la sua famiglia. Nonostante ciò, Giurescu continuò a comparire negli anni successivi e ora si teme che il suo corpo, trafugato dalla Haupstein, possa venire rianimato nel suo castello in Romania. Non conoscendo l'esatta posizione del castello di Giurescu, Tom Manning divide i suoi agenti in tre gruppi: Hellboy da solo, Abe Sapien con Scott Clark e Liz Sherman con Bud Waller e Sidney Leach. Giunti in Romania a bordo di un aereo, Hellboy, si lancia ma il il suo paracadute esplode durante la discesa facendolo precipitare dentro al castello di Giurescu.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Abe Sapien, Elizabeth Sherman, Bud Waller (1ª apparizione), Sidney Leach (1ª apparizione), Kate Corrigan, Tom Manning, Roderick Zinco (1ª apparizione), Leopold Kurtz, Karl Ruprecht Kroenen, Ilsa Haupstein, Grigori Rasputin (flashback), Vladimir Giurescu (1ª apparizione)

da Hellboy: Wake the Devil # 1, Dark Horse (Giu 1996)
Hellboy: Wake the Devil  # 2
Hellboy
Il risveglio del demone, parte 2
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Hellboy si trova all'interno del castello di Valadimir Giurescu dove la terribile Ilsa Haupstein ordina a un nazista con il braccio bionico di attaccarlo. I due combattono furiosamente fin quando il pavimento cede ed entrambi cadono nel vuoto. In un flashback, ambientato nel 1944 nell'isola di Tarmagant, Grigori Rasputin, subito dopo il rito che ha portato Hellboy sulla Terra, ottiene la fiducia di Ilsa, Kroenen e Kurtz ordinandogli di andare in Norvegia. Nel presente, il fantasma di Rasputin appare alla donna dicendogli di lasciare il castello. Intanto nei sotterranei del castello, Hellboy si risveglia trovando poco distante solo il braccio di metallo del suo avversario. Seguendo delle tracce di sangue trova un vecchio che mangia la gamba del nazista. L'uomo rivela di essere il padre di Vladimir Giurescu, affermando che la dea Ecate si appresta a riportare in vita suo figlio. Hellboy gli chiede dove si trovi Giurescu ma il vecchio si rifiuta di dirglielo. Hellboy lo uccide poi entra in una sorta di cripta trovandovi una bara con sopra tre teste di soldati. Improvvisamente viene circondato da corvi che si trasformano in creature femminili e iniziano ad attaccarlo.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Ilsa Haupstein, Klaus Werner von Krupt (flashback), Grigori Rasputin, Vladimir Giurescu (flashback)
apparizioni: Karl Ruprecht Kroenen, Leopold Kurtz

da Hellboy: Wake the Devil # 2, Dark Horse (Lug 1996)
Hellboy: Wake the Devil  # 3
Hellboy
Il risveglio del demone, parte 3
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
A Castello Giurescu, in Romania, Hellboy si difende dall'attacco dalle donne della Tessaglia mentre Vladimir Giurescu esce dalla sua tomba. Hellboy cerca di ucciderlo ma Giurescu si trasforma in un corvo. Il nostro protagonista lo trafigge con una lama ma Giurescu, pur ferito, riesce a trasformarsi in un serpente e fuggire via. Quando Hellboy si allontana dalla cripta, Ecate riporta in vita Giurescu. Intanto, mentre Grigori Rasputin racconta ad Isla Haupstein la sua vita offrendogli di rinascere come lui, in Norvegia, Roderick Zinco porta a Kroenen la testa del professor Herman von Klempt, in modo che possa includerlo nei loro piani. Nel frattempo, in Romania, tra le rovine del castello di Czege, Liz Sherman, Bud Waller e Sidney Leach trovano una porta che conduce a un'enorme stanza all'interno della quale giace un omuncolo in stato di stasi. Liz lo tocca e l’omuncolo comincia a prosciugarla della sua energia fino a risvegliarsi e fuggire in preda al panico. Nel castello Giurescu, Hellboy trova una stanza piena di esplosivi, innescando il detonatore per fare esplodere entro un ora l'intero castello.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Elizabeth Sherman, Bud Waller, Sidney Leach, Roderick Zinco, Homunculus (1ª apparizione), Karl Ruprecht Kroenen, Ilsa Haupstein, Vladimir Giurescu, Grigori Rasputin

