Utenti registrati: 4663

Ci sono 6 utenti registrati e 196 ospiti attivi sul sito.

biscotty / eotvos / ickers83 / Siwa3547 / Stema86 / Xeanart

Ultimi commenti

majinberto su Neverland # 138, laracelo su Neverland # 138, majinberto su Neverland # 138, Sko su Gannibal # 3, mynamesis su Tex # 731,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Supereroi: Le leggende DC # 54
Copertina di Matteo Scalera

Supereroi: Le leggende DC # 54

Batman: Notte al cimitero
RCS Quotidiani Aprile 2022
Batman vol 2 # 0
Batman
Un passato luminoso
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Jonathan Glapion (inks)
Sei anni fa. Cappuccio Rosso e la sua banda rapinano una banca. Uno di loro si rifiuta di uccidere uno dei presenti insospettendo il capo che lo smaschera. L'uomo era in realtà Bruce Wayne infiltratosi nella banda di rapinatori per cercare di catturarli. Non riuscendo a evitare una strage, Bruce - approfittando dell'arrivo della polizia - riesce a fuggire rammaricandosi per il fallimento della sua missione. Utilizzando un mezzo tecnologico, Bruce torna in un bunker tecnologico situato vicino al luogo dove morirono i suoi genitori. Alfred lo contatta chiedendogli di tornare alla villa e alla vita pubblica come Bruce Wayne. Il nostro protagonista gli risponde che quell'uomo è solo una maschera e che in questo momento non ne ha bisogno affermando che è tempo di trovare una soluzione per proteggere Gotham e il nome della sua famiglia. Più tardi, mentre si trova sul tetto a provare un boomerang tecnologico, Bruce riceve la visita del tenente Gordon che gli chiede informazioni sul suo ritorno e se intende occuparsi della Wayne Enterprises. Secondo Gordon, l'uomo che al momento guida l'azienda della sua famiglia, Philip Kane, starebbe realizzando delle attività poco chiare. Bruce gli risponde di non sapere nulla al riguardo così come nega di avere rapporti con il vigilante che ultimamente sta sventando il criminale la cui attività, con me fa notare Gordon, è iniziato proprio con il suo ritorno. Nel frattempo la banda del Cappuccio Rosso si appresta a far saltare in aria la residenza di Bruce Wayne.

20 pagine

protagonisti: Bruce Wayne, Alfred Pennyworth, James Gordon, Red Hood

da Batman vol 2 # 0, DC Comics - USA (Nov 2012)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 70 - Batman (Rw Lion) 13, Rw Lion (Mag 2013)
Batman vol 2 # 0
Batman
Domani
James Tynion IV (script) / Andy Clarke (art) / Andy Clarke (inks)
Cinque anni fa. Il commissario Gordon si trova sul tetto del commissariato con sua figlia Barbara apprestandosi a mostrargli il faro con il pipistrello che avrebbe cambiato il concetto di giustizia a Gotham. Secondo Gordon molti cittadini considerano Batman solo una leggenda, uno spauracchio inventato dai criminali, ed è ora che gli abitanti di Gotham si rendano conto del contrario. Contemporaneamente, un ragazzo di nome Timothy utilizza la sua intelligenza per incastrare il direttore della Graystone Academy per delle attività illeciti, un ragazzo di nome Jason compie una rapina con un suo compagno ma si ribella quando quest'ultimo uccide a sangue freddo una ragazza facendolo arrestare, e infine un acrobata chiamato Dick Grayson utilizza la sue abilità per sventare una rapina. Quando Gordon accende il segnale di Batman, Barbara, Tim, Jason e Dick rimangono estasiati a guardare l'enorme pipistrello che illumina il cielo scuro della città di Gotham.

