Utenti registrati: 4047

Ci sono 4 utenti registrati e 175 ospiti attivi sul sito.

ickers83 / Howlett / bombadur / eotvos

Ultimi commenti

gptravini su , gptravini su New 52 Limited # 36, begins87 su Batman: La Leggenda # 22, Sylar82 su 100% Marvel # 178, Sylar82 su 100% Marvel # 181,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastici Quattro (I) # 135
Copertina di John Buscema

Fantastici Quattro (I) # 135 | Fragore sul Pianeta 3

Editoriale Corno Giugno 1976
Fantastic Four vol 1 # 137
Fantastic Four
Fragore sul pianeta 3
Gerry Conway (script) / John Buscema (art) / Joe Sinnott (inks)
In un mondo parallelo generato dal Modellatore usando l'immaginazione di Slugger Johnson, un comune uomo che ora si fa chiamare il "Cervello", Mr. Fantastic, la Torcia Umana, la Cosa e Medusa, dopo essere stati ipnotizzati e costretti a combattere tra di loro, si ritrovano ad affrontare un mostro creato dall'immaginazione di Johnson. Quando tra le due fazioni, subentra quella dei neri, ghettizzata dalle prime, il Modellatore si rivela ai Fantastici Quattro ammettendo di aver sbagliato a scegliere il suo sognatore in quanto non degno di vedere realizzate le sue fantasie. Cancellato il mondo creato il Modellatore trasferisce il quartetto di eroi nella loro realtà.

19 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Human Torch, Medusa, The Thing, Thomas Gideon, Shaper of Worlds

da Fantastic Four vol 1 # 137, Marvel Comics - USA (Ago 1973)
Marvel Two-In-One # 1
Thing and Man-Thing
La vendetta di Molecola
Steve Gerber (script) / Gil Kane (art) / Joe Sinnott (inks)
Ben Grimm, la Cosa dei Fantastici Quattro, dopo essere andato su tutte le furie per aver letto su un giornale dell'esistenza di un suo omonimo, decide di recarsi nelle paludi della Florida per incontrare il mostro di fango chiamato l'Uomo Cosa. Intanto in un altra dimensione Oween Reece, alias Molecola, prima di morire chiede a suo figlio di vendicarsi dei Fantastici Quattro. Il figlio di Molecola¹, ottenuto gli stessi poteri del padre in un processo molto simile a quello che ha dato a Reece la capacità di controllare la materia inorganica, arriva sulla Terra finendo per errore nella palude abitata dall'Uomo Cosa. In breve tempo la Cosa, raggiunto il suo melmoso omonimo, è costretto ad affrontare il figlio del suo vecchio nemico. Utilizzando una bacchetta dalla quale confluisce il suo potere, Molecola trasforma le due creature nei loro corrispettivi umani per poi raggiungere la vicina città di Citrusville dove scatena il suo potere. I nostri due protagonisti non demordono e Molecola, stanco della loro presenza, ritrasforma Ben Grimm e Ted Sallis nei loro corrispettivi mostri. Costretto a combattere contro l'Uomo Cosa, Ben si ritrova tra le mani della melma che istintivamente getta addosso a Molecola colpendo la sua bacchetta che gli scivola tra le mani. Senza più il dispositivo cosmico Molecola inizia a invecchiare velocemente diventando polvere sotto gli occhi dei suoi nemici. Mestamente l'Uomo Cosa torna alle sue paludi mentre la Cosa consegna l'apparente innocua bacchetta di Molecola nelle mani di un bambino lì vicino.

(¹) In seguito si scoprirà essere solo un costrutto artificiale.

19 pagine

protagonisti: The Thing, Man-Thing
apparizioni: Molecule Man

da Marvel Two-In-One # 1, Marvel Comics - USA (Gen 1974)
Sub-Mariner # 69
Sub-Mariner
Due mondi... una tragedia 3ª parte
Steve Gerber (script) / George Tuska (art) / Vince Colletta (inks)
7 pagine

protagonisti: Namor the Sub-Mariner

da Sub-Mariner # 69, Marvel Comics - USA (Mar 1974)