Utenti registrati: 2973

Ci sono 5 utenti registrati e 80 ospiti attivi sul sito.

Dungeoneer / Ozymandias_991 / Caioiii / Zogo79 / robyone

Ultimo commento

Immortus su DC Multiverse # 37

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Ultimates Deluxe vol 1 # 1

Ultimates Deluxe vol 1 # 1 | Superumano

Marvel Italia Settembre 2008
Ultimates vol 1 # 1
Ultimates
Super umano
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Atlantico del nord, 1945. I soldati americani, guidati dal primo super eroe nazionale Capitan America insieme al suo compagno fotografo Bucky, vengono mandati in una missione di vitale importanza per l'esito della guerra: fermare il lancio del primo ordigno nucleare creato dai nazisti in una base segreta in Islanda. Capitan America riesce ad entrare all'interno della base insieme agli altri soldati ma per femare la minaccia è costretto ad aggrapparsi al missile nucleare diretto verso Washington, sabotando i suoi sistemi di guida e danneggiandolo fino a farlo esplodere in aria. Compiuto il suo dovere Capitan America viene scaraventato nell'acqua gelida del mare e svenuto scompare verso il fondo.

26 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate) (1ª apparizione), Bucky Barnes (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 1 # 1, Marvel Comics (Mar 2002)
Ultimates vol 1 # 2
Ultimates
"Grande"
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
In una New York devastata da Hulk¹, si incontrano Nick Fury e Bruce Banner per discutere della nuova squadra di super eroi da far nascere per contrastare il crimine e il terrorismo internazionale. Sponsorizzata dallo SHIELD e guidata da Nick Fury, con l'ausilio finanziario e tecnologico del magnate Tony Stark, la squadra sarà composta da Iron Man, ovvero lo stesso Stark con la sua armatura ipertecnologica di sua invenzione, lo scienziato Hank Pym (Giant-Man), inventore di un casco per comunicare con gli insetti e che proprio in questo episodio testa il suo potere che lo trasforma in un gigante, sua moglie Janet Van Dyne (Wasp), che ha il potere di trasformarsi nelle dimensioni di un insetto e di volare, e infine da Bruce Banner, che nel cercare di riprodurre il siero del super-soldato, si è trasformato nel mostruoso Hulk.
Una sera Nick Fury comunica a Bruce Banner che nel mar glaciale artico è stato ripescato il corpo di Capitan America.

23 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Hulk (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate) (1ª apparizione), Wasp (ultimate) (1ª apparizione), Betty Ross (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 1 # 2, Marvel Comics (Apr 2002)
Ultimates vol 1 # 3
Ultimates
21th century boy
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Il corpo ibernato di Capitan America, il super-soldato creato nella Seconda Guerra Mondiale e creduto finora morto, è stato rinvenuto in perfette condizioni. Portato nella struttura governativa dello SHIELD, il riveglio dal coma del vecchio super eroe nazionale è, come prevedibile, traumatico nel momento in cui viene informato di essere rimasto addormentato per più di cinquanta anni. Con il passare dei giorni, Steve Rogers sembra pian piano ambientarsi al nuovo secolo in cui si è risvegliato e così decide di far visita al suo più caro amico durante la guerra, Bucky Barnes trovandolo come logico invecchiato e sposato con colei che sarebbe dovuta diventare sua moglie alla fine della seconda guerra mondiale.
Capitan America decide di unirsi agli Ultimates venendo presentato alla stampa durante la pomposa festa per l'inaugurazione della loro nuova base il Triskelion, una enorme isola artificiale nella baia di Manhattan.

