Utenti registrati: 2973

Ci sono 5 utenti registrati e 63 ospiti attivi sul sito.

EzioAuditore6 / laracelo / fede97 / Many / AL_Styles

Ultimo commento

Massitim su PK - Paperinik New Adventures # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Collection # 40

Marvel Collection # 40 | Ms. Marvel, vol 1: Fuori dalla norma

Panini Comics Maggio 2016
Ms. Marvel vol 3 # 1
Ms. Marvel
Matamorfosi, pt 1
G. Willow Wilson (script) / Adrian Alphona (art) / Adrian Alphona (inks)
Kamala Khan è una ragazza di sedici anni, figlia di immigrati pakistani che vivono nel New Jersey. La sua famiglia è di religione musulmana e la sua vita si divide tra la scuola e i suoi amici. Grande appassionata dei Vendicatori, in particolar modo di Carol Danvers, Kamala è una tipica adolescente americana di origine straniera timida e nerd che ha delle dificoltà a rapportarsi con le aspettative della famiglia e con i pregiudizi che molti suoi coeanei hanno della sua cultura. Kamala si trova in compagnia dei suoi amici - Bruno Carrelli, un italoamericano che gestisce un drugstore fuori dall'orario di scuola, e Nakia "Kiki" Bahadir, anche lei musulmana - quando viene avvicinata da due compagni di classe, Zoe Zimmer e Josh che li invitano a una festa. Nakia e Bruno detestano Zoe, considerandola una ragazza frivola e superficiale, ma Kamala la difende apprezzando la sua allegria. Tornata a casa Kamala chiede ai suoi genitori di poter andare alla festa ma ricevuto il rifiuto di suo padre risponde male e viene spedita nella sua stanza. Ignorando gli ordini di suo padre, Kamala si cala dalla finestra e raggiunge la festa dove incontra Zoe e Josh che visibilmente ubriachi la prendono in giro facendogli bere della vodka spacciandola per una aranciata. Bruno prende le sue difese dicendogli di tornare a casa. Stizzita, Kamala si dirige verso casa quando in città si diffonde le Nebbie Terrigene che attivano i suoi poteri e la trasformano in una inumana. Risvegliatasi da una allucinazione, Kamala esce da una sorta di bozzolo ritrovandosi con i capelli biondi e con addosso un costume simile a quello di Ms. Marvel, la sua eroina preferita.

20 pagine

protagonisti: Kamala Khan, Nakia Bahadir (1ª apparizione), Bruno Carrelli (1ª apparizione), Zoe Zimmer (1ª apparizione), Aamir Khan (1ª apparizione), Disha Khan (1ª apparizione), Yusuf Khan (1ª apparizione)

da Ms. Marvel vol 3 # 1, Marvel Comics (Apr 2014)
Ms. Marvel vol 3 # 2
Ms. Marvel
Matamorfosi, pt 2: Tutta l'umanità
G. Willow Wilson (script) / Adrian Alphona (art) / Adrian Alphona (inks)
A causa delle Nebbie Terrigenee, la giovane Kamala Khan ha ottenuto quello che più desiderava, essere come Carol Danvers, la supereroina dei Vendicatori che tanto ammira. Senza rendersi conto, Kamala ha cambiato inaspettatamente il suo aspetto e ora si ritrova con i capelli biondi e con l'attillato e alquanto scomodo costume di Ms. Marvel. Sconvolta da quanto gli sta accadendo, Kamala, nei panni di Ms. Marvel, si aggira tra la strana nebbia che ha avvolto la città quando vede Zoe Zimmer ubriaca cadere accidentalmente in acqua e istintivamente si precipita a soccorrerla prima che la ragazza possa affogare. In questa occasione la nostra protagonista scopre di poter ingrandire e deformare parti del suo corpo ma turbata e al tempo stesso felice per avere salvato la vita della sua amica si allontana in tutta fretta per tornare a casa. Riuscita maldestramente a raggiungere la sua camera riesce a tornare a essere la Kamala di sempreprima dell'arrivo dei suoi genitori che, accortisi della sua fuga da casa, la mettono in punizione per aver disobbedito agli ordini di suo padre.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Zoe Zimmer, Aamir Khan, Jusuf Khan, Disha Khan

