Utenti registrati: 2860

Ci sono 5 utenti registrati e 98 ospiti attivi sul sito.

Dodo91 / Many / Vihix / crimson / ctbomb

Ultimo commento

comicsbox su Dragonero - Il ribelle # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
For Fans Only # 5

For Fans Only # 5 | Skaar figlio di Hulk, pt 1 : Nato nel fuoco

Marvel Italia Ottobre 2009
Skaar: Son of Hulk # 1
Skaar
Culla di fuoco
Greg Pak (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Skaar è il figlio di Hulk nato dalla relazione con Caiera quando il Golia Verde si trovava sul pianeta Sakaar¹. Sopravvissuto all'esplosione che ha distrutto parte del pianeta, il piccolo cresce rapidamente iniziando a combattere contro i mostri che popolano il luogo. Un anno dopo ritroviamo Skaar, già con il corpo di un giovane adolescente, alla guida di un gruppo di sacerdoti ombra fuggitivi. Attaccati da l'Asciere Bone e il suo esercito, Skaar, dimostrando di aver ereditato parte dell'Antico Potere di sua madre (la capacità di assorbire l'energia di un pianeta per indurire il suo corpo o per controllare il suolo), resiste all'attacco fino a quando non viene colpito dall'ascia di Bone e apparentemente fatto a pezzi. I supersititi vengono portati in un vicino campo dove in serata i soldati cannibali di Bone si preparano a cucinarli dentro grossi pentoloni. Improvvisamente, in loro soccorso appare Skaar, più grande e muscoloso di prima, pronto a una nuova sfida con Bone.

22 pagine

protagonisti: Skaar (1ª apparizione), Axeman Bone (1ª apparizione)

da Skaar: Son of Hulk # 1, Marvel Comics (Ago 2008)
Skaar: Son of Hulk # 2
Skaar
Sangue del drago
Greg Pak (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Skaar, il figlio di Hulk, affronta l'Asciere Bone per difendere i prigionieri imperiani. Un sacerdote Ombra chiamato Vecchio Sam cerca di fermarlo dicendogli che non è ancora pronto per questa battaglia in quanto solo quando verrà portato alla Roccia del Profeta si impadronirà del suo pieno potere. Noncurante dell'avvertimento, il nostro silenzioso protagonista combatte ferocemente Bone il quale si alza in cielo a cavallo di un potente e micidiale drago. Mentre si svolge lo scontro, i prigionieri si ribellano alla milizia di Bone. Al loro fianco si uniscono i soldati della Principessa Omaka, l'erede legittimo della corona di Sakaar che in prima persona affronta l'orda filliana. Alla fine i due avversari cadono a terra. L'Asciere Bone viene soccorso dai suoi, mentre Skaar si ritrova di fronte la Principessa Omaka.

14 pagine

protagonisti: Skaar, Omaka (1ª apparizione), Old Sam (1ª apparizione), Axeman Bone

da Skaar: Son of Hulk # 2, Marvel Comics (Set 2008)
Skaar: Son of Hulk # 2
Hiro-Kala
Storie dell'ombra, pt 1
Greg Pak (script) / Jackson Butch Guice (art) / Jackson Butch Guice (inks)
Nell'accampamento della milizia filliana, alcuni schiavi ricordano la sconfitta del Re Rosso per mano di Hulk e la successiva bomba che ha distrutto Crown City. Un giovane schiavo, trovato da un sacerdote dell'Asciere Bone, spera che il figlio di Hulk, Skaar, possa essere il loro nuovo salvatore. Uno degli schiavi più anziani, teme però che Skaar sia solo il male minore.