22 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Hulk (ultimate), Captain America (ultimate), Bucky Barnes (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 3, Marvel Comics (Mag 2002)
Ultimates vol 1 # 4
Ultimates
Tuono
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Mentre Tony Stark si trova su un satellite in vacanza con una attrice, Giant Man da dimostrazione dei suoi poteri alla stampa, e Janet van Dyne cerca di aiutare Steve Rogers a rimettere insieme quello che resta della sua vita, Nick Fury accompagnato da Bruce Banner, giunge in Norvegia per cercare di convincere ad arruolarsi nella loro squadra Thor, un uomo che si definisce il figlio di Odino. Thor, rappresentanto come una sorta di santone no global, dichiara di non essere interessato agli Ultimates, definendoli come un'organizzazione imperialista asservita al potere corrotto americano. Banner cerca di scuotere Thor dicendogli di essere solo un ex infermiere che in seguito a un crollo nervoso ha passato diciotto mesi in un ospedale psichiatrico. Per nulla turbato Thor scatena una tempesta in dimostrazione dei suoi poteri.
Qualche giorno più tardi, Bruce Banner, dopo aver ascoltato una conversazione in cui i suoi compagni lo prendono in giro, si trova ad avere una discussione con l'ex fidanzata Betty Ross, direttore delle relazioni pubbliche degli Ultimates. Quest'ultima gli rimprovera di non avere abbastanza intraprendenza e di lasciarsi scavalcare dagli altri (Hank Pym è appena stato promosso a numero uno del progetto super soldato, mentre il posto doveva essere di Banner). Spinto da un misto di gelosia e frustrazione, Banner si inietta nuovamente il siero trasformandosi nel pieno di Manhattan nell'incredibile Hulk!

22 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Thor (ultimate) (1ª apparizione), Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 4, Marvel Comics (Giu 2002)
Ultimates vol 1 # 5
Ultimates
Hulk spacca Manhattan!
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Bruce Banner trasformatosi in Hulk sta distruggendo mezza New York nel tentativo di trovare l'ex fidanzata Betty Ross. Gli Ultimates, nella loro prima missione ufficiale, intervengono per cercare di fermarlo ma non riescono nemmeno a rallentarlo. Giant Man viene messo ko quasi subito, Iron Man subisce gravi danni all'armatura e Capitan America si ritrova con un braccio quasi spezzato quando prova a somministrargli l'antidoto per farlo tornare Banner. Solo il provvidenziale intervento di Thor, evita a Capitan America di essere fatto a pezzi da Hulk. Quando la situazione sembra ormai disperata Wasp riesce a entrare attraverso l'orecchio, nella testa del golia verde e, raggiungendo i suoi centri nervosi lo colpisce con una scarica di pungiglione. Lo shock fa svenire Hulk che si ritrasforma nell'innocuo e gracile Banner. Il primo a raggiungerlo è Capitan America che lo colpisce con un calcio dimostrandogli tutto il suo rancore.

24 pagine

protagonisti: Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Iron Man (ultimate), Captain America (ultimate), Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 5, Marvel Comics (Lug 2002)
Ultimates vol 1 # 6
Ultimates
Giant Man contro Wasp
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Mentre New York si riprende dallo scontro tra Hulk e gli Ultimates, il gruppo di eroi, celebrato dai media e dall'intera popolazione, cerca di non rivelare alla stampa e al mondo intero la vera identità del golia verde per non mettere in cattiva luce il progetto di Nick Fury. Tony Stark, Steve Rogers e Thor si ritrovano insieme per una cena, durante la quale Tony confida agli altri di avere un tumore nel cervello e che non sa quanto ancora gli rimane da vivere. Thor ribadisce di sentirsi estraneo alle meccaniche mediatiche del gruppo, ma se c'è pericolo per la vita delle persone, sarà pronto ad unirsi agli Ultimates. Intanto Henry Pym, abbattuto per essere stato sconfitto in diretta televisiva da Hulk, viene consolato da Janet. Prima che la discussione degeneri in rissa veniamo a sapere che la ragazza in realtà è una mutante, e che Hank ha creato il siero del super soldato utilizzando come base proprio il sangue di sua moglie. Wasp, nel tentativo di sfuggire all'aggressività del marito, si trasforma in un insetto ma Hank la fa assalire da centinaia di formiche.

23 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Nick Fury (ultimate), Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 6, Marvel Comics (Ago 2002)