Utenti registrati: 3075

Ci sono 0 utenti registrati e 62 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Mordakan su The Barbarian King # 1, Fmedici su Firefly # 14, stefino su Predator # 1, docmilito su Mister No Revolution # 4, fede97 su Eightball # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 84

Capitan America # 84

Editoriale Corno Giugno 1976
Captain America vol 1 # 172
Captain America and Falcon
Le onde della follia
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
Sconfitti da Moonstone, Capitan America e Falcon finiscono prigionieri della misteriosa organizzazione guidata da Quentin Harderman, l'uomo che sta cercando di screditare in tutti i modi l'eroe a stelle e strisce. Moonstone esegue gli ordini del suo capo e consegna i due prigionieri nelle mani dei suoi uomini in attesa dell'arrivo della polizia. Approfittando di una disattenzione dei maldestri carcerieri, i nostri eroi riescono a liberarsi per darsi alla macchia. Nel tentativo di trovare il modo di scagionarsi dall'accusa di omicidio, Capitan America, sempre in compagnia del fidato Falcon, decide di raggiungere Nashville ricordando le parole di Moonstoon che citava la città in una sua recente conversazione. I due eroi, costretti a nascondersi nelle loro identità civili, giungono nella città della musica ma per un malinteso si ritrovano costretti ad affrontare Banshee, il mutante la cui voce produce un lancinante suono in grado di stordire ogni avversario. La battaglia viene interrrotta da Ciclope che annuncia l'arrivo di Charles Xavier, il leader degli X-Men, accompagnato dalla telecinetica Marvel Girl. Xavier si scusa per il malinteso e spiega a Capitan America e Falcon che ultimamente la comunità dei mutanti è sotto pressione perchè presa di mira dalla stessa organizzazione che sta tormentando l'eroe a stelle e strisce. A questo punto i nostri eroi decidono di allearsi con gli X-Men per affrontare il loro comune avversario.

19 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Banshee, Moonstone, Quentin Harderman
apparizioni: Charles Xavier, Cyclops, Marvel Girl

da Captain America vol 1 # 172, Marvel Comics (Apr 1974)
Luke Cage # 16
Luke Cage
Stiletto!
Tony Isabella (script) / Billy Graham (art) / Frank McLaughlin (inks)
Luke Cage incontra Comanche e Shade, i suoi ex compagni di cella fuggiti da Seagate, che gli rivelano che Bill Rackham, la guardia che si divertiva a pestarli, è il responsabile della morte del giornalista Phil Fox. Rackham, che ha le prove che Luke Cage è un evaso e tiene in ostaggio la signora Jenks, unica testimone del delitto, nonostante si sia rifugiato in una casa nel New Jersey, viene raggiunto dal nostro eroe deciso a portare l'ex guardia alla polizia per scagionare Claire Temple ingiustamente accusata dell'omicidio di Phil Fox. Ignorando di essere pedinato, Luke insieme a Flea, Comanche e Shade irrompe nella casa in cui si è rifugiato Bill Rackham. Improvvisamente la casa crolla su se stessa annunciando l'entrata in scena di Stiletto, un uomo armato di coltelli che per una ragione ancora ignota sembra avercela a morte con il nostro protagonista. Mentre Luke Cage è occupato ad affrontare il suo avversario, Rackham, rimasto ferito dal crollo della casa, cerca di scappare ma muore investito dall'arrivo della ambulanza. Quando Luke Cage, nonostante venga stordito da Stiletto, riesce a mettere in fuga il suo avversario, viene a sapere che la signora Jerks, prima di perdere la vita per le ferite riportate dal crollo della casa, ha rivelato alla polizia che Rackham è il vero assassino di Phil Fox scagionando così Claire Temple assistita da Big Ben Donovan, diventato l'avvocato del nostro eroe. Comanche e Shades, catturati dalla polizia, mantengono il segreto di Luke Cage permettendogli così di riabbracciare Claire.

19 pagine

protagonisti: Luke Cage, Claire Temple, Flea, Comanche, Shades, Bob Rackham (deceduto), Stiletto (1ª apparizione)
apparizioni: Big Ben Donovan

da Luke Cage # 16, Marvel Comics (Dic 1973)