9 pagine

protagonisti: Hiro Kala (1ª apparizione)

da Skaar: Son of Hulk # 2, Marvel Comics (Set 2008)
Skaar: Son of Hulk # 3
Skaar
La principessa e la bestia
Greg Pak (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Skaar ha un confronto con la principessa Omaka ma viene fermato da Vecchio Sam, il sacerdote ombra che sembra avere una notevole influenza su di lui. La presentazioni vengono bruscamente interrotte da delle palle di fuoco catapultate dagli uomini dell'Asciere Bone. Omaka coglie l'occasione per colpire Skaar affermando che se Caiera l'impetuosa avesse tagliato la gola di Hulk il giorno in cui lo incontró la gente di Crown City sarebbe ancora viva. Lo scontro tra Skaar e Omaka questa volta viene interrotto da un intero plotone di nuovi Wildebot di terza generazione e i due si ritrovano alleati. La principessa inizia a credere che la bestia sia davvero il salvatore e i due, fermati i Wildebot, si mettono in marcia per raggiungere la Roccia del Profeta.

14 pagine

protagonisti: Skaar, Omaka, Old Sam, Axeman Bone

da Skaar: Son of Hulk # 3, Marvel Comics (Ott 2008)
Skaar: Son of Hulk # 3
Axeman Bone
Storie dell'ombra, pt 2
Greg Pak (script) / Jackson Butch Guice (art) / Jackson Butch Guice (inks)
Ferito per le battaglia con Skaar, l'Asciere Bone viene aggredito dai suoi uomini che cercano di approfittare della sua debolezza per prendere il suo posto. Dieci anni fa, Bone era il più grande generale dell'impero, spedito dal Re Rosso in una guerra contro i barbari. Lontano dai suoi occhi, il Re Rosso uccise ogni suo possibile discendente in modo tale che nessun uomo potesse reclamare il suo impero. L'unica a sopravvivere alla carneficina fu la principessa Omaka, l'erede legittima della corona, che subì l'amputazione di entrambe le braccia, sostituiti in seguito con arti meccanici dai maghi dell'Impero.

8 pagine

protagonisti: Axeman Bone, Hiro Kala, Omaka

da Skaar: Son of Hulk # 3, Marvel Comics (Ott 2008)
Skaar, Son of Hulk Presents: Savage World of Sakaar # 1
Skaar
Il pianeta selvaggio di Sakaar
Greg Pak (script) / Anthony Flamini (script) / Timothy Truman (art) / Tim Truman (art) / Carlos Pagulayan (art) / Gabriel Hardman (art) / Timothy Green II (art) / Timothy Green II (inks) / Gabriel Hardman (inks) / Jason Paz (inks) / Timothy Truman (inks) / Tim Truman (inks)
Pianeta selvaggio di Sakaar. Skaar, la Principessa Omaka, e i profughi al loro seguito sono in cammino per la Roccia del Profeta affinché Vecchio Sam possa rendere più forte il figlio di Hulk e così affrontare il suo nemico, l'Asciere Bone. Durante una delle pause vengono raccontate le origini di quest'ultimo. Membro della razza imperiale, il bambino che sarebbe divenuto poi noto come l'Asciere Bone, nacque Primo Imperiale, un esemplare raro dotato di una forza e di una resistenza sovrumana. Il re Angmo (il padre del Re Rosso), anche lui Primo Imperiale, preoccupato che un giorno il ragazzo potesse pretendere il trono, ordinò la sua morte. Tuttavia il bambino venne tenuto nascosto, crescendo fra le catene, nell'oscurità, col solo pensiero della vendetta. Quando il villaggio venne distrutto dall'esercito imperiale il ragazzo riuscì a liberarsi dalle sue catene. Sopravvissuto nei deserti di Sakaar, nel giro di dieci anni divenne un guerriero potentissimo. Un giorno, entrato nella guardia d'onore di Angmo, l'Asciere Bone salvò suo padre da una bestia famelica solo per avere il privilegio di poterlo uccidere con le sue mani. Quel giorno l'Asciere uccise il padre imperatore di Sakaar consegnando di fatto il regno nelle mani di suo figlio, il Re Rosso. Terminato il racconto viene narrata la leggenda del Popolo dell'Ombra, una razza extraterrestre che millenni fa salvò Sakaar, un pianeta agonizzante devastato dai terremoti, utilizzando l'Antico Potere per guarire questo mondo malato. Di seguito prende la parola la principessa Omaka che racconta il suo incontro con Caiera l'impetuosa, guerriera del popolo Ombra e madre di Skaar avuto dalla sua relazione con Hulk. Al tempo Caiera era la guardia del corpo dell'imperatore e Omaka venne sconfitta dopo aver avuto una dimostrazione dell'Antico Potere. A questo punto interviene Vecchio Sam, il sacerdote Ombra diventato la guida di Skaar, il quale, dopo aver raccontata di come Hulk liberò il pianeta dalla minaccia degli Spike restituendoli al cosmo, descrive il suo primo incontro avuto con il giovane Skaar, quando quest'ultimo venne catturato dagli Uomini Ombra per essere marchiato e consacrato alla famiglia del popolo Ombra. L'attenzione si rivolge sullo stesso Skaar, che, dopo aver espresso con poche e concise parole il suo disappunto per tutte queste storie, distrugge dei rovi senzienti nati dal sangue di Hulk per rimettersi in marcia e raggiungere la Roccia del Profeta.

