Utenti registrati: 2530

Ci sono 3 utenti registrati e 70 ospiti attivi sul sito.

alecos74 / robyone / Khabib

Ultimo commento

MEPoss su Daredevil vol 1 # 319

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Batman # 9

Batman # 9

Planeta DeAgostini Febbraio 2008
Batman vol 1 # 663
Batman
Il clown di mezzanotte
Grant Morrison (script) / John Van Fleet (art) / John Van Fleet (inks)
Durante un funerale alcuni tirapiedi del Joker vengono avvelenati da una particolare tossina rilasciata dai fiori. Indagando sull'omicidio, Batman trova sul luogo della strage una carta insanguinata del Joker. Lo psicopatico assassino si trova rinchiuso in una cella di isolamento nel manicomio criminale di Arkham sopravvissuto per miracolo dallo scontro con un imitatore di Batman. Durante un colloquio con il direttore del penitenziario, Batman scopre che il Joker ha subito numerosi interventi e diversi trattamenti di elettroshock, e nel periodo della sua riabilitazione è stato affiancato da una logopedista. Il Cavaliere Oscuro si rende subito conto che la donna è Harley Quinn, la squilibrata fidanzata del Joker, la quale, oltre a uccidere gli scagnozzi del Joker, sta fornendo al suo amato gli strumenti per liberarsi. In breve tempo il Joker fugge dalla sua cella, uccide le guardie e viene raggiunta da Harley Quinn che lo informa che Batman sarà lì a mezzanotte per essere ucciso secondo il loro piano. Quello che la ragazza ignora è che il piano del Joker prevede l'eliminazione di tutti i suoi sottoposti, lei compresa. Nel momento in cui arriva Batman, il Joker afferra la ragazza per un polso, le storce il braccio dietro la schiena e si china su di lei, puntandole al collo un affilatissimo rasoio. Addolorata per il tentativo del Joker di ucciderla, Harley si libera della sua presa, gli spezza un braccio e si allontana da quello che considera il suo idolo. Batman ne approfitta per scagliarsi contro il Joker che, dopo pochi istanti, viene colpito alle spalle da un proiettile del revolver di una arrabbiata e delusa Harley. Il Joker cade a terra sconfitto mentre Batman lo riporta in cella.

La storia è stata scritta in prosa affiancata da una serie di illustrazioni.

22 pagine

protagonisti: Batman, Harley Quinn, Joker

da Batman vol 1 # 663, DC Comics (Apr 2007)
Detective Comics vol 1 # 829
Batman
Assedio, pt 1
Stuart Moore (script) / Andy Clarke (art) / Andy Clarke (inks)
Presso la Torre Wayne, uno degli edifici più rappresentativi di Gotham City, Bruce Wayne presiede la prima conferenza internazionale sull'antiterrorismo a cui partecipano i leader di numerosi paesi del mondo. Mentre i delegati si incontrano nella sala delle conferenze, una serie di esplosioni dilaniano alcuni piani del grattacielo. Tim riesce a raggiungere uno dei depositi segreti e indossare il suo costume di Robin, mentre Bruce è costretto a rimanere nei suoi panni civili per non destare troppi sospetti. Il terrorista, un uomo che si fa chiamare Vox, si mette in contatto con il comissario Gordon (giunto insieme ai suoi uomini all'ingresso di Torre Wayne), dichiarando di voler distruggere il simbolo del capitalismo a nome della Repubblica di Jalib. Intanto, mentre Bruce e gli altri delegati iniziano a farsi strada giù per le scale, Vox fa esplodere altre bombe piazzate in diversi punti dell'edificio. Robin lo raggiunge ma quando cerca di fermarlo, il suo avversario gli spruzza addosso un liquido esplosivo che potrebbe scoppiare in qualsiasi momento.

22 pagine

protagonisti: Batman, Robin
apparizioni: Lucius Fox, James Gordon

da Detective Comics vol 1 # 829, DC Comics (Mag 2007)