Utenti registrati: 2571

Ci sono 0 utenti registrati e 60 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

robyone su Super-Eroi: le grandi saghe # 28

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
DC Comics Le Grandi Storie dei Supereroi # 47

L'immortale nemico di Batman, Ra's Al Ghul, dovrebbe infine essere morto. Come ha fatto a ritornare per dare la caccia al Cavaliere Oscuro? E il suo ritorno cos'ha a che fare col giovane figlio di Batman, Daniel?

DC Comics Le Grandi Storie dei Supereroi # 47

Batman: La Resurrezzione di Ra's Al Ghul
Rw Lion Luglio 2017
Batman Annual # 26
Batman
Il trucco della resurrezione
Peter Milligan (script) / David Lopez (art) / Alvaro Lopez (inks)
Talia riceve dallo Spettro Bianco un antico manoscritto che ripercorre la vita di suo padre. Il suo compito è quello di prepararsi all’imminente resurrezione di Ra's al Ghul istruendo suo figlio Damian al fine di educarlo e svolgere il suo ruolo nella resurrezione del nonno. In realtà, all'insaputa di Talia, lo Spettro Bianco e gli accoliti di Ra's al Ghu intendono sacrificare Damian, il quale, essendo un suo discendente maschio, si adatta a essere usato come contenitore per l’anima di Ra’s. Nel frattempo Batman si trova in Australia alla ricerca di alcuni ecologisti scomparsi. Durante le ricerche il nostro protagonista, venuto a sapere che una particolare specie di farfalla vive più di quanto dovrebbe, trova in alcune grotte dell'entroterra australiano la presenza del Pozzo di Lazzaro, la misteriosa composizione che ha il potere di bloccare l'invecchiamento. Subito dopo il ritrovamento dei corpi perfettamente conservati degli ecologisti scomparsi, Batman viene attaccato da alcuni ninja di al Ghul rendendosi conto di trovarsi a poca distanza da un loro insediamento. Mentre Batman segue la fonte, a poca distanza, Damian riesce a sottrarsi al sacrificio. Durante la successiva e convulsa battaglia lo Spettro Bianco scivola nel Pozzo di Lazzaro.

Preludio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia prosegue in Batman v1 # 670.

38 pagine

protagonisti: Batman, Damian Wayne, Talia al Ghul, White Ghost

da Batman Annual # 26, DC Comics (Ott 2007)
Batman vol 1 # 670
Batman
Lazzaro risorto
Grant Morrison (script) / Tony Daniel (art) / Jonathan Glapion (inks)
A Hong Kong, I-Ching, un vecchio maestro d'arti marziali, informa Batman che un suo vecchio nemico dato per morto e da poco risorto. In seguito, il nostro eroe si ritrova alle prese con Falena Tigre, Libellula e Ragno di Seta, le tre criminali della Lega degli Assassini mandate da Talia al Ghul a tenere occupato il Cavaliere Oscuro. Nel frattempo, il redivivo Ra's al Ghul, all'interno di un corpo destinato a decomporsi, viene informato che, durante la sua morte, una parte dei soldati della lega degli assassini hanno tradito ponendosi sotto la guida del Sensei, rifugiandosi nella città di Nanda Parbat in Tibet. Ra's vuole affrontare il Sensei ma non può farlo in questo putrido corpo per cui manifesta a sua figlia la volontà di possedere il corpo di suo nipote Damian e così poter tornare definitivamente in vita. Talia si oppone e rifiutando di consegnargli suo figlio interviene permettendo s Damian di fuggire. Superato con abilità alcuni ninja della Lega degli Assassini, Damian, con addosso il costume di Robin, scappa dal nonno e va alla ricerca del padre per chiedere il suo aiuto.

Preludio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia continua in Robin v2 # 168.

