Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
DC Best Seller - Batman di Scott Snyder e Greg Capullo # 5

La morte della famiglia ha inizio con il grande ritorno di Joker… in una versione più inquietante che mai! Gli attacchi del Principe Pagliaccio del Crimine metteranno a dura prova Batman e i suoi alleati…ma sarà solo l'inizio, perché presto dovranno affrontare l'impossibile! Inoltre, due storie disegnate da Jock con Harley Quinn e il Pinguino!

DC Best Seller - Batman di Scott Snyder e Greg Capullo # 5

Panini Comics Ottobre 2020
Batman
Domani
James Tynion IV (script) / Andy Clarke (art) / Andy Clarke (inks)
Cinque anni fa. Il commissario Gordon si trova sul tetto del commissariato con sua figlia Barbara apprestandosi a mostrargli il faro con il pipistrello che avrebbe cambiato il concetto di giustizia a Gotham. Secondo Gordon molti cittadini considerano Batman solo una leggenda, uno spauracchio inventato dai criminali, ed è ora che gli abitanti di Gotham si rendano conto del contrario. Contemporaneamente, un ragazzo di nome Timothy utilizza la sua intelligenza per incastrare il direttore della Graystone Academy per delle attività illeciti, un ragazzo di nome Jason compie una rapina con un suo compagno ma si ribella quando quest'ultimo uccide a sangue freddo una ragazza facendolo arrestare, e infine un acrobata chiamato Dick Grayson utilizza la sue abilità per sventare una rapina. Quando Gordon accende il segnale di Batman, Barbara, Tim, Jason e Dick rimangono estasiati a guardare l'enorme pipistrello che illumina il cielo scuro della città di Gotham.

8 pagine

protagonisti: James Gordon, Barbara Gordon, Jason Todd, Tim Drake, Dick Grayson

da Batman vol 2 # 0, DC Comics - USA (Nov 2012)
Batman
Morte della famiglia, toc toc
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Jonathan Glapion (inks)
Alla Centrale di Polizia di Gotham, il Commissario Gordon si sta intrattenendo con i vari ufficiali quando improvvisamente salta la corrente e l'intero edificio rimane al buio. Nel momento in cui la luce torna per qualche secondo, Gordon intravede il Joker il quale tra una risata e l'altra approfitta dell'oscurità per uccidere un gran numero di poliziotti e recuperare la sua faccia. Tornata la corrente Gordon si ritrova di fronte Batman arrivato troppo tardi per fermare il criminale. Alla Bat-Caverna, il nostro protagonista si confronta con Alfred e Damian cercando di capire quale sia questa volta il folle piano del Joker e perché qualche tempo fa si sia fatto tagliare la faccia da Dollmaker. Mentre Nightwing, Red Robin e Batgirl vengono avvertiti del ritorno del Joker, il criminale appare in un telegiornale locale e muovendo una persona - truccato come lui - come una marionetta, prima gli fa dire che ucciderà il sindaco Hady a mezzanotte e poi lo uccide in diretta televisiva. Tramite un riconoscimento vocale si scopre che l'uomo era il figlio della prima vittima del Joker e notando altre similitudini con il passato Batman ipotizza che il criminale voglia ripercorrere in qualche modo la sua carriera criminale. In serata il sindaco viene sorvegliato a vista da Gordon e da una decina di agenti nella sua abitazione. Batman ha ispezionato l'intero edificio accertandosi che non sia presente la tossina velenosa nei condotti di areazione o nell'acqua. Mentre il cavaliere oscuro ripensa ai recenti avvenimenti ha una intuizione e si rende conto che il vero obiettivo sono i poliziotti trovandoli agonizzanti e avvelenati. Analizzando un campione del loro sangue Batman scopre che il virus è stato realizzato con delle sostanze che lo fanno risalire alla ACE Chemicals, lì dove tutto è iniziato. Recatosi nella vecchia fabbrica, Batman incontra il Joker con indosso il costume di Cappuccio Rosso. Il nostro eroe si rende conto che dietro la maschera non c'è il Joker ma bensì Harley Queen quando improvvisamente viene colpito da un enorme martello facendolo finire dentro una vasca vuota che si chiude ermeticamente. Mentre la vasca inizia a riempirsi di veleno, il Joker si presenta a Villa Wayne e armato di martello si prepara a colpire Alfred.

24 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Alfred Pennyworth, James Gordon, Sebastian Hady, Harley Quinn, Joker
apparizioni: Red Robin, Robin (Damian Wayne), Nightwing (Dick Grayson), Batgirl (Barbara Gordon), Harvey Bullock

da Batman vol 2 # 13, DC Comics - USA (Dic 2012)
Batman
Scherzo
Scott Snyder (script) / James Tynion IV (script) / Mark Simpson (art) / Mark Simpson (inks)
Poco prima. Tornato dopo un anno di assenza, il Joker vuole che Harley Queen si travestì da Cappuccio Rosso. Dimostrando una maggiore crudeltà il Joker si avvicina con il bisturi e prima lascia intendere di voler scarnificare la faccia della ragazza affinché possa essere com lui. Harley è terrorizzata ma il Joker si limita a metterle il casco rosso e ridendo gli fa capire che si tratta solo di uno scherzo.