da Hellboy: Wake the Devil # 3, Dark Horse (Ago 1996)
Hellboy: Wake the Devil  # 4
Hellboy
Il risveglio del demone, parte 4
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Hellboy sta lasciando il castello Giurescu prima che esplodi quando incontra Ecate nella sua forma di serpente che cerca di convincerlo a unirsi a lei dicendogli che non può sfuggire al proprio destino. Hellboy gli si scaglia contro ed entrambi precipitano nel vuoto. Alla luce del giorno la carne di Ecate brucia mentre Hellboy cade a terra poco prima dell'esplosione che fa crollare parte del castello. Ave Sapien e Clark vedono alzarsi in lontananza una colonna di fumo e dopo aver contattato il B.P.R.D. si incamminano per andare a cercare Hellboy. Nel frattempo, sempre in Romania, Koke, il servo della strega Baba Yaga, consegna a Rasputin, una vergine di ferro, strumento di tortura medioevale. Ilsa Hapustein, convinta da Rasputin entra, per iniziare il processo di rinascita, rimanendo uccisa. Intanto in Norvegia, von Klempt, riportato in vita, tenta di convincere Kroenen a unirsi a lui invece di seguire Rasputin ma Kurtz si arrabbia e prova a ucciderlo. Kroenen cerca di fermare Kurtz ma finisce per ucciderlo involontariamente. Nel frattempo in Romania, Hellboy, trascinato fuori dalle macerie del castello, si risveglia incatenato in un grosso palo di legno dinanzi a Rasputin che si prepara a uccidere il nostro protagonista.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Abe Sapien, Scott Clark, Ilsa Haupstein, Karl Ruprecht Kroenen, Herman von Klemp, Leopold Kurtz (deceduto), Baba Yaga (1ª apparizione), Hecate (1ª apparizione), Grigori Rasputin

da Hellboy: Wake the Devil # 4, Dark Horse (Set 1996)
Hellboy: Wake the Devil  # 5
Hellboy
Il risveglio del demone, parte 5
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Seguendo il segnale della cintura di Hellboy, Abe Sapien e Scott Clark raggiungono un paesino della Romania. Entrati in una chiesa si trovano di fronte a un prete in piedi con in mano la cintura di Hellboy. L'uomo non risponde e quando Clark gli tocca la spalla, la testa del prete cade e i nostri due protagonisti cadono dal pavimento che cede sotto i loro piedi. Clark rimane infilzato su un asta appuntita mentre Abe sopravvive alla caduta. Dalle tenebre emerge Rasputin che minaccia Abe di vendicarsi per averlo ucciso. Poco lontano Hellboy si trova incatenato a un grosso palo di legno. Vladimir Giurescu arriva in sella al suo cavallo ma appena Hellboy sradica il palo colpendo con esso il cavallo, sia il cavallo che Giurescu diventano scheletri. Ilsa Hapustein trasformata nella Vergine di Ferro assume le sembianze di un gigantesco serpente simile a Ecate dicendo a Hellboy che non può sfuggire al suo destino. Le corna di Hellboy gli ricrescono e la divinità Ogdru-Jahad gli appare chiedendogli di seguirlo per portare il caos sulla Terra. Hellboy si rifiuta strappandosi le corna e l'entità demoniaca scompare. Poco dopo Hellboy viene trovato da Kate Corrigan che lo riporta a casa a bordo di un elicottero dopo averlo informato della perdita dei suoi colleghi. Lo scheletro di Vladimir Giurescu che doveva essere portato al B.P.R.D. è misteriosamente scomparso mentre della Vergine di Ferro non vi è traccia.
In Norvegia, Rasputin affronta von Klempt, Kroenen e Zinco. Quest'ultimo, accecato da Rasputin, preme accidentalmente un pulsante che fa esplodere l'intero castello.
Nell'epilogo, a piedi dell'albero del mondo, Yggdrasil, la strega Baba Yaga dice a Rasputin che ha fallito perché alla fine rimane sempre un uomo. La strega gli offre la sua ospitalità ma Rasputin non intende fermarsi rispondendogli che proverà a diventare un dio.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Abe Sapien, Scott Clark (deceduto), Kate Corrigan, Roderick Zinco (deceduto), Herman von Klempt, Karl Ruprecht Kroenen, Vladimir Giurescu, Baba Yaga, Hecate