8 pagine

protagonisti: James Gordon, Barbara Gordon, Jason Todd, Tim Drake, Dick Grayson

da Batman vol 2 # 0, DC Comics - USA (Nov 2012)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 70 - Batman (Rw Lion) 13, Rw Lion (Mag 2013)
Batman vol 2 # 18
Batman
Resisti
Scott Snyder (script) / Andy Kubert (art) / Alex Maleev (art) / Sandra Hope (inks) / Alex Maleev (inks)
Harper Row accetta di accompagnare suo fratello Cullen nel penitenziario di Blackgate dove si trova rinchiuso il padre. L'incontro non si rivela particolarmente piacevole con il padre, Marcus, che non accetta l'omosessualità del figlio e dice ad Harper di essere stato catturato dal suo "amichetto speciale". Tornata a casa, in serata, Harper indossa il costume e inizia a seguire le tracce di Batman nonostante il crociato incappucciato gli abbia detto di stare lontana da lui. All'inizio Harper l'ha presa come una sfida ma nelle ultime settimane ha notato che Batman, durante gli scontri con i comuni criminali, inizia ad essere avventato, non è più lucido come prima, come se non dormisse da giorni. La ragazza conosce bene questo stato d'animo, gettarsi a capofitto nel lavoro per non pensare al dolore che ti opprime, e inizia a temere che l'eroe che ha preso a modello possa venire prima o poi ferito o peggio. Nel corso di un combattimento tra Batman e dei cani dopati e particolarmente aggressivi, Harper interviene aiutandolo ma invece di venire ringraziata riceve un pugno in faccia. La ragazza in lacrime gli dice che non intende entrare nelle sue grazie ma di essere solo preoccupata per lui. Batman la zittisce ordinandogli di tornare a casa. Il giorno dopo Harper si presenta alla Wayne Tower chiedendo di parlare con Bruce Wayne. Il nostro protagonista, incuriosito, la fa entrare. Harper dice all'uomo che finanzia pubblicamente la Batman Incorporated di essere preoccupata per Batman, il suo investimento, spiegandogli di avere un messaggio da recapitare al Cavaliere Oscuro.. Quella notte Batman incontra Harper scusandosi per il suo comportamento. La ragazza accetta le scuse e Batman ammette di essere stato lui a catturare Marcus Row perché non voleva che tornasse a perseguitarli. Mentre Harper si allontana, sulla facciata della Wayne Tower compare il suo messaggio per Batman e una lettera dopo l'altra viene composta la parola "Resisti".

20 pagine

protagonisti: Batman, Harper Row, Cullen Row, Marcus Row (1ª apparizione)

da Batman vol 2 # 18, DC Comics - USA (Mag 2013)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 76 - Batman (Rw Lion) 19, Rw Lion (Nov 2013)
Batman vol 2 # 19
Batman
L'uomo che non c'è, parte 1
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (inks)
Il commissario Gordon accorre in una banca dove è in atto una rapina armata. Il rapitore sembra essere Bruce Wayne il quale prima prende una ragazza in ostaggio e poi riesce a fuggire a bordo di una motocicletta.
Sei giorni prima. Bruce Wayne viene informato da Alfred della morte di Brian Wade, uno dei suoi dipendenti. Bruce non è pronto per un altro funerale e chiede che venga mandato Lucius Fox a rappresentare la compagnia. Venuto a sapere che Wade si è suicidato e sapendo che il brillante architetto non aveva motivo di compere un gesto così estremo, il nostro protagonista inizia a indagare venendo a sapere che l'uomo è stato recentemente coinvolto in alcuni strani omicidi. Recatosi negli uffici di Wade, Batman cerca dei documenti che possano far luce sulla vicenda quando appare lo stesso Brian Wade che lo attacca con un lanciafiamme. Batman gli lancia un batarang che lo colpisce in faccia ma l'uomo, ritenuto morto, riesce a fuggire. Tornato alla bat-caverna e analizzando il sangue rinvenuto sul batarang ritrovato, Batman scopre che colui che ha impersonato Wade è in realtà Basil Karlo, il criminale mutaforma conosciuto come Clayface, ora in grado di assumere le sembianze di qualunque individuo e assorbirne il DNA. Tornato nei suoi uffici, Bruce chiama Lucius Fox ma questi si rivela essere proprio Clayface pronto a prendere anche le sue sembianze.

20 pagine

protagonisti: Batman, James Gordon, Harvey Bullock, Clayface (Basil Karlo)

da Batman vol 2 # 19, DC Comics - USA (Giu 2013)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 78 - Batman (Rw Lion) 21, Rw Lion (Gen 2014)
Batman vol 2 # 20
Batman
L'uomo che non c'è, parte 2
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Danny Miki (inks)
Negli uffici della Wayne Enterprises, Clayface ha attaccato Bruce Wayne spiegandogli di essere ormai capace di acquisire il DNA delle sue vittime e di volere usare questa sua capacità per screditare lui e i suoi avversari. L'obiettivo finale di Clayface è quello di arrivare a Batman per poter assorbire il suo DNA e magari incastrarlo per qualche crimine. Dopo essere stato letteralmente ingoiato dal disgustoso criminale, Bruce viene "sputato" e, creduto morto, gettato in una sorta di discarica di rifiuti industriali ritrovandosi in compagnia di Lucius Fox. Nel cercare disperatamente una via d'uscita, i due trovano il prototipo di un armatura che Bruce insiste di indossare riuscendo in questo modo a portare in salvo entrambi. Nel frattempo Clayface, dopo aver rapinato una banca nei panni di Bruce Wayne, si allontana a bordo di una motocicletta inseguito dalla polizia. Giunto alla Wayne Tower il criminale si trova di fronte a Batman che cerca di fermarlo con l'acido fluoridrico senza troppo successo. Mentre il commissario Gordon e gli agenti della polizia irrompono sulla scena, il mostro di fango rompe l'elmo protettivo dell'armatura del nostro eroe ed entrato in contatto con la sua pelle scopre la sua identità rivelandola al pubblico. Nel momento in cui Clayface, sempre con le sembianze di Bruce Wayne, sta per allontanarsi, Batman ordina a Lucius di azionare un campo di forza che circonda Basil Karlo catturandolo. Poi, per preservare la sua identità segreta, Batman afferma di aver indossato una sottile maschera contenete il DNA di Bruce Wayne per "ingannarlo". Prima di essere portato via dagli agenti, Clayface schernisce Bruce e assumendo le sembianze di Damian Wayne gli dice che non è neanche in grado di prendersi cura di suo figlio. Tornato alla Bat-Caverna Bruce osserva una vecchia registrazione di Damian condividendo il suo dolore con Alfred.