La storia si svolge subito dopo Skaar: Son of Hulk # 3.

34 pagine

protagonisti: Skaar, Omaka, Old Sam, Caiera (flashback), Red King (flashback), Axeman Bone (flashback)

da Skaar, Son of Hulk Presents: Savage World of Sakaar, Marvel Comics (Nov 2008)
Skaar: Son of Hulk # 4
Skaar
La camminata del profeta
Greg Pak (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Il selvaggio pianeta di Sakaar. Skaar viene accompagnato da un gruppo di sacerdoti Ombra alla Roccia del Profeta. Insieme a loro viaggia la Principessa Omaka la quale non sembra particolarmente convinta che Skaar sia il salvatore ma vuole che diventi abbastanza potente da sconfiggere l'Asciere Bone. Durante il tragitto i nostri protagonisti sono costretti ad affrontare alcune creature mostruose che popolano le lande deserte del pianeta rifugiandosi dentro il ventre di una creatura per fuggire a una terribile tempesta di sabbia. Due giorni più tardi, il gruppo guidato da Vecchio Sam giunge alla Roccia del Profeta solo per scoprire che la tecnologia custodita in una antica astronave che serve a risvegliare in Skaar l'Antico Potere è stata assimilata dai Wildebot. Mentre Vecchio Sam decide di dare la caccia alla creature tecnorganiche, un sacerdote d'ombra, si rivela un traditore al soldo dell'Asciere Bone e aggredisce Skaar.

14 pagine

protagonisti: Skaar, Old Sam, Omaka

da Skaar: Son of Hulk # 4, Marvel Comics (Dic 2008)
Skaar: Son of Hulk # 4
Hiro-Kala
Storie dell'ombra, pt 3
Greg Pak (script) / Jackson Butch Guice (art) / Jackson Butch Guice (inks)
Poco tempo dopo l'esplosione che devastò Sakaar, il giovane schiavo ancora senza nome che risiede nella milizia dell'Asciere Bone, ricorda i giorni in cui venne preso di mira da alcuni soldati, respinse una creatura mostruosa e rifiutando l'aiuto di una donna prosegui il suo viaggio attraversando da solo il deserto.

8 pagine

protagonisti: Hiro Kala
apparizioni: Axeman Bone

da Skaar: Son of Hulk # 4, Marvel Comics (Dic 2008)
Skaar: Son of Hulk # 5
Skaar
La caduta del profeta
Greg Pak (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Alla Roccia del Profeta, Hiro-Min, il cieco eretico dell'ombra filliana e consigliere dell'Asciere Bone, ha battuto Skaar facendo uso dell'Antico Potere. Vecchio Sam, suo antico mentore, cerca di rallentarlo, consentendo a Skaar di riprendersi. Tornato alla carica, il figlio di Hulk viene guidato dalla voce di Caiera l'impetuosa (la madre morta che per tutto questo tempo gli è stato vicino), che lo protegge e gli suggerisce come affrontare il suo avversario. Alla fine di una dura battaglia, in cui Hiro-min scatena l Antico Potere frantumando il deserto, Skaar con una catena appende a una roccia il sacerdote dell'Asciere. Non potendo toccare il suolo, e di conseguenza usare l'Antico Potere che trae forza dal pianeta stesso, Hiro-Min viene sconfitto. Vittorioso Skaar reclama per se l'Antico Potere.