22 pagine

protagonisti: Batman, I-Ching, Damian Wayne, Talia al Ghul, Tiger Moth, Dragonfly, Silken Spider, Ra's al Ghul

da Batman vol 1 # 670, DC Comics (Dic 2007)
Robin vol 2 # 168
Robin
La resurrezione di Ra's Al Ghul, pt 1: Il ragazzo per il demone
Peter Milligan (script) / Freddie Williams II (art) / Freddie Williams II (inks)
In fuga da Ra's al Ghul che vuole impossessarsi del suo corpo, Damian Wayne cerca l'aiuto di Batman addentrandosi furtivamente nella batcaverna. Al posto del padre, il ragazzo si imbatte in un diffidente Robin che non crede a quello che gli dice e lo affronta in un puerile scontro. Riuscito momentaneamente a sbarazzarsi di Tim, Damian, salito a casa, incontra Alfred il quale gli conferma l'assenza del padre. Resosi conto di quanto il ragazzo sia spaventato, Alfred cerca di confortarlo ma inavvertitamente inciampa in un tappeto. In quel momento arriva Tim il quale si scaglia contro Damian convinto che Alfred sia stato da lui aggredito. Mentre i due combattono nuovamente, all'esterno della residenza Wayne si radunano un esercito di ninja assassini con il compito di trovare il ragazzo e uccidere chiunque si metta sulla loro strada. Nel frattempo, mentre in Tibet, il Sensei cerca di recuperare i sette pezzi che compongono la Mappa Invisibile, Batman, giunto a Hong Kong, libera Talia al Ghul dalle mani dei ninja della Lega degli Assassini, tornati agli ordini del redivivo Ra's al Ghul dopo che Talia ha cercato di proteggere Damian. La donna gli rivela che suo padre è tornato e intende recuperare il nipote prima che l'attuale corpo rigetti la sua anima. Alla richiesta di andare a salvare suo figlio, Batman, deciso a continuare la caccia del suo nemico, si limita a inviare un messaggio a Nightwing chiedendogli di andare a controllare la situazione.

Primo episodio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia prosegue da Batman # 670 e continua in Nightwing v2 # 138.

22 pagine

protagonisti: Robin, Damian Wayne, Alfred Pennyworth, Talia al Ghul, Ra's al Ghul
apparizioni: Sensei

da Robin vol 2 # 168, DC Comics (Gen 2008)
Nightwing vol 2 # 138
Nightwing
La resurrezione di Ra's al Ghul, pt 2: Il minore dei mali
Fabian Nicieza (script) / Don Kramer (art) / Wayne Faucher (inks)
Ricevuto la chiamata di Batman, che lo avverte che Tim e suo figlio Damian potrebbero essere in pericolo, Nightwing abbandona la sua battaglia con il cacciatore di taglie Ayin, precipitandosi verso Villa Wayne. Messo al corrente che Ra al Ghul è tornato in vita e vuole trasferire la sua coscienza nel corpo di Damian, Dick, arrivato nei giardini che circondano la residenza di Bruce Wayne, scopre la presenza di Falena Tigre, Libellula e Ragno di Seta, le tre mercenarie della Lega degli Assassini. Ignorando le loro intenzioni, per andare sul sicuro, Nightwing mette fuori gioco le tre donne con un gas narcotizzante. Arrivato di fronte l'entrata di casa, Nightwing, dopo aver soccorso Alfred, scaraventato fuori dalla finestra, scopre che Villa Wayne è stata occupata da un esercito di ninja assassini. Mentre Batman e Talia si trovano in Tibet alla ricerca di Ra al Ghul, Nightwing raggiunge Robin e Damian per affiancarli nella loro battaglia contro i ninja. Durante lo scontro, Falena Tigre, Libellula e Ragno di Seta, ancora storditi dal gas, vengono colpiti da alcuni dardi velenosi. Costretto a prendere una dolorosa decisione, Dick salva le tre donne rinunciando per il momento a seguire Tim e Damian, finiti nelle mani dei ninja di Ra al Ghul.

Secondo episodio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia prosegue da Robin v2 # 168 e continua in Detective Comics # 838.

