Utenti registrati: 3989

Ci sono 3 utenti registrati e 205 ospiti attivi sul sito.

Signor_Spock / nickdeckard / punktothebone

Ultimi commenti

fede97 su Dylan Dog Oldboy # 1, Mordakan su Nathan Never # 359, Slask su Disney Collection # 1, Slask su Annihilator # 1, nuvolablu su Supereroi: Le leggende Marvel # 32,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastici Quattro (II) # 282

Fantastici Quattro (II) # 282

Panini Comics Aprile 2008
Black Panther vol 4 # 27
Black Panther
Due più due, pt 2
Reginald Hudlin (script) / Francis Portella (art) / Victor Olazaba (inks)
La Pantera Nera, alla guida dei Fantastici Quattro, torna a casa, insieme a sua moglie Tempesta, dopo la recente missione nello spazio¹. Il gusto riposo viene però loro negato perchè una sorta di mostro insettoide proveniente dalla Zona Negativa, attraversato il portale dimensionale collocato all'interno del Baxter Building, si vuole vendicare delle distruzioni provocate durante la costruzione della prigione 42 per superumani. Nonostante i pugni della Cosa, la fiamma della Torcia, i fulmini di Tempesta e il tecnologico armamentario della Pantera Nera, il mostro si rivela inattaccabile. T'Challa così è costretto a ricorrere nuovamente alle rane di Re Salomone, solo che questa volta il potere magico delle Rane si rivela poco gestibile e i nostri eroi si ritrovano su un pianeta sconosciuto circondati da un gruppo di Skrull. Alla già difficile situazione si aggiungono i Marvel Zombie che improvvisamente, da uno squarcio temporale, compaiono sulla scena. Nel frattempo a Wakanda, G'Mal continua il suo ostinato tentativo di convincere Shuri a comandare un assalto contro la flotta americana fuori costa.

22 pagine

protagonisti: Black Panther, Storm, The Thing, Human Torch
apparizioni: W'Kabi, Shuri, Maria Hill, Gravity

da Black Panther vol 4 # 27, Marvel Comics - USA (Giu 2007)
Fantastic Four vol 1 # 547
Fantastic Four
Ricostruzione, capitolo 4: Non chiederle mai se porta lenti a contatto colorate
Dwayne McDuffie (script) / Paul Pelletier (art) / Rick Magyar (inks)
Mentre i nuovi Fantastici Quattro di Pantera Nera tornano al Baxter Building reduci dall'avventura contro i "Marvel Zombies"¹, Reed Richards, ospite insieme a Susan su Titano, entra in possesso di un misterioso oggetto alieno costituito di cellule e tessuti. Ottenuto da Sue un paio di giorni della loro vacanza per poter analizzare l'incomprensibile manufatto, Reed torna sulla Terra chiedendo la consulenza di Hank Pym, rinomato biochimico divenuto uno degli istruttori di supereroi dell'Iniziativa a Camp Hammond². I due scienziati scoprono che lo strano costrutto è un apparato organico che racchiude il disperato appello di un popolo alieno che si prepara ad affrontare una terribile minaccia. Dato il tempo trascorso, è probabile che la loro civiltà sia nel frattempo già stata distrutta e che il messaggio, più che una richiesta di aiuto, sia un avvertimento a prepararsi ad affrontare gli invasori. L'alieno li chiama Antisettici e il loro scopo è quello di distruggere qualsiasi forma di vita. Intanto su Titano, Sue, rimasta da sola, viene attaccata da Wizard e la nuova formazione dei Terribili Quattro composta da Trapster, Titania e Hydroman. L'aggressione ha come unico scopo spingere Reed e gli altri Fantastici Quattro ad imbarcarsi sulla navetta e venire a salvarla. Puntualmente accade. Ma appena decollata la navetta esplode.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Henry Pym, Black Panther, Storm, Human Torch, Hydro-Man, Trapster, Titania, Wizard
apparizioni: Isaac, She-Hulk, War Machine