16 pagine

da Skaar: Son of Hulk # 5, Marvel Comics (Gen 2009)
Skaar: Son of Hulk # 5
Hiro-Kala
Storie dell'ombra, pt 4
Greg Pak (script) / Jackson Butch Guice (art) / Jackson Butch Guice (inks)
Qualche ora più tardi, lo sconfitto Hiro-Min viene tirato giù dallo schiavo senza nome dell'Asciere. Il ragazzo gli chiede l'Antico Potere. Il sacerdote Ombra gli dice che se lo vuole lo deve prima uccidere. Senza esitazioni, lo schiava uccide il vecchio sacerdote ma l'Antico Potere si libera nel cielo. Sconsolato lo schiavo viene avvicinato dall'Asciere Bone che lo libera dalla sua schiavitù e gli da un nome, Hiro-Kala.

8 pagine

da Skaar: Son of Hulk # 5, Marvel Comics (Gen 2009)
Skaar: Son of Hulk # 6
Skaar
Eroi e mostri
Greg Pak (script) / Ron Garney (art) / Jackson Butch Guice (inks)
Skaar e la sua compagine attraversano le lande ricoperte di lava alla ricerca della tecnologia rubata dai Wildebot. Grazie a questa tecnologia Vecchio Sam intende dare al figlio di Hulk l'Antico Potere. Superato una mostruosa creatura di lava, il sacerdote Ombra rivela ai suoi compagni di viaggio di essere stato lui a creare le leggende sul salvatore di Sakaar suggerendo da ora in avanti di tralasciare la fede e affidarsi alla ragione. Improvvisamente il gruppo di eroi viene attaccato dall'Asciere Bone e il suo esercito a bordo di mezzi volanti. Skaar, la Principessa Omaka e il resto del gruppo cerca di rifugiarsi in una vicina cittadella, la fortezza di Okini, dove vengono accolti dal redivivo Re Rosso. All'interno di un esoscheletro, il Re Rosso racconta di essere stato salvato dai Wildebot dopo la battaglia con Hulk. Respinto la furia di Omaka, che si oppone al padre perché in passato ha tentato di ucciderla, il Re Rosso dice a Skaar che il pianeta ha bisogno di un protettore e gli offre l'Antico Potere. Nonostante Vecchio Sam cerchi di dissuaderlo Skaar accetta. Mentre il figlio di Hulk riceve l'Antico Potere, Omaka e Vecchio Sam preferiscono fuggire per consegnarsi nelle mani dell'Asciere e diventare loro alleati.

22 pagine

protagonisti: Skaar, Omaka, Old Sam, Red King, Axeman Bone
apparizioni: Silver Surfer

da Skaar: Son of Hulk # 6, Marvel Comics (Feb 2009)
Hulk Family: Green Genes # 1
Skaar
Scuola per selvaggi
Greg Pak (script) / Jheremy Raapack (art) / Greg Adams (inks)
Pianeta Sakaar. Nato nel fuoco e cresciuto da mostri, Skaar, il figlio di Hulk, viene avvicinato da un sacerdote Ombra chiamato Vecchio Sam, che cerca di insegnargli a unirsi al mondo degli uomini. Nonostante la furia selvaggia di Skaar, quando il sacerdote viene salvato da un gruppo di cannibali, capisce che dietro la sua scorza si nasconde un animo generoso.

La storia di Skaar continua in Skaar: Son of Hulk # 6.

8 pagine

protagonisti: Skaar, Old Sam

da Hulk Family: Green Genes, Marvel Comics (Feb 2009)