Utenti registrati: 3555

Ci sono 3 utenti registrati e 161 ospiti attivi sul sito.

Gabr1980 / joni70 / nuvolablu

Ultimi commenti

ilonand su Marvel Omnibus # 76, MarkSpector6 su Batman: The Killing Joke # 1, fede97 su Dylan Dog # 133, fede97 su Dylan Dog # 133, nuvolablu su Marvel Mega # 15,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Crossover # 48

Marvel Crossover # 48 | Annihilation Conquest, prologo

Marvel Italia Gennaio 2008
Annihilation: Heralds of Galactus # 1
Terrax
Parassiti
Christos Gage (script) / Giuseppe Camuncoli (art) / Stefano Landini (inks)
Terminato il conflitto intergalattico che ha visto la sconfitta di Annihilator e il suo esercito di insetti conquistatori, Terrax, Paibok lo Skrull e la Peste spaziale, si liberano dalla loro prigionia devastando l'astronave in cui erano reclusi. I tre superstiti finiscono nel pianeta Heron dove una giovane centauriana di nome Chandra li informa che il pianeta é dominato da Randau, il Parassita dello Spazio, una creatura in grado di cibarsi della forza vitale degli esseri viventi. Nonostante Terrax in un primo momento non ne voglia sapere di intervenire e liberare il pianeta dal dominio del dittatore alieno, alla fine cede alle suppliche della centauriana e insieme a Paibok e la Peste Spaziale, affronta il Parassita dello Spazio. Utilizzando la sua ascia, Terrax uccide Randau ma nel corso del conflitto anche Chandra perde la vita. Furioso per la perdita, quando apprende che la popolazione del pianeta, senza l'autorità di Randau, non sa neanche organizzarsi una vita propria, Terrax spacca in due il pianeta, abbandona Paibok e la Peste dello Spazio e recupera tutta la sua arrogante aggressività, tornando ad essere il Terrax che tutti conosciamo.

22 pagine

protagonisti: Terrax, Paibok (Power-Skrull), Delinquent, Space Parasite

da Annihilation: Heralds of Galactus # 1, Marvel Comics - USA (Apr 2007)
Annihilation: Heralds of Galactus # 1
Stardust
Una morte di speranza
Stuart Moore (script) / Mike McKone (art) / Mike McKone (inks)

Stardust, l'essere cosmico che recentemente è stato sostituito da Silver Surfer come araldo di Galactus, dopo aver combattuto contro l'orda Annihilation, viaggiando nelle profondità del cosmo incontra gli ultimi superstiti della sua razza, esseri incorporei nati dalle particelle primordiali della galassia stessa. Accusato di aver abbandonato la sua gente e di avere combattuto al fianco degli esseri "corporei", Stardust, ingloba in se stesso il gruppo di superstiti, torna da Galactus e per dimostrare la sua lealtà ed avere la possibilità di assurgere di nuovo al ruolo di Araldo, senza un minimo di rimorso lo nutre consegnandogli gli ultimi rappresentanti della sua specie. Il Divoratore dei mondi, resosi conto dell'assoluta fedeltà di Stardust, lo prende come araldo di riserva.

16 pagine

protagonisti: Stardust, Galactus

da Annihilation: Heralds of Galactus # 1, Marvel Comics - USA (Apr 2007)
Annihilation: Heralds of Galactus # 2
Silver Surfer
Amore fraterno
Keith Ian Giffen (script) / Andrea Di Vito (art) / Andrea Di Vito (inks)
Aegis e Tenebroso, gli ultimi superstiti degli Antichi Preamboli, una razza di entità cosmiche semi divine nati agli albori dell'universo, dopo aver tentato di vendicarsi di Galactus perché responsabile della loro prigionia, sono tornati tra i resti di quello che è stato il loro carcere, meditando su come piegare l'universo al loro volere. Galactus, temendo la pericolosità dei due esseri cosmici invia Silver Surver, suo nuovo araldo, alla caccia delle due divinità. Aegis e Tenebroso, di fronte agli attacchi dell'araldo argentato rispondono con un tale forza che annichiliscono il potere cosmico di Silver Surfer. Martoriato dalle ferite, il surfista d'argento, non si da per vinto e con un enorme sforzo convoglia nel suo corpo tutta l'energia cosmica che può accingere dando vita a una immensa onda energetica che travolge e apparentemente sembra distruggere Aegis e Tenebroso. Alla deriva nello spazio, Silver Surfer viene trovato da Galactus che, felice dall'esito della missione del suo araldo, lo salva risanandolo completamente.

22 pagine

protagonisti: Silver Surfer, Galactus, Aegis, Tenebrous

da Annihilation: Heralds of Galactus # 2, Marvel Comics - USA (Mag 2007)
Annihilation: Heralds of Galactus # 2
Firelord
Strascichi
Keith Ian Giffen (script) / Scott Kolins (art) / Scott Kolins (inks)
Terminata l'Onda Annihilation, la guerra che ha scombussolato l'intero universo, molti territori sono finiti nelle mani di Famelico che ha distribuito i diversi pianeti, come bottino di guerra, ad ognuno dei centurioni di Annihilus. Firelord, ex araldo di Galactus, in assenza dei Nova Corps, la polizia intergalattica distrutta dall'orda di Annihilus, giunge in uno dei pianeti ceduti e fregandosene degli accordi con quelli che considera dei criminali di guerra, spazza via il governo del dispotico generale Smyt ammunendo i centurioni che sembrano essersi pentiti.