6 pagine

protagonisti: Joker, Harley Quinn

da Batman vol 2 # 13, DC Comics - USA (Dic 2012)
Batman
Morte della famiglia, il commediante
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Jonathan Glapion (inks)
Intrappolato all'interno di una vasca che si sta riempendo di veleno, Batman utilizza un mini cannone per liberarsi. Tornato a Villa Wayne, Bruce scopre che Alfred è stato rapito dal Joker. Recatosi a casa del commissario Gordon, Batman lo aggiorna sugli ultimi sviluppi temendo per la sua vita dal momento che il Joker gli ha lasciato una musicassetta con il suo nome. Il Cavaliere Oscuro vorrebbe portarlo al sicuro ma Gordon rifiuta di seguirlo. Mentre i due discutono il commissario inizia a sanguinare e Batman lo porta immediatamente in ospedale. Dopo essersi assicurato delle sue condizioni di salute, Batman viene raggiunto da Nightwing il quale viene aggiornato su quanto sta accadendo. Dick è sconvolto dalla notizia che Alfred è stato rapito e chiede a Bruce se il criminale sia riuscito a scoprire la sua identità. Il nostro protagonista lo esclude affermando che il Joker abbia voluto attaccare Bruce Wayne in quanto finanziatore della Batman Incorporated. Notando che il Joker sta ripercorrendo i suoi vecchi crimini, Batman si reca al bacino idrico di Gotham, il luogo del loro primo vero scontro. Arrivato sul posto trova il Joker che lo sta aspettando e che gli dice di essersi portato avanti con il lavoro mostrandogli una dozzina di cadaveri annegati. Batman si scaglia contro il suo nemico ma questi riesce ad immobilizzarlo, intrappolandolo con dei cavi legati a delle dentiere automatiche. Bloccato Batman ai suoi piedi, il Joker gli rivela di conoscere la sua identità e quella dei suoi alleati, di aver annotato tutti i loro segreti in un libro rilegato con la pelle dei pipistrelli prelevati dalla Bat-caverna, e che entro tre giorni saranno tutti morti, uccisi dal Cavaliere Oscuro in persona!

22 pagine

protagonisti: Batman, James Gordon, Nightwing, Harley Quinn, Joker

da Batman vol 2 # 14, DC Comics - USA (Gen 2013)
Batman
Uomini di devozione
Scott Snyder (script) / James Tynion IV (script) / Mark Simpson (art) / Mark Simpson (inks)
Il Pinguino viene invitato a una riunione segreta ma quando entra nel luogo prefissato, una chiesa lontano da sguardi indiscreti, trova che i banchi sono occupati dai cadaveri dei maggiori pezzi grossi della criminalità di Gotham. Il responsabile di questa carneficina è il Joker che prima fa fuori la scorta del Pinguino e poi si presenta a lui chiedendogli un favore. Per non essere coinvolto In una guerra di bande - visto che il Joker ha ucciso i criminali usando uno dei suoi ombrelli - Cobblepot é costretto ad accettare le richieste del folle psicopatico.

6 pagine

protagonisti: Penguin, Joker

da Batman vol 2 # 14, DC Comics - USA (Gen 2013)
Batman
Morte della famiglia, e qui viene il bello
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Jonathan Glapion (inks)
Sul ponte del bacino idrico di Gotham, il Joker utilizza la radio di Batman - momentaneamente legato con dei cavi ai suoi piedi - per annunciare agli alleati del pipistrello di conoscere le loro identità e che entro tre giorni saranno tutti morti per mano dello stesso Batman. Sul posto arriva Harvey Bullock con una dozzina di agenti di polizia che prima viene schernito dal Joker e poi viene attaccato dagli uomini del criminale che nascosti nella boscaglia gli lanciano contro dei razzi esplosivi. Batman nel frattempo si libera e colpendo il Joker con un pugno al volto gli chiede dove si trova Pennyworth. Il clown gli risponde che Alfred è impegnato a preparare una speciale cena per lui e la sua "famiglia", poi lo immobilizza con un veleno e con un calcio le getta nel fiume sottostante. Recuperato dai suoi alleati, Bruce si risveglia nella Bat-Caverna dove Nightwing, Batgirl e gli altri vigilanti gli chiedono spiegazioni sul fatto che il Joker conosca le loro identità. Bruce è convinto che il Joker non sia a conoscenza dei loro segreti e che stia solo giocando con loro per metterli l'uno contro l'altro. Nonostante le sue rassicurazioni, il nostro eroe racconta di aver trovato in passato una carta dello psicopatico clown sul pavimento della Bat-Caverna mettendo ancora di più in agitazione la Bat-famiglia irritata, peraltro, che Bruce avesse deciso di non confidarsi con loro sul rapimento di Alfred. Dopo aver chiesto a Nightwing e compagni di stare in disparte, Batman scopre che le guardie del manicomio criminale di Arkham sono state plagiate dal Joker il quale ha preso il controllo dell'istituto e da tempo sta compiendo dei lavori al suo interno pianificando il suo terribile piano per annichilire il Cavaliere Oscuro.

21 pagine

protagonisti: Batman, Nightwing, Batgirl, Red Hood, Robin, Harvey Bullock, Joker

da Batman vol 2 # 15, DC Comics - USA (Feb 2013)