Utenti registrati: 4176

Ci sono 0 utenti registrati e 79 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Super-Chief su DC Classic # 16, laracelo su Dylan Dog n.1 (35 anni - Ed. Speciale a Colori) # 1, gptravini su Batman World # 21, crimson su X-Men: Le storie incredibili # 11, the62punisher su Green Arrow # 28,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
X-Marvel # 1

X-Marvel # 1 | Torna Fenice

Play Press Marzo 1990
Fantastic Four vol 1 # 286
Fantastic Four
Come una fenice!
John Byrne (script) / John Byrne (art) / Terry Austin (inks)
Tornati da una missione nello spazio, i Fantastici Quattro trovano Capitan America ed Ercole ad aspettarli. Cap spiega a Mr. Fantastic dello strano oggetto che hanno recuperato dal fondo di Jamaica Bay in mattinata. Sue usa i suoi poteri per far diventare la capsula invisibile, rivelando il corpo incosciente di Jean Grey al suo interno. Dopo poco, la donna si libera finalmente dal suo involucro. Jean, pensando ancora di essere prigioniera di Stephen Lang e delle sue Sentinelle, attacca i Vendicatori e i Fantastici Quattro. Alla fine, gli eroi riconoscono la ragazza come Marvel Girl, un membro degli X-Men scomparso da molti mesi. Dunque, Reed chiede alla confusa Marvel Girl di spiegare cosa le fosse successo. Jean afferma di ricordare solo la battaglia nello spazio contro le Sentinelle di Lang, poi tutto diventa nebuloso e nulla rimembra dei suoi trascorsi come Fenice. Quando suggerisce di contattare gli X-Men per scoprire cosa sia successo, gli eroi le danno la triste notizia che gli X-Men sono considerati fuorilegge e che si sono recentemente associati a Magneto. Ciò inorridisce Jean che chiede invece di essere portata dai suoi genitori. Giunti a casa Grey, gli eroi si mettono in attesa dei genitori della ragazza. Jean comincia a scavare nei suoi ricordi e Reed deduce che l'entità cosmica nota come la Fenice deve aver preso il posto di Jean e, nel frattempo, deve aver posto il suo corpo in stasi per permetterle di guarire dalle radiazioni cosmiche assorbite. Alla fine, tutti giungono alla conclusione che deve essere stata l'umanità di Jean ad aiutare a fermare la Fenice Oscura, quando quest'ultima è impazzita. Spiegato il mistero della sua miracolosa resurrezione, Jean si chiede cosa farà in seguito della sua vita.

La storia prosegue da Avengers vol 1 # 263. Le vicende della resuscitata Marvel Girl continuano in X-Factor vol 1 # 1.

30 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, She-Hulk, Captain America (Steve Rogers), Hercules, Edwin Jarvis, Marvel Girl

da Fantastic Four vol 1 # 286, Marvel Comics - USA (Gen 1986)
Longshot # 1
Longshot
Un uomo senza passato
Ann Nocenti (script) / Art Adams (art) / Whilce Portacio (inks)
Su un altro mondo, un giovane che non ha memoria del passato fugge braccato da diversi mostri. Si imbatte in un portale dimensionale e decide di entrarvi. Il giovane finisce a New York, dove in breve salva la vita di una donna e, poi, fa amicizia con un uomo di nome Eliot che, data la sua spiccata fortuna, decide di affibiare al ragazzo il nome di "Longshot". I due, dopo aver letto su un giornale di un rapimento di un bambino, decidono di far visita alla madre del piccolo rapito. Qui, Longshot scopre di poter "leggere" gli oggetti, avendo visioni dei loro possessori. Longshot, Eliot e la donna vanno quindi a salvare il bambino, trovandolo in compagnia di una strana creatura che il giovane prende con sè.

In inglese il termine "long shot" sta ad indicare qualcosa di fortuito o improbabile.

24 pagine

protagonisti: Longshot (1ª apparizione), Spiral (1ª apparizione), Gog (1ª apparizione)

da Longshot # 1, Marvel Comics - USA (Set 1985)