Utenti registrati: 2855