da Ms. Marvel vol 3 # 2, Marvel Comics (Mag 2014)
Ms. Marvel vol 3 # 3
Ms. Marvel
Metamorfoso, pt 3: Ingresso laterale
G. Willow Wilson (script) / Adrian Alphona (art) / Adrian Alphona (inks)
Kamala, giovane adolescente musulmana, ha ottenuto i poteri di cambiare e assumere qualunque forma, modificare la sua massa e alterare il suo aspetto. Decisa a comprendere meglio queste sue incredibili capacità, la ragazza nasconde questo segreto ai suoi amici e ai suoi genitori, e insieme all'amica Nakia Bahadir accompagna suo fratello Aamir, studioso e religioso fino all’eccesso, al centro islamico per il consueto sermone dell'Imam. Kamala è in punizione per aver disobbedito a suo padre e nei giorni seguenti, non sapendo bene come comportarsi, cerca di documentarsi su internet e prendere familiarità con i suoi poteri durante le ore libere da scuola. A quanto pare la capacità di cambiare il suo aspetto la volta scorsa gli hanno consentito di assumere le sembianze e il costume di Ms. Marvel, la prima identità della sua eroina preferita. Kamala sta evitando Bruno Carrelli, l'amico che preoccupato per lei la sera in cui la città è stata avvolta dalla strana nebbia, ha avvertito i suoi genitori della sua assenza. Nonostante sia finita in punizione per colpa sua, Kamala decide di incontrarlo per un chiarimento al Circle Q il locale in cui lavora. Arrivata all'ingesso vede al suo interno un tizio con una calzamaglia in testa e una pistola che minaccia Bruno. Qualche secondo di esitazione e Kamala si trasforma in Capitan Marvel entra nel locale e cerca di fermare il rapinatore. Nella concitazione del momento, il maldestro ladro fa partire un colpo di pistola che colpisce allo stomaco Kamara.

20 pagine

protagonisti: Kamala Khan, Nakia Bahadir, Bruno Carrelli, Aamir Khan, Vick Carrelli (1ª apparizione)

da Ms. Marvel vol 3 # 3, Marvel Comics (Giu 2014)
Ms. Marvel vol 3 # 4
Ms. Marvel
Metamorfosi, pt 4: Dopo il coprifuoco
G. Willow Wilson (script) / Adrian Alphona (art) / Adrian Alphona (inks)
Kamala Khan, assunto le sembianze di Capitan Marvel, è stata gravemente ferita mentre cercava di fermare un presunto ladro che stava tentando di rapinare il Circle Q, il locale di Bruno Carrelli. Mentre Bruno chiama immediatamente un ambulanza, Kamala torna al suo normale aspetto scoprendo con sollievo di non essere più ferita. Bruno è sconvolto nel ritrovarsi di fronte la sua amica e gli chiede subito delle spiegazioni. Kamala gli racconta tutto quanto ammettendo di essere sorpresa anche lei di quanto sta accadendo. Dopo gli accertamenti della polizia, Bruno rivela a Kamala ciò che la ragazza aveva già intuito, ovvero che il rapinatore era suo fratello Vick. Il giovane ha iniziato ad avere delle brutte frequentazioni e Bruno è preoccupato per lui. Decisa a scoprire in che guaio si è cacciato il fratello di Bruno, Kamala, indossando un costume rimediato e adottato definitivamente il nome di Ms. Marvel, scopre che Vick è tenuto prigioniero in una casa abbandonata a Grenville da una banda di adolescenti guidata da colui che si fa chiamare l'Inventore.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Bruno Carrelli, Disha Khan, Vick Carrelli, Doyle (1ª apparizione)

da Ms. Marvel vol 3 # 4, Marvel Comics (Lug 2014)
Ms. Marvel vol 3 # 5
Ms. Marvel
Metamorfosi, pt 5: Leggenda urbana
G. Willow Wilson (script) / Adrian Alphona (art) / Adrian Alphona (inks)
Kamala è penetrata all'interno di una casa abbandonata per recuperare Vick, il fratello di Bruno, finito in un brutto giro. Il ragazzo è tenuto prigioniero da una banda di adolescenti guidata da un giovane chiamato Doyle che servendosi di un esercito di ragni-robot impedisce alla nostra eroina in erba di compiere il salvataggio costringendola alla fuga. Delusa per il fallimento della sua prima missione, Kamala torna a casa venendo sgridata dai suoi genitori che non comprendono cosa le stia accadendo e sono preoccupati per il suo strano comportamento. Il giorno dopo Kamala incontra Bruno chiedendogli di aiutarla ad affinare i suoi poteri per riuscire a salvare il fratello e non farsi più trovare impreparata. Aiutata dall'amico, Kamala realizza quello che diverrà il suo costume definitivo creandosi una sua identità da supereroina. Preso consapevolezza dei suoi poteri, Kamala torna alla casa e con una spettacolare azione di salvataggio libera Vick dalle mani dei suoi aguzzini. Doyle la minaccia dicendo che si è guadagnata l'ira del loro capo, l'Inventore, una sorta di uccello antropomorfo deciso a fargliela pagare per questo affronto ma Kamala non sembra proccuparsi decisa più che mai a diventare la protettrice di Jersey City nei panni di Ms. Marvel.

20 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Kamala Khan), Bruno Carrelli, Jusuf Khan, Disha Khan, Doyle, Inventor (Mr. Edison) (1ª apparizione)

da Ms. Marvel vol 3 # 5, Marvel Comics (Ago 2014)
All-New Marvel Now! Point One # 1
Ms. Marvel
La mia vita a Garden State
G. Willow Wilson (script) / Adrian Alphona (art) / Adrian Alphona (inks)
8 pagine

da All-New Marvel Now! Point One, Marvel Comics (Mar 2014)