da Fantastic Four vol 1 # 547, Marvel Comics - USA (Ago 2007)
She-Hulk vol 2 # 17
She-Hulk
Un pianeta senza Hulk, pt 3: Uno shock dietro l'altro 2ª parte
Dan Slott (script) / Rick Burchett (art) / Cliff Rathburn (inks)
She-Hulk e la sua squadra di Hulbuster continuano a catturare i vecchi avversari di Hulk. Questa volta, a cadere nella mani degli agenti dello SHIELD, troviamo l'ottuso Zzzax, un mostro costruito da energia elettrica, e gli U-Foes, un bizzarro terzetto di supercriminali composto da Ironclad, Vapore e Raggio X. Mentre la sempre più disinibita She-Hulk, dopo l'esperienza con Clay Quartermain, finisce questa volta nel letto di Tony Stark, Zzzax riesce a fuggire dalla sua camera di contenimento impadronendosi di tutte le apparecchiature dell'eliveivolo, compresi il Life Model Decoy raffiguranti Nick Fury. Iron Man e gli agenti dello SHIELD si occupano di catturare Zzzax mentre la nostra bella gigantessa di giada si ritrova ad affrontare il battaglione di Nick Fury robotici. Nel corso della battaglia, uno dei robot si lascia sfuggire il nome di Bruce Banner facendo riferimento ad un lancio spaziale. She Hulk si insospettisce sulla sorte di suo cugino. Nel frattempo Mallory Book, la cui recente relazione con Andy l'Androide è stata sbandierata nei giornali scandalistici, è intenzionata a riprendersi il rispetto e la stima tra i suoi clienti supercriminali.

22 pagine

protagonisti: She-Hulk, Clay Quartermain, Agent Cheesecake, Crimson, Iron Man, Vector, Vapor, X-Ray, Zzzax
apparizioni: Mallory Book, Two-Gun Kid, Arthur Zix, Stu Cicero, Vulture, Shocker, Batroc, Electro, Lightmaster

da She-Hulk vol 2 # 17, Marvel Comics - USA (Mag 2007)
She-Hulk vol 2 # 18
She-Hulk
Un pianeta senza Hulk, pt 4: Illuminata
Dan Slott (script) / Rick Burchett (art) / Cliff Rathburn (inks)
She Hulk, venuta a sapere del coinvolgimento dello SHIELD nella misteriosa sparizione di Hulk, inizia a non fidarsi più della sua squadra e preferisce portare la testa del Life Model Decoy di Nick Fury da Arthur Zix nella speranza che possa accedere alle informazioni crittografate che riguardano suo cugino. Zix non riesce ad accedere alla sofisticata tecnologia ma Amadeus Cho, un esperto hacker legato in qualche modo a Hulk, riesce a decriptare il codice facendo in modo che la nostra bella gigantessa di giada venga a conoscenza dell'esilio di Hulk compiuto dagli Illuminati.¹ Mentre gli Hulkbuster di Clay Quartermain catturano il Capo, scambiando in un primo momento il suo tracciato energetico con quello di Hulk, She-Hulk, letteralmente infuriata, si precipita da Iron Man per affrontarlo a muso duro. Nel corso del combattimento Iron Man inietta a She Hulk i naniti di una nuova tecnologia (prodotta attraverso la sperimentazione sui super esseri catturati dagli Hulkbuster) capace di neutralizzare i superpoteri in maniera permanente. Nonostante She-Hulk si trasforma immediatamente in Jennifer Walters, la nostra protagonista, dichiarando di essere uno dei migliori della costa ovest, minaccia Tony Stark affermando di volerlo portare in tribunale.

22 pagine

protagonisti: Clay Quartermain, Agent Cheesecake, Crimson, Leader, Iron Man
apparizioni: Arthur Zix, Mallory Book, Two-Gun Kid, Ditto

da She-Hulk vol 2 # 18, Marvel Comics - USA (Giu 2007)