Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Must Have: Ms. Marvel - War of the Marvels # 1
Copertina di Sana Takeda

Marvel Must Have: Ms. Marvel - War of the Marvels

Marvel Comics Ottobre 2009
Ms. Marvel vol 2 # 39
Ms. Marvel
(untitled) (Ecco il nuovo capo, pt 2)
Brian Reed (script) / Sana Takeda (art) / Sana Takeda (inks)
Karla Soften, la nuova Ms. Marvel, decide di riprendere l'indagine che aveva portata Carol Danvers a occuparsi dell'AIM (Avanzate Idee Meccaniche). Presentatasi con irruenza nella sede amministrativa della multinazionale ad Atlanta, Ms. Marvel viene accolta da Reginald Fisher, direttore dell'AIM. Karla gli riferisce che Norman Osborn è intenzionato a riunire le varie fazioni dell’AIM. Fisher non sembra gradire la proposta e dopo aver mostrato a Ms. Marvel alcuni embrioni in provetta di "modellatori di realtà" (una sorta di unione genetica tra il Narratore e dei MODOC) per tutta risposta fa precipitare una meteora verso New York servendosi del potere mentale degli embrioni. Karla riesce a deviare la meteora e a farla schiantare ad Atlanta, proprio sul palazzo dell’AIM, ma non prima di aver salvato gli embrioni che le avevano chiesto aiuto telepaticamente. Mentre l'"eroina" viene intervistata da giornalisti evitando di rispondere sulle sorti della vera Ms Marvel, in Arabia Saudita, una misteriosa figura femminile formata di energia attacca dei contrabbandieri parlando in una lingua misteriosa. Prima di essere uccisi i trafficanti arabi parlano di "due partite" che si trovano ad Atlanta e a bordo di una nave. Ventiquatro ore più tardi, una delle creature di energia intercetta una nave con altri embrioni come quelli dell’AIM, mentre un’altra attacca Miss Marvel nel suo attico.

22 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Karla Sofen), Norman Osborn
apparizioni: Agent David Sum

da Ms. Marvel vol 2 # 39, Marvel Comics - USA (Lug 2009)
Prima pubblicazione in Italia: Marvel Monster Edition # 14 - Dark Reign 2, Marvel Italia (Mag 2010)
Ms. Marvel vol 2 # 40
Ms. Marvel
(untitled) (Ecco il nuovo capo, pt 3)
Brian Reed (script) / Sana Takeda (art) / Luciano Queiroz (art) / Sana Takeda (inks) / Luciano Queiroz (inks)
Karla Sofen, la nuova Ms. Marvel, ha risposto a una richiesta di aiuto telepatico recuperando, da una base dell'AIM, degli embrioni generati dall'unione genetica tra MODOK e il Narratore. Nascosto gli embrioni nella Torre dei Vendicatori Ms. Marvel è stata attaccata da una misteriosa creatura femminile composto di energia che pare essere interessata agli embrioni. Lo scontro ha attirato subito l'attenzione dagli Oscuri Vendicatori di Norman Osborn - quest'ultimo nei panni di Iron Patriot - che si sono uniti a una furente Ms. Marvel per respingere la minaccia. Terminata la battaglia Osborn decide di trasferire gli embrioni al monte Thunderbolts per evitare nuovi attacchi alla Torre dei Vendicatori. Nel frattempo, mentre Monica Rappaccini, scienziato supremo dell’AIM, assolda il mercenario Deadpool per recuperare tutti i ventiquattro embrioni rubati, altre due creature di energia compaiono all’Uomo Ragno e a Wolverine, mostrando loro il marchio di un fulmine simile a quello dell’uniforme di Carol Danvers.

22 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Karla Sofen), Iron Patriot (Norman Osborn), Spider-Man (Mac Gargan), Sentry, Captain Marvel (Noh-Varr), Ares, Hawkeye (Bullseye), Wolverine (Daken), Spider-Man, Wolverine, Luke Cage, Deadpool, Monica Rappaccini

da Ms. Marvel vol 2 # 40, Marvel Comics - USA (Ago 2009)
Prima pubblicazione in Italia: Marvel Monster Edition # 14 - Dark Reign 2, Marvel Italia (Mag 2010)
Ms. Marvel vol 2 # 41
Ms. Marvel
(untitled) (Ecco il nuovo capo, pt 4)
Brian Reed (script) / Sergio Arino (art) / Sergio Arino (inks)
Il mercenario Deadpool, teletrasportatosi all'interno del monte Thunderbolts, recupera dodici degli embrioni precedentemente sottratti da Karla Sofen consegnandoli a Monica Rappaccini, dopodiché si mette alla ricerca degli altri dodici. Nel frattempo l'Uomo Ragno segue la misteriosa figura femminile composta di energia che lo conduce in un conteiner dove sono custoditi gli altri dodici embrioni. All'interno trova Wolverine insieme ad altre tre creature d’energia dai colori diversi che parlando all’unisono affermano di essere Ms. Marvel. Nel frattempo a Manhattan, Karla Soften, nei panni della nuova Ms. Marvel, dopo aver intuito che non era da lei che gli embrioni cercavano aiuto ma da Carol Danvers, viene incaricata da Norman Osborn di recuperare gli embrioni rubati da Deadpool. La donna rintraccia il bislacco mercenario affrontandolo in uno scontro per le strade di Hollywood. Sistemato Deadpool, Karla Sofen raggiunge la base dell’AIM che è sotto l’assalto dei Nuovi Vendicatori e delle creature luminose. Una volta che l’Uomo Ragno riesce a collegare insieme tutti gli embrioni, le quattro figure d’energia si fondono e compare l’originale Ms. Marvel.

22 pagine

protagonisti: Ms. Marvel (Karla Sofen), Spider-Man, Wolverine, Luke Cage, Spider Woman, Deadpool, Monica Rappaccini, Norman Osborn
apparizioni: Ronin (Clint Barton), Captain America (James Barnes), Ms. Marvel (Carol Danvers)

da Ms. Marvel vol 2 # 41, Marvel Comics - USA (Set 2009)
Prima pubblicazione in Italia: Marvel Monster Edition # 14 - Dark Reign 2, Marvel Italia (Mag 2010)