Utenti registrati: 2971

Ci sono 3 utenti registrati e 85 ospiti attivi sul sito.

Dodo91 / Dungeoneer

Ultimo commento

alex1957 su I Grandi Tesori Marvel # 26

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
X-Men Deluxe # 213

X-Men Deluxe # 213 | X-Factor : Peccati originali

Marvel Italia Dicembre 2012
X-Factor vol 1 # 220
X-Factor
Peccati originali, pt 1
Peter David (script) / Paul Davidson (art) / Paul Davidson (inks)
Rahne Sinclair, accettato la relazione tra Rictor e Shatterstar, passeggia sotto la pioggia per recarsi in chiesa. Lungo la strada incontra Shatterstar, che dopo aver scimmmiottato la scena di un musical visto di recente, decide di seguire Rhane per chiarire la situazione tra lui e Rictor. Giunti in prossimità della chiesa i due avvertono che c'è qualcosa di strano e decidono di dividersi. Wolfsbane entra dall'ingresso principale mentre Shatterstar dal retro. All'interno della chiesa Wolfbane trova una bambina coperta di sangue nel mezzo di una carneficina. La bambina, che assomiglia a Rhane da piccola, si rivela un demone deciso a rivendicare il bimbo che porta in grembo in quanto la sua nascita starebbe causando il disfacimento della barriera che divide i mondi. Rivelatosi nella sua vera forma, il demone si offre di levargli tutti i peccati in cambio del nascituro. Wolfsbane rifiuta venendo raggiunta da Shatterstar. I due affrontano il demone il quale prima di ritirarsi avverte Rahne che altri verranno da lei a prendersi il bambino. Passata la crisi, Wolfsbane e Shatterstar lasciano la chiesa prima dell'arrivo delle autorità. Sulla strada Rahne incontra Feral, la mutante dall'aspetto felino degli X-Force ritenuta morta da tempo.

20 pagine

protagonisti: Wolfsbane, Shatterstar
apparizioni: Feral

da X-Factor vol 1 # 220, Marvel Comics (Ago 2011)
X-Factor vol 1 # 221
X-Factor
Peccati Originali, pt 2
Peter David (script) / Dennis Calero (art) / Dennis Calero (inks)
Il fantasma di Feral tenta di prendere il bambino che porta in grembo Wolfsbane. In cambio gli è stato promesso che avrà un nuovo corpo e potrà tornare nel mondo dei vivi. Feral non è l'unica a dare la caccia a Rahne e presto altri spiriti e creature demoniache entrano in scena cercando di trovare il modo di impadronirsi del bimbo. Tra questi Cu Sith, un demone simile a un gigantesco cane, Bastet, la dea protettrice di Feral, e Okami e Kasha, due demoni minori che rivendicano l'ambito trofeo attaccando le altre due creature. Nel mezzo di questo tumulto, Rahne e Shatterstar, prima a bordo di un taxi e poi a piedi, cercano di raggiungere il quartier generale degli X-Factor. Nel frattempo, all'interno della sede dell'agenzia investigativa gestita da Madrox, Layla, sapendo quanto sta per accadere, incarica Rictor e gli altri di versare del sale ad ogni accesso dell'edificio e scrivere sulle porte e le finestre degli strani segni con il gesso. Fuori dalla vista degli altri, Pip il Troll effettua una chiamata al suo capo dicendogli di fare in fretta in quanto il pacchetto ha suscitato molto interesse.

20 pagine

protagonisti: Wolfsbane, Shatterstar, Layla Miller, Rictor, Jamie Madrox, Banshee (Terry Cassidy), Pip the troll, Feral

da X-Factor vol 1 # 221, Marvel Comics (Ago 2011)
X-Factor vol 1 # 222
X-Factor
Peccati Originali, pt 3
Peter David (script) / Emanuela Lupacchino (art) / Guillermo Ortego (inks)
Guido Carosella ("morto" di recente e resuscitato da Layla all'insaputa di tutti) viene aiutato da Monet a lasciare l'ospedale. Da tempo infatuato della bella Monet, Guido la bacia in bocca con grande stupore della ragazza che non se lo aspettava. Intanto Rahne e Shatterstar riescono a raggiungere il quartier generale degli X-Factor inseguiti da creature demoniache alla caccia del bambino di Rahne. Grazie alle istruzioni di Layla, che ha chiesto alla squadra di spargere il sale e di disegnare simbolii mistici sulle porte e le finestre dell'appartamento, i demoni vengono respinti e rimangono all'esterno. Longshot tenta di uccidere uno dei demoni ma questo si rigenera dal suo stesso sangue: Mentre lo spettro di Feral informa gli X-Factor che non potranno fermare i demoni per sempre, Guido e Monet, di ritorno alla base, vengono attaccati da Bastet e Cu Sith. In loro aiuto arriva Jack Russell, meglio conosciuto come Licantropus, che fermato i demoni raggiunge Rahne dicendogli che se vuole vievere e salvare i suoi amici si deve fidare di lui.