da Hellboy: Wake the Devil # 5, Dark Horse (Ott 1996)
Hellboy: Almost Colossus # 1
Hellboy
Quasi un colosso, parte 1
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Liz Sherman si trova in un ospedale in Romania. Sidney Leach spiega al dottor Olasz che Liz si sta lentamente spegnendo perché i suoi poteri sono stati assorbiti dall'omuncolo con cui è entrata in contatto¹. Nel frattempo Hellboy e Kate Corrigan cercano l'omuncolo con la speranza che in qualche modo sia in grado di aiutare Liz. Durante la loro indagine i due trovano un cimitero dove sono da poco scomparsi sessantasette cadaveri. La gente del posto dice loro che tre notti fa qualcuno ha rubato la croce dalla chiesa portandola sulle montagne. In cima alla montagna, troviamo l'omuncolo che ai piedi della croce prega per la fine delle sue sofferenze. Un altro omuncolo dal volto coperto si avvicina a lui dicendogli di essere suo "fratello maggiore" perché entrambi sono stati creati dal loro "padre" alchimista. L'anziano omuncolo spiega la loro origine raccontandogli come ha ucciso il loro creatore e come si è appropriato dei suoi segreti, concludendo dicendo che ha lavorato a una sorta di progetto che si sta avvicinando al compimento. Intanto Hellboy e Kate raccolgono le informazioni di un paesano che dice di aver sentito odori di corpi bruciati in un vicino castello abbandonato. Hellboy e Kate vanno a investigare trovandosi di fronte a un gigantesco muro di metallo caldo. Improvvisamente il pavimento crolla sotto i loro piedi e delle piccole creature, servitori del vecchio omuncolo, afferrano Kate e attaccano Hellboy.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Kate Corrigan, Sidney Leach, Abe Sapien, Elizabeth Sherman, Homunculus

da Hellboy: Almost Colossus # 1, Dark Horse (Giu 1997)
Hellboy: Almost Colossus # 2
Hellboy
Quasi un colosso, parte 2
Mike Mignola (script) / Mike Mignola (art) / Mike Mignola (inks)
Liz Sherman è in coma e non le resta più molto tempo da vivere. Per salvarla, Hellboy e Kate Corrigan sono alla ricerca dell’omuncolo con cui è entrata in contatto, il quale nel frattempo ha ritrovato un suo simile che afferma di essere suo fratello, in quanto ideato dallo stesso creatore, ucciso dalle loro stesse mani. L'omuncolo più anziano intende costruire un corpo più grande e potente, composto di metallo e parti umane, per ospitare le loro due essenze e dominare così il mondo. L'omuncolo più giovane però rifiuta la sua proposta e utilizzando il potere preso da Liz lo attacca. Mentre Hellboy e Kate arrivano sul posto, l'omuncolo anziano entra nel suo nuovo corpo è diventato un enorme gigante lo attacca senza pietà. Il giovane omuncolo dice di aver cambiato idea a chiede al suo simile di unirsi a lui ma quando entra nel gigante libera il potere di Liz bruciando il colosso dall'interno. Distrutto suo "fratello", l'omuncolo, ribattezzato Roger da Hellboy, restituisce il potere a Liz facendola tornare in piena salute ma a sua volta cade in coma. Tom Manning decide di riportare il corpo di Roger al B.P.R.D.

22 pagine

protagonisti: Hellboy, Kate Corrigan, Elizabeth Sherman, Roger the Homunculus
apparizioni: Tom Manning

da Hellboy: Almost Colossus # 2, Dark Horse (Lug 1997)