Utenti registrati: 2830

Ci sono 0 utenti registrati e 79 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

undefined su

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 12

Potenti Vendicatori: Nick Fury ha un piano contro gli Skrull, ma se ve lo rivelassimo, poi dovremmo uccidervi! Di Bendis/Maleev. Iron Man: ancora una volta uomo contro macchina, di Moore/Pagulajan. L'Iniziativa: Camp Hammond si lecca le ferite, ma non troppo? arriva Iron Man! Di Slott/Gage/Uy.

Iron Man e i potenti Vendicatori # 12

(Secret Invasion)
Marvel Italia Marzo 2009
Mighty Avengers vol 1 # 13
Avengers
Secret Invasion, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Sei mesi prima dell'invasione degli Skrull, Nick Fury, ottenuto la prova di una infiltrazione aliena, non sapendo di chi fidarsi decide di creare una sua squadra arruolando quelli che definisce "bruchi", giovani sconosciuti con superpoteri nascosti, molti dei quali figli di eroi, mutanti e supercriminali. Il compito di arruolare la squadra spetta a Quake, la giovane Daisy Johnson, agente dello SHIELD in congedo, rimasta fedele a Nick Fury anche dopo la guerra segreta contro la nazione di Latveria che è costato all'ex direttore dello SHIELD il suo posto di lavoro¹. La milizia personale di Nick Fury è composta da Phobos, il giovanissimo figlio di Ares nonchè inconsapevole dio della paura, dalla velocista Yo Yo Rodriguez, figlia di Johnny Horton, il primo Griffin, da Hellfire nipote dell'orginale Phantom Rider, capace di evocare fuoco demoniaco, il Druido, lo spaventato mago principiante figlio del Dottor Druido, e infine Stonewall, un forzuto dalla pelle indistruttibile che sembrerebbe essere parente dell'Uomo Assorbente. Anche Layla Miller, la mutante legata agli X-Factor, viene contattata ma rifiuta l'offerta. I cinque selezionati vengono portati da Daisy Johnson al cospetto di Nick Fury che illustra loro la situazione.

(¹) vedi la miniserie Secret War.

La copertina è la versione modernizzata e "skrulizzata" di Avengers v1 # 16.

22 pagine

protagonisti: Nick Fury, Quake (Daisy Johnson), Phobos, Slingshot (1ª apparizione), Stonewall (1ª apparizione), Hellfire (1ª apparizione), Druid (1ª apparizione)
apparizioni: Ares, Layla Miller

da Mighty Avengers vol 1 # 13, Marvel Comics (Giu 2008)
Iron Man vol 4 # 32
Iron Man
Con il pugno di ferro, pt 4
Stuart Moore (script) / Steve Kurth (art) / Carlos Pagulayan (art) / Sean Chen (art) / Andrew Hennessy (inks) / Jeffrey Huet (inks)
Iron Man, impossibilitato a raggiungere il cervello elettronico della Mente dell'Apocalisse, riesce a fare breccia sulla coscienza di Weir e liberarlo dalla prigionia cibernetica. Neutralizzato anche questa minaccia, il nostro protagonista torna nell'elivelivolo dello SHIELD dove Maria Hill lo mette al corrente sugli ultimi sviluppi. Mentre Weir vuole rimediare agli errori commessi e chiede di poter in qualche modo collaborare, Paladin fornisce preziose informazioni che portano Iron Man nella dimora di Nasim Rahimov. La villa è desolata e abbandonata, ma Rahimov è lì, semiparalizzato e costretto su una sedia a rotelle. Malato e disperato, l'uomo è intenzionato a fare esplodere tutte le bombe disseminate nella capitale del Kirikhstan per punire i responsabili delle sue sofferenze. Stark, impossibilitato nel fermarlo, è costretto a utilizzare la Mente dell'Apocalisse, alla quale Weir si è di nuovo interfacciato dando ordine di detonare tutte le bombe sotto la villa di Rahimov, condannando a morte l'amico di un tempo.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, Maria Hill

da Iron Man vol 4 # 32, Marvel Comics (Ott 2008)
Avengers: The Initiative # 12
Avengers: The Initiative
Cambio della guardia
Dan Slott (script) / Christos Gage (script) / Steve Uy (art) / Steve Uy (inks)
Camp Hammond. In seguito alla tragedia causata da KIA che ha lasciato sul campo alcuni morti (Trauma, uno dei Ragni Rossi, Dragon Lord e otto agenti dello SHIELD), Iron Man, spalleggiato da Valerie Cooper, vuole individuare i responsabili dell'insabbiamento della morte di MVP e della successiva creazione dei suoi cloni. Jim Rhodes, Hank Pym ed Henry Gyrich sono gli imputati principali ma il solo Gyrich, la cui arroganza di certo non lo aiuta, viene cacciato dall'Iniziativa. Nel frattempo, mentre Trauma, dimostrando di essere ben più che umano, si sveglia nella camera mortuaria dove gli amici lo stavano vegliando, il Costrittore riceve delle nuove braccia meccaniche e il Crociato riesce a nascondere la vera natura Skrull durante gli esami medici. Intanto Justice e i New Warriors hanno lasciato l'Iniziativa con il benestare di Iron Man anche se Ultragirlpreferisce tornare a lavorare con l'Iniziativa perchè ha sempre creduto nel progetto. Alla fine della storia si chiude il primo corso a Camp Hammond e i cadetti vengono dislocati nelle destinazioni assegnate loro.

22 pagine

protagonisti: War Machine, Yellowjacket, Henry Peter Gyrich, Iron Man, Valerie Cooper, Hardball, Komodo, Cloud 9, Trauma, Gauntlet, Triathlon/3-D Man, Taskmaster, Thor Girl (Tarene), Nighthawk, Constrictor, Crusader, Physique (1ª apparizione), Ultragirl, Justice, Rage, Debrii, Slapstick, Scarlet Spiders
apparizioni: Ant Man (Eric O'Grady), Geiger, Red 9, Diamondback, Melee, Proton, Ms. Marvel, Baron Von Blitzschlag, Sally Floyd, Challenger

da Avengers: The Initiative # 12, Marvel Comics (Giu 2008)
Avengers Classic # 4
Avengers
Blues in the Night
Dwayne McDuffie (script) / Michael Avon Oeming (art) / Michael Avon Oeming (inks)
9 pagine

da Avengers Classic # 4, Marvel Comics (Nov 2007)