20 pagine

protagonisti: Wolfsbane, Rictor, Shatterstar, Strong Guy, M (Monet St. Croix), Longshot, Multiple Man, Banshee (Terry Cassidy), Feral, Werewolf by Night

da X-Factor vol 1 # 222, Marvel Comics (Set 2011)
X-Factor vol 1 # 223
X-Factor
Peccati Originali, pt 4
Peter David (script) / Emanuela Lupacchino (art) / Guillermo Ortego (inks)
Madrox e il resto degli X-Factor sono preoccupati per l'improvvisa scomparsa di Rahne in seguito all'attacco delle creature demoniache che si sono messe sulle sue tracce. Il gruppo si rivolge a Pip il Troll convinto dalla voce sinuosa di Banshee a offrire il proprio aiuto. Nel frattempo, Monet informa Madrox dello strano comportamento di Guido che in ospedale l'ha baciata. Madrox teme che Layla abbia usato la sua capacità di resuscitare i morti pur sapendo che questi tornano in vita senza anima. Prima di avere il tempo di riflettere sul problema, si presenta Pip che dice di aver scoperto dove si trova Rahne. Nel frattempo, a Oneonta, New York, Rhane si trova in macchina con Jack Russell che la sta portando in un luogo sicuro. Durante il tragitto la vettura viene attaccato dal gigantesco Cerbero, il cane a tre teste, che scaraventa la macchina nel bosco. Cerbero si trasforma in un guerriero gigante reclamando il bambino che Rahne porta in grembo. Russell diventa Licantropus e lo affronta venendo raggiunto dal resto degli X-Factor. Nel frattempo, nei boschi, Rahne viene avvicinata da un giovane che si presenta come Agamennone e che la convince a seguirla in una baita poco distante.

20 pagine

protagonisti: Wolfsbane, Multiple Man, M (Monet St. Croix), Rictor, Banshee (Terry Cassidy), Strong Guy, Shatterstar, Werewolf by Night, Pip the troll, Feral, Agamemnon (Vali Halfling)

da X-Factor vol 1 # 223, Marvel Comics (Ott 2011)
X-Factor vol 1 # 224
X-Factor
Peccati Originali, pt 5
Peter David (script) / Emanuela Lupacchino (art) / Guillermo Ortego (inks)
Shatterstar e Forzuto cercando di respingere i demoni che bramano il bimbo di Rhane mentre Madrox e il resto degli X-Factor cercano di raggiungere la loro compagna trovando lungo la loro strada Jack Russel. Nel frattempo Rhane si trova all'interno di una baita prigioniera del giovane Agamennone, fratello di Hela e figlio di Loki. Incatenata al pavimento sul quale è stato dipinto un pentagramma, Wolfsbane da alla luce il bimbo rigurgitandolo come se fosse una palla di pelo. Spaventata dall'aspetto felino del bimbo, Rahne lo rifiuta. Madrox e Banshee arrivano sul posto venendo respinti dalla creatura. Le sue urla attirano tutte le creature mistiche che davano la caccia a Rahne le quali, scontrandosi, generando un esplosione annullandosi a vicenda. Mentre Rhane si ricongiunge agli X-Factor il bimbo viene ritrovato da Jack Russell, con il fantasma di Feral che osserva la scena a loro insaputa.

20 pagine

protagonisti: Wolfsbane, Banshee (Terry Cassidy), M (Monet St. Croix), Multiple Man, Shatterstar, Rictor, Strong Guy, Longshot, Pip the troll, Werewolf by Night, Feral, Rahne's son (1ª apparizione), Agamemnon (Vali Halfling)

da X-Factor vol 1 # 224, Marvel Comics (Ott 2011)
New Mutants vol 3 # 37
New Mutants
Serata bollente
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / David Lopez (art) / Alvaro Lopez (inks)
22 pagine

da New Mutants vol 3 # 37, Marvel Comics (Apr 2012)
Nation X # 4
X-Men
Il Fort Alamo del gelato
Ivan Brandon (script) / Rael Lyra (art) / Mark Morales (inks)
10 pagine

da Nation X # 4, Marvel Comics (Mag 2010)