20 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Lucius Fox, James Gordon, Clayface (Basil Karlo)

da Batman vol 2 # 20, DC Comics - USA (Lug 2013)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 79 - Batman (Rw Lion) 22, Rw Lion (Feb 2014)
Batman vol 2 # 19
Batman
Luci fantasma, parte 1
James Tynion IV (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Batman sta indagando sulla misteriosa scomparsa di sei persone e di un paio di agenti entrati all'interno di un edificio di un quartiere popolare di Gotham e mai più usciti. In suo aiuto arriva Superman il quale è preoccupato per le condizioni di Batman dopo la morte del figlio e offre il suo supporto. Il Cavaliere Oscuro al momento non vuole affrontare l'argomento e chiede a Superman di aiutarlo nell'indagine. Entrati all'interno dell'edificio i due eroi si trovano di fronte allo spirito di una ragazza misteriosa, numerosi cadaveri e a Fuoco Fatuo, uno spaventoso demone.

8 pagine

protagonisti: Batman, Superman
apparizioni: Harvey Bullock

da Batman vol 2 # 19, DC Comics - USA (Giu 2013)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 78 - Batman (Rw Lion) 21, Rw Lion (Gen 2014)
Batman vol 2 # 20
Batman
Luci Fantasma, parte 2
James Tynion IV (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Batman e Superman hanno scoperto che dei giovani hanno evocato Fuoco Fatuo, un mostruoso demone che si nutre di anime. Una giovane ragazza, pur essendo morta, è rimasta intrappolata nella nostra realtà e come se fosse un fantasma racconta agli eroi quanto accaduto. Superman cerca di tenere a bada il demone ma essendo di natura mistica incontra delle difficoltà. Fortunatamente Batman trova la pagina dell'antico manoscritto che ha permesso ai ragazzi di evocare la creatura e tramite questa riusce a invertire l'incantesimo bandendo il demone nella dimensione da cui proveniva.

8 pagine

protagonisti: Batman, Superman

da Batman vol 2 # 20, DC Comics - USA (Lug 2013)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 79 - Batman (Rw Lion) 22, Rw Lion (Feb 2014)
Batman Annual vol 2 # 2
Batman
Gabbie
Scott Snyder (script) / Marguerite Bennett (script) / Wes Craig (art) / Craig Yeung (inks) / Drew Geraci (inks) / Wes Craig (inks) / Jack Purcell (inks) / Sandu Florea (inks) / Marc Deering (inks)
Batman ha accettato di testare la sicurezza di una nuova ala del manicomio criminale di Arkham nel giorno in cui Eric Border, un nuovo inserviente, inizia a prestare servizio. Mentre il Cavaliere Oscuro utilizza tutte le capacità per simulare una fuga, Border viene accompagnato da una collega a fare un giro nella struttura e a conoscere tutti i psicopatici criminali che sono rinchiusi al suo interno. Eric, che è un idealista ed è convinto che anche il peggiore assassino possa essere curato, rimane colpito da una donna molto anziana, la più vecchia paziente dell’istituto che negli anni è stata dimenticata da tutti. L’anziana donna, conosciuta come Anacoreta, riesce ad attirare l’attenzione del giovane inserviente al quale racconta la sua storia. Acquisito i poteri di controllare la materia e la mente in un incidente involontario che ha causato la morte dei suoi genitori, la donna decide di espiare la sua colpa facendosi rinchiudere volontariamente nell’ospedale psichiatrico. Per anni ha considerato l’ospedale quasi come una casa in cui era in cura, ma con l’arrivo di Batman e dei suoi folli avversari, quello che era un ospedale è diventato una prigione, un inferno in cui venivano rinchiusi pazzi e violenti. Anacoreta ritiene Batman responsabile di questo cambiamento, la sua esistenza ha contribuito a far nascere i freaks che hanno invaso Gotham, per questo, venuto a sapere della sua presenza, evade dalla sua cella per vendicarsi. L’anziana donna vorrebbe liberare i pazzi di Arkham ma Batman arriva e cerca di fermarla. Anacoreta entra in contatto con la mente di Batman e per colpirlo gli ricorda la morte dei genitori, del fratello e infine del figlio. Batman per si ribella al controllo psichico della donna e la riconsegna ad Arkham. Eric Border è convinto che ci sia ancora possibilità di cura per la prima paziente del manicomio.

