Utenti registrati: 4354

Ci sono 1 utenti registrati e 237 ospiti attivi sul sito.

ickers83

Ultimi commenti

crimson su Giovani Titani 1 # 5, AL_Styles su Mondadori Oscar Ink # 109, majinberto su Amazing Spider-Man vol 5 # 84, fede97 su Marvel Miniserie # 254, Emanuele676 su Marvel Greatest Hits # 25,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Guardians of the Galaxy vol 2 # 16
Copertina di Pascual Ferry

Guardians of the Galaxy vol 2 # 16

Marvel Comics Settembre 2009
Guardians of the Galaxy
Earth, Overcome (Terra, devi vincere)
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Wes Craig (art) / Wes Craig (inks)
Star-Lord, Mantis, Bug, Jack Flag e Cosmo sono stati teleportati da Starhawk nel 3009 A.D dove vengono attaccati dai Guardiani della Galassia del futuro all'interno di quella che sembra essere il primo quartier generale dei Vendicatori adibito a museo. La battaglia tra i due schieramenti prosegue finché Star-Lord, scaraventato all'esterno dell'edificio, si rende conto di trovarsi sopra un asteroide che fluttua alla fine di un dilaniato universo. Starhawk spiega ai nostri eroi che lo spazio e il tempo della galassia sono stati consumati a causa di un errore in atto nel loro presente. Utilizzando la macchina del tempo del Dottor Destino conservata nel museo, Starhawk più volte è tornato indietro nel tempo per potere individuare e fermare la causa scatenante di questa distruzione. Dopo i primi fallimenti, in cui, ha causa dell'anomalia del flusso temporale, la realtà del suo presente mutava in continuazione, solo ora è giunto alla conclusione che il tessuto della galassia sarà distrutto dalla Bomba T che Freccia Nera si prepara a lanciare per porre fine alla guerra tra i Kree e gli Shi'ar¹. All'interno della loro piccola bolla di realtà, i Guardiani di entrambi i gruppi vengono improvvisamente attaccati dai Badoon, l'unica razza superstite in un universo che sta irrimediabilmente implodendo. Starhawk, sacrificandosi, riesce a fermare i Badoon, permettendo ai Guardiani di fuggire a bordo di una piccola astronave. Intrappolati in un universo destinato a morire, Star-Lord e compagni cercano il modo di trasmettere telepaticamente un messaggio a Warlock in modo tale che possa impedire quanto sta accadendo nel suo presente. Cosmo, sondando telepaticamente i pensieri superficiali dei loro nuovi amici, propone di utilizzare i Celestiali che i Badoon hanno schiavizzato per proteggere il sole con cui ottenere il campo di forza che trattiene la faglia che sta distruggendo l'universo. Atterrati sopra un Celestiale, Cosmo riesce a trasmettere il messaggio, ma a seguito di un nuovo attacco dei Badoon, il Celestale si stacca dalla rete condannando l'universo e i guardiani che precipitano nel sole morente.

(¹) vedi War of Kings # 5.

22 pagine

protagonisti: Star-Lord, Mantis, Jack Flag, Bug, Cosmo, Starhawk, Martinex, Vance Astrovik, Yondu Udonta, Charlie-27, Badoon

Pubblicazione italiana: Marvel Crossover # 65 - La guerra dei Re, pt 5, Marvel Italia (Ott 2010), Marvel Monster Cosmici # 7 - Guardiani della Galassia, vol 2, Panini Comics (Ott 2014), Guardiani della Galassia (Serie Oro) # 17 - A pochi secondi dalla fine, Panini Comics (Ago 2017)