22 pagine

protagonisti: Nightwing, Robin, Damian Wayne, Batman, Talia al Ghul, Tiger Moth, Dragonfly, Silken Spider, Ra's al Ghul

da Nightwing vol 2 # 138, DC Comics (Gen 2008)
Detective Comics vol 1 # 838
Batman
La resurrezione di Ra's al Ghul, pt 3
Paul Dini (script) / Ryan Benjamin (art) / Saleem Crawford (inks)
Damian e Robin vengono portati al cospetto di Ra's al Ghul. I due fingono di aver perso i sensi ma al momento opportuno reagiscono scagliandosi contro i ninja che li hanno catturati. Mentre Damian riesce a fuggire, Tim, debilitato per la precedente battaglia, viene avvicinato da alcune donne al servizio di Ra's al Ghul che gli curano le sue ferite. Tornato in vita ma in un corpo che si sta deteriorando, Ra's si dimostra conciliante offrendo a Robin un posto nella sua organizzazione. Nonostante Ra's gli presenti l'opportunità di riportare in vita i suoi genitori, Tim gli risponde che vuole avere del tempo per pensarci. Ra's però conosce la sua fedeltà a Batman e intuendo che questa è solo una tattica per prendere tempo, con un sol colpo lo stordisce. Nel frattempo in Tibet, Batman, con addosso uno speciale mantello e un armatura per ripararsi dal freddo, attraversa le montagne innevate in compagnia di Talia. I due vengono attaccati dai ninja di Ra's al Ghul ma in loro aiuto accorre I-Ching. Poco più tardi, mentre anche Nightwing e Alfred atterrano in Tibet, Batman, Talia e I-Ching si trovano finalmente faccia a faccia con Ra's al Ghul. L'uomo mostra a Batman i suoi ostaggi, Robin, e Damian (che nel frattempo era stato di nuovo catturato). A questo punto, dal momento che entrambi hanno i requisiti adatti a contenere la sua coscienza, Ra's offre a Batman la possibilità di scegliere quali dei due vivrà e chi invece morirà.

Terzo episodio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman. La storia prosegue da Nightwing v2 # 138 e continua in Batman v1 # 671.

22 pagine

protagonisti: Batman, Robin, Damian Wayne, Talia al Ghul, I-Ching, Ra's al Ghul
apparizioni: Nightwing, Alfred Pennyworth, Tiger Moth, Dragonfly, Silken Spider

da Detective Comics vol 1 # 838, DC Comics (Gen 2008)
Batman vol 1 # 671
Batman
La resurrezione di Ra's al Ghul, pt 4: Solo chi è il padrone
Grant Morrison (script) / Tony Daniel (art) / Jonathan Glapion (inks)
Nella fortezza di Ra's al Ghul, Batman, in cambio della vita di Robin e Damian, propone al suo vecchio nemico di portarlo alla Fontana della vita Eterna della città segreta di Nanda Perbat in Tibet. Ra's accetta e i due si mettono in viaggio scoprendo ben presto che il Sensei, con i suoi uomini, si è insediato a Nanda Perbat, ha fatto prigionieri i monaci tibetani e ha intenzione di distruggere la preziosa fontana. All'arrivo di Batman e Ra's, mentre il nostro eroe libera i monaci dalla loro prigionia, il Sensei si precipita al tempio di Rama Kushna, lì dove è custodita la fontana. Batman e Ra's lo raggiungono. Qui si scopre che il Sensei, in verità, è il padre di Ra's, sopravvissuto al passare dei secoli grazie all'utilizzo delle Fosse di Lazzaro. Lo scontro inizia. Ra's viene subito messo fuorigioco, mentre Batman cerca di resistere agli incredibili attacchi del Sensei, ma è difficilissimo tenergli testa. Ha una tecnica incredibile. I suoi colpi sono velocissimi, tanto che riesce prima a rompergli un braccio e successivamente a conficcargli un bastone nello stomaco. Tuttavia, Batman, reagisce e con le sue ultime forze sbilancia l'avversario facendolo cadere nella Fontana della Vita Eterna. Dal momento che gli effetti della fontana agiscono solo verso coloro che sono puri e nobili di cuore, il corpo del Sensei a contatto con l'acqua prende fuoco e si distrugge. A questo punto Batman, barcollante e in fin di vita, si getta nella fontana per sottrarsi alla morte. Un istante prima che Batman emerga dalla fontana Ra's al Ghul possiede il corpo di un monaco e si allontana.