38 pagine

protagonisti: Batman, Eric Border, Mahreen Zaheer, Jeremiah Arkham, Anchoress
apparizioni: Clayface (Basil Karlo), Riddler, Mad Hatter

da Batman Annual vol 2 # 2, DC Comics - USA (Set 2013)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 80 - Batman (Rw Lion) 23, Rw Lion (Mar 2014)
Batman vol 2 # 34
Batman
Il mite
Gerry Duggan (script) / Scott Snyder (script) / Matteo Scalera (art) / Matteo Scalera (inks)
Bruce riceve un messaggio dalla dott.ssa Leslie Thompkins preoccupata per l’improvvisa scomparsa di alcuni suoi pazienti. Mentre Batman inizia a indagare, in un cimitero dei poveri, un cimitero destinato ai defunti che non hanno cari, un becchino scava una fossa gettandovi dentro il cadavere di una donna uccisa la notte scorsa. Presto Batman scopre che l’assassino guida un camioncino rosso e attraverso le telecamere di sicurezza, e poi il cane di un senzatetto ucciso, segue le tracce che lo conducono alla clinica della Thompkins. L’assassino si è introdotto nel centro per uccidere la dottoressa ma Batman si sostituisce a lei riuscendo a catturarlo. L’uomo dice di voler rimanere invisibile, che non gli interessa la celebrità come i psicopatici in costume che popolano Gotham, ha voluto uccidere le persone sole ed emarginate per soddisfare i suoi malsani desideri. Batman, con l’aiuto di Eric Border, il nuovo inserviente dell’Arkham, lo fa rinchiudere nella cella del Joker dandogli così tutta la notorietà possibile. Individuato il cimitero in cui il becchino scaricava le sue vittime, Batman si incontra con Harvey Bullock, assistendo all’orrore di una fossa comune con centinaia di corpi ammassati nel corso degli anni.

22 pagine

protagonisti: Batman, Leslie Thompkins, Eric Border, Harvey Bullock

da Batman vol 2 # 34, DC Comics - USA (Ott 2014)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 93 - Batman (Rw Lion) 36, Rw Lion (Apr 2015)
Batman vol 2 # 28
Batman
Gotham Eternal
Scott Snyder (script) / James Tynion IV (script) / Dustin Nguyen (art) / Derek Fridolfs (inks)
In una Gotham di un futuro non lontano, Harper Row viola il coprifuoco e presentandosi in un posto di blocco dice alle guardie una particolare frase, una parola d'ordine. Senza dire una parola le guardie la portano dentro un furgone blindato per essere poi condotta in un esclusivo club, l'Egyptian, l'unico nightclub rimasto a Gotham. Harper vorrebbe l'aiuto del proprietario del locale per salvare la vita di suo fratello colpito dall'infezione che sta piegando gli abitanti di Gotham ma gli uomini della sicurezza la portano in una stanza per interrogarla. Sorridendo, la ragazza preme un interruttore di un piccolo dispositivo facendo piombare la stanza nell'oscurità. Quando torna la luce gli uomini giacciono a terra sotto i piedi di Batman. Indossato il costume di Bluebird, Harper si unisce a Batman e insieme irrompono nel casinò trovandosi di fronte il proprietario del locale, Selina Kyle. La donna ha abbandonato l'identità di Catwoman e ora ha preso il controllo della malavita. Dopo una serie di scaramucce Selina conduce i nostri protagonisti in una stanza blindata all'interno della quale si trova Stephanie Brown nell'identità di Spoiler.

L'episodio funge da anteprima alla serie Batman Eternal e si svolge in concomitanza con Batman Eternal # 43.

20 pagine

protagonisti: Batman, Bluebird (Harper Row), Selina Kyle
apparizioni: Spoiler (Stephanie Brown)

da Batman vol 2 # 28, DC Comics - USA (Apr 2014)
Prima pubblicazione in Italia: Batman # 88 - Batman (Rw Lion) 31, Rw Lion (Ott 2014)