Utenti registrati: 2643

Ci sono 1 utenti registrati e 34 ospiti attivi sul sito.

Corgander

Ultimo commento

OneMillion su I bastardi di Pizzofalcone # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Batman # 8

Batman # 8

Planeta DeAgostini Gennaio 2008
Detective Comics vol 1 # 827
Batman
Cambio di voce
Paul Dini (script) / Don Kramer (art) / Wayne Faucher (inks)
Batman viene a sapere che Catwoman si trova in pericolo e decide di aiutarla. Raggiunto l'ultimo piano di un palazzo, però, scopre di essere finito in una trappola trovando un pupazzo dalle sembianze di Catwoman che esplode dopo qualche secondo. Riuscito a mettersi in salvo, il nostro protagonista torna alla batmobile dove trova una marionetta simile a Scarface che prima di esplodere rivendica l'attentato. Qualche ora dopo, Batman, il Commissario Gordon e Harvey Bullock, decidono di riesumare la salma di Arnold Wesker, meglio conosciuto come il Ventriloquo, ma trovano la tomba vuota. Wesker recentemente è morto assassinato dal Grande Squalo Bianco¹ ma Scarface, la sua marionetta, sembra essere scomparsa subito dopo il ritrovamento del cadavere. Nei bassifondi della città sono in molti a credere che Scarface abbia vita propria e il suo modo di mettere in ombra e insultare l'impacciato Ventriloquo non ha fatto altro che alimentare questa leggenda. Batman decide di indagare e nei panni di Lefty Knox, uno dei suoi tanti alter ego, si aggira nei bassifondi scoprendo che il Ventriloquo ha radunato numerosi criminali in una sala dell'Iceberg Lounge del Pinguino per festeggiare il suo ritorno. Batman si infiltra alla riunione e insieme a molti malviventi locali scopre che il nuovo Ventriloquo è una donna, Sugar, che sembra essere ancora più pericolosa e letale del suo predecessore. La donna dopo aver gettato il cadavere di Wesker, trafugato solo per dare spettacolo e ribadire la successione, fa parlare Scarface rivelando che la festa è stata resa pubblica per fare in modo che anche Batman ne prendesse parte e così ucciderlo una volta per tutte. Il nostro eroe, con uno stratagemma, indossa il costume di Batman e cerca di strappare la marionetta di Scarface dalle mani di Sugar. La ragazza fa esplodere la marionetta e riesce a fuggire. Poco dopo, in una stanza da letto, Sugar tira fuori dall'armadio un altra marionetta di Scarface giurandogli amore e fedeltà.

22 pagine

protagonisti: Batman, Anthony 'Little Italy' Marchetti (1ª apparizione), Penguin, Sugar (Ventriloquist) (1ª apparizione)
apparizioni: James Gordon, Harvey Bullock, Alfred Pennyworth

da Detective Comics vol 1 # 827, DC Comics (Mar 2007)
Detective Comics vol 1 # 828
Batman
Morso di squalo
Paul Dini (script) / Don Kramer (art) / Wayne Faucher (inks)
Nel corso di un party organizzato da Bruce Wayne sul suo yatch, il suo amico Matthew Atkins cade in mare e viene attaccato da alcuni squali. Bruce si getta in acqua per salvarlo, ma ormai è tardi. Matthew muore dilaniato dalle ferite. Tuttavia il nostro protagonista trova alcuni indizi sul corpo dell'amico, che lo fanno sospettare di omicidio. Mentre Edward Nigma, anche lui presente al party, conferma la morte accidentale di Atkins, Batman continua ad indagare sul motivo per cui sul corpo di Matthew ha trovato alcune spine di ricci di mare non presenti nelle coste di Gotham. Batman ricorda che Atkins era caduto in miseria, ma in poco tempo era riuscito a diventare nuovamente milionario, soprattutto da quando si era fidanzato con Helen Iverson, direttrice responsabile del Museo di Gotham. Batman va al Museo per indagare sulla donna e scopre che Atkins aveva organizzato un vero e proprio mercato nero di oggetti antichi che poi venivano sostituiti da falsi. Attirato da un grido provenire dalla galleria superiore, Batman trova l'Enigmista svenuto a terra ferito alla testa. Pochi istanti dopo, Batman viene attaccato dallo stesso uomo che ha messo fuori gioco Nigma, si tratta di Simon Brook, l'uomo che si occupa di realizzare i falsi, vestito con un armatura delle Isole Kiribati. Fermato il responsabile della morte di Matthew Atkins, Batman, mentre parla con l'Enigmista (anche lui stava indagando sulla morte dell'uomo) si occupa del mandante, ovvero Helen Iverson, che stava cercando di colpire i due detective alle spalle. La donna spiega che anche lei era partecipe alle vendite in nero di materiale del museo e che, assieme a Brooks, ha voluto far fuori Atkins perchè l'uomo aveva cominciato a richiedere una divisione dei proventi illeciti più vantaggiosa per lui. Il caso è risolto Batman si allontana dall'Enigmista nutrendo ancora dubbi sulla sua inaspettata redenzione.

22 pagine

protagonisti: Batman, Riddler

da Detective Comics vol 1 # 828, DC Comics (Apr 2007)