Utenti registrati: 2805

Ci sono 5 utenti registrati e 72 ospiti attivi sul sito.

ickers83 / Deboroh / arp / Dariodoh / MaurySaba68

Ultimo commento

fede97 su Marvel World # 33

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 63

L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 63

Star Comics Dicembre 1990
Web of Spider-Man vol 1 # 12
Spider-Man
La legge e l'ordine
Peter David (script) / Sal Buscema (art) / Bob McLeod (inks)
Per essere intervenuto in difesa di un commerciante rapinato, dei giovani teppisti di strada hanno preso di mira Peter Parker arrivando a distruggergli l'appartamento con un rudimentale ordigno esplosivo. Seguendo il consiglio di Mary Jane, Peter si comportata come un comune cittadino, denuncia l'accaduto e fa arrestare i delinquenti. Tuttavia, il giorno dopo, i ragazzi si ritrovano nuovamente in libertà perché Hector, fratello di uno dei teppisti nonché killer professionista, ha pagato la cauzione. Nel frattempo, per il suo atto di eroismo Peter viene chiamato dal Times ricevendo mille dollari in cambio di una intervista in esclusiva. Per il nostro protagonista le cose sembrano girare a suo favore senonché, in un momento di impeto, gira l'assegno alla sua padrona di casa pagando in anticipo gli affitti futuri pur di non sentire le sue continue lamentele. Intanto Hector decide di risolvere la faccenda a modo suo rivelando a suo fratello e i suoi amici l'intenzione di voler eliminare Peter Parker. Quando i tre teppisti si rendono conto che sarebbero considerati complici dell'omicidio, si precipitano all'appartamento di Peter per cercare di fermare Hector. Il nostro eroe ovviamente non si fa trovare impreparato e dopo aver fermato Hector nei panni dell'Uomo Ragno, preferisce ritirare le accuse contro i teppisti scatenando l'ira dei cittadini del quartiere che lo avevano preso di esempio eleggendolo a loro eroe.

23 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson
apparizioni: J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Betty Brant

da Web of Spider-Man vol 1 # 12, Marvel Comics (Mar 1986)
Web of Spider-Man vol 1 # 13
Spider-Man
Punti di vista
Peter David (script) / Mike Harris (art) / Kyle Baker (inks)
L'Uomo Ragno ferma con la sua ragnatela un camion che sta investendo un pedone. Nonostante tutto alcuni tra i presenti, condizionati dalle campagne denigratorie del Daily Bugle, ritengono che sia stato proprio l'arrampicamuri ad aver provocato l'incidente. Jonah Jameson coglie l'occasione al volo e in cambio di una intervista in esclusiva paga le spese ospedaliere al pedone investito, ignorando che si tratta di un truffattore gettatosi nel traffico perchè colto dal panico quando ha visto svolazzare l'arrampicamuri sopra la sua testa. Frustrato per la campagna d'odio e di disprezzo con cui l'editore del Daily Bugle negli anni è riuscito a condizionare l'opinione pubblica, l'Uomo Ragno, furioso, irrompe nell'ufficio di Jameson. I due hanno un duro faccia a faccia, il nostro protagonista, stanco di essere bersagliato, lo afferra con rabbia, mentre l'editore gli fa capire di essere riuscito a farlo comportare come la minaccia che ha sempre descrito. Alla fine, quando l'Uomo Ragno lascia disgustato l'ufficio di Jonah, il burbero editore viene raggiunto da Joe Robertson. Messo al corrente che la presunta vittima in realtà è un criminale, Jameson decide questa volta di pubblicare la verità

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, J. Jonah Jameson
apparizioni: Mary Jane Watson, Ben Urich, Joe Robertson

da Web of Spider-Man vol 1 # 13, Marvel Comics (Apr 1986)
Classic X-Men # 5
Colossus
Prigione del cuore
Chris Claremont (script) / John Bolton (art) / John Bolton (inks)
12 pagine

da Classic X-Men # 5, Marvel Comics (Gen 1987)