18 pagine

protagonisti: Firelord

da Annihilation: Heralds of Galactus # 2, Marvel Comics - USA (Mag 2007)
Nova vol 4 # 1
Nova
Prossima fermata
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Sean Chen (art) / Scott Hanna (inks)
L'intera galassia non si é ancora ripresa dall'Onda Annihilation, la guerra che l'esercito dell'insettoide Annihilus ha sferrato contro il nostro universo¹. Il corpo intergalattico dei Nova Corps è stato letteralmente spazzato via. L'unico a sopravvivere alla strage è Richard Rider, il Nova terrestre che, fondendosi con l'Uni-Mente Xandariana (una sorta di supercomputer depositario di tutta la conoscenza della civiltà andata distrutta), si ritrova ora a possedere l'intera forza dei Nova Corps. Ora è lui a rispondere a tutte le chiamate di emergenza dell'universo, correndo senza tregua da un pianeta all'altro per soddisfare le richieste d'aiuto. Ossessionato dall'idea di salvare tutti quelli che si affidano a lui, Nova spinge al massimo i suoi poteri rischiando un collasso, poi, seguendo il consiglio dell'Uni-Mente (che essendo legata a Rider vuole preservarsi), decide di raggiungere la Terra per concedersi qualche giorno di riposo. Nel momento in cui Nova fa il suo ingresso nell'atmosfera terrestre, Tony Stark/Iron Man, il nuovo direttore dello SHIELD, lo intercetta scambiandolo per una possibile minaccia.

(¹) vedi la miniserie "Annihilation".

22 pagine

protagonisti: Nova
apparizioni: Iron Man

da Nova vol 4 # 1, Marvel Comics - USA (Giu 2007)
Nova vol 4 # 2
Nova
Alienazione
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Sean Chen (art) / Scott Hanna (inks)
Tornato a casa, sulla Terra, Nova raggiunge la sua famiglia venendo a conoscenza della tragedia di Stamford, della morte dei suoi vecchi compagni, i New Warriors, e della Guerra Civile che ha messo i supereroi uno contro l'altro.¹ Il clima di ostilità nei confronti dei superumani viene rafforzato dal padre di Richard che, ignorando l'intervento eroico di Nova nella guerra galattica, sembra dimostrare disprezzo per le scelte di suo figlio. Il mattino dopo, a casa Rider, si presenta Iron Man che dopo aver portato Richard sull'elivolo dello SHIELD facendosi raccontare le sue avventure alla fine gli chiede di registrarsi. Il nostro protagonista, confuso da queste lotte fratricide, prende un pò di tempo prima di rispondergli incontrando nel frattempo Justice, un vecchio membro dei defunti New Warriors, diventato un convinto sostenitore del'Atto di registrazione. In serata Richard torna a casa ma durante la notte, mentre si riposa, il suo corpo viene controllato dell'Unimente provocando sgomento in suo padre che stenta a riconoscere suo figlio in quell'essere così "alieno". La mattina seguente Richard, durante una passeggiata per le vie cittadine, viene attaccato da un suo vecchio nemico, DiamondHead. Nova sconfigge il suo avversario senza troppa difficoltà ma invece di essere acclamato dalla folla, come ai vecchi tempi, dopo essere stato messo sotto torchio dalla polizia, viene raggiunto dal gruppo governativo di controllo dei superumani, i Nuovi Thunderbolts.

(¹) vedi Civil War.

22 pagine

protagonisti: Nova, Charles Rider, Gloria Rider, Justice, Iron Man
apparizioni: Moonstone, Radioactive Man, Venom, Penance

da Nova vol 4 # 2, Marvel Comics - USA (Lug 2007)
Nova vol 4 # 3
Nova
Verità spiacevoli
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Sean Chen (art) / Scott Hanna (inks)
Nova è costretto ad affrontare i Nuovi Thunderbolts, il gruppo di ex criminali assoldati dal governo per catturare i superumani che si oppongono alla registrazione. Il conflitto viene interrotto da Iron Man che rimprovera Moonstone e la sua squadra per l'iniziativa intrapresa. Dimostrando una sottile abilitá politica, Stark cerca di responsabilizzare Richard facendo perno sulla sua solitudine di ultimo sopravvissuto del corpo intergalattico suggerendogli che forse proprio dalla terra si potrebbero ricostruire i Nova Corps. Richard, prendendosi del tempo per pensare, torna a casa dove ha una accesa discussione con il padre convinto che suo figlio sia dalla parte dei "cattivi". Quando sua madre gli suggerisce di farsi visitare per capire se sia posseduto da qualche entità aliena, Richard sbotta ed esce di casa. All'esterno trova ad aspettarlo Alec Baldwin, il suo ex compagno dei New Warriors. che dopo le vicende di Stamford ha adottato l'identità di Penance per pagare le sue colpe con l'espiazione. Vedere il suo amico, un tempo il più gioviale del gruppo, ridotto in queste condizioni e la goccia che fa traboccare il vaso e così, non riconoscendo più la casa sua decide di abbandonare la Terra e lanciarsi nello spazio per rispondere alle richieste di soccorso indirizzate ai Nova Corps.

22 pagine

protagonisti: Nova, Charles Rider, Gloria Rider, Iron Man, Moonstone, Radioactive Man, Venom, Penance

da Nova vol 4 # 3, Marvel Comics - USA (Ago 2007)