Quarto episodio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman. L a storia prosegue da Detective Comics # 838 e continua in Robin v2 # 169.

22 pagine

protagonisti: Batman, Ra's al Ghul, Merlyn, Shellcase, Detonator, Razorburn (1ª apparizione), Hook, Maduvu, Sensei
apparizioni: Robin, Damian Wayne, Talia al Ghul, I-Ching

da Batman vol 1 # 671, DC Comics (Gen 2008)
Robin vol 2 # 169
Robin
La resurrezione di Ra's Al Ghul, pt 5
Peter Milligan (script) / David Baldeon (art) / Steve Bird (inks)
Nella fortezza di Ra's al Ghul, mentre Robin, Talia e I-Ching affrontano i ninja della Lega degli Assassini, Damian, riuscito a liberarsi, si allontana dalla battaglia, deciso a raggiungere Batman. Talia si mette all'inseguimento di suo figlio ma incontra Tim che la ferma. Confuso dopo la recente offerta di Ra's al Ghul che gli ha promesso che avrebbe resuscitato i suoi cari se si fosse unito a lui, Tim chiede a Talia se davvero suo padre è in grado di riportare in vita i morti. Talia lo avverte di stare attento dicendogli che Ra's al Ghul ama giocare con le persone, poi si allontana alla ricerca di suo figlio. Nel frattempo, nella città segreta di Nanda Perbat, Merylin attacca Batman, il quale riceve l'aiuto di Ra's al Ghul, ora nel corpo di un monaco tibetano, che gli tende la mano e gli chiede di unirsi a lui. Batman rifiuta l'offerta. Intanto Robin incontra lo Spettro Bianco, il fedele servitore della "Testa del Demone", al quale dice di essere pronto ad accettare l'offerta di Ra's al Ghul pur di riportare in vita i suoi cari. Tim ha pianto troppe morti (i suoi genitori, la sua fidanzata, i suoi due migliori amici) e, di fronte alla possibilità di riportarli in vita, il ragazzo sembra disposto a qualsiasi cosa. Perfino a stringere un patto con il diavolo in persona. Lo Spettro Bianco lo conduce alla Fossa di Lazzaro dicendogli che prima di unirsi deve essere "battezzato" nelle acque della rinascita avvertendolo però che molti di coloro che sono entrati nella fossa hanno perso la ragione. Lo Spettro Bianco si allontana lasciando Tim da solo a decidere. Poco distante I-Ching osserva senza interferire. Mentre Tim si avvicina alla fonte si presenta Nighwing che lo intima a fermarsi.

Quinto episodio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia prosegue da Batman # 671 e continua in Nightwing v2 # 139.

22 pagine

protagonisti: Robin, Talia al Ghul, Damian Wayne, I-Ching, White Ghost
apparizioni: Batman, Merlyn, Hook, Detonator, Razorburn, Shellcase, Ra's al Ghul

da Robin vol 2 # 169, DC Comics (Feb 2008)
Nightwing vol 2 # 139
Nightwing
La resurrezione di Ra's al Ghul, pt 6: Prova vivente
Fabian Nicieza (script) / Don Kramer (art) / Carlos Rodriguez (art) / Bit (inks) / Wayne Faucher (inks)
Nightwing cerca di fermare Robin che vuole immergersi nella Fossa di Lazzaro per riportare in vita i suoi genitori. Il ragazzo è disperato e pur di riabbracciare i suoi cari sarebbe disposto a vendere l'anima al diavolo. Osservati da I-Chang, il maestro d'arti marziali, Dick affronta Tim cercando di convincerlo di quanto sia sbagliato alterare l'ordine naturale delle cose. Poco in disparte, I-Chang, che si limita a consigliare ai due avversari di non perdere l'equilibrio razionale che impedisce ai due amici fraterni di mettere in serio pericolo il legame che li unisce. Nightwing comprende le inquietudini del giovane Drake e alla fine decide di non intervenire per far sì che sia lui a scegliere il suo destino. Robin si avvicina alla fonte e con delle fialette prende dei campioni di acqua da analizzare, pensando, in questo modo, di avere la possibilità di riportare in vita Spoiler, suo padre e l'amico Connor. Esitando, si gira e coglie la delusione nel volto di Dick, poi guarda le fialette e dopo un istante, getta il liquido nella fossa scusandosi con Dick per quello che stava facendo. Poco tempo dopo Nightwing e Robin si ricongiungono a Talia e Alfred, e insieme si dirigono alla volta della città segreta, dove Ra's al Ghul reclama il corpo di Damian come simulacro della sua essenza vitale.

Sesto episodio de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia prosegue da Robin v2 # 169 e continua in Detective Comics # 839.

22 pagine

protagonisti: Nightwing, Robin, I-Ching, Talia al Ghul
apparizioni: Batman, Alfred Pennyworth, Ra's al Ghul

da Nightwing vol 2 # 139, DC Comics (Feb 2008)
Detective Comics vol 1 # 839
Batman
La resurrezione di Ra's al Ghul - conclusione: Diritti
Paul Dini (script) / Ryan Benjamin (art) / Don Kramer (art) / Saleem Crawford (inks) / Wayne Faucher (inks)
Nella città segreta di Nanda Perbat, Ra's al Ghul sta per trasferire la sua essenza vitale nel corpo di Damian ma viene interrotto da Batman che lo ferma liberando suo figlio dalla stretta del nonno. Pochi istanti dopo arrivano Nightwing, Robin e Talia che si uniscono a Batman per affrontare i ninja della Lega degli Assassini e i mercenari assoldati da Ra's al Ghul. Nonostante le rimostranze di Damian, Talia porta in salvo suo figlio allontanandosi velocemente dalla battaglia. Nel frattempo lo Spirito Bianco, rivelando di essere il figlio rinnegato di Ra's al Ghul, con un estremo atto di sacrificio accetta di ospitare l'essenza vitale di Ra's al Ghul. Lo Spirito Bianco muore ma il suo corpo permette a Ra's al Ghul di rinascere definitivamente (essendo un suo consanguineo non c'è il pericolo che il corpo subisca un veloce deterioramento). Mentre Robin e Nightwing si scontrano con Merylin, Uncino, Esplosivo e Detonatore, la "Testa del Demone", tornato nel pieno delle forze, affronta il Cavaliere Oscuro nella battaglia finale. Inaspettatamente, gli adoratori di Rama Kushna, la divinità protettrice di Nanda Parbat, interrompono lo scontro intimando a tutti di andarsene. L'ennesima battaglia tra i due nemici viene rimandata e i nostri eroi lasciano la città segreta di Nanda Perbart per tornare tutti insieme a Gotham.

Episodio conclusivo de La resurrezione di Ra's al Ghul, crossover tra le varie serie della famiglia di Batman.
La storia prosegue da Nightwing v2 # 139.

22 pagine

protagonisti: Batman, Robin, Nightwing, Damian Wayne, Talia al Ghul, Alfred Pennyworth, Merlyn, Hook, Detonator, Razorburn, Shellcase, White Ghost (deceduto), Ra's al Ghul

da Detective Comics vol 1 # 839, DC Comics (Feb 2008)
Robin Annual vol 2 # 7
Robin
The Great Pumpkin
Keith Champagne (script) / Derec Donovan (art) / Derec Donovan (inks)
22 pagine

da Robin Annual vol 2 # 7, DC Comics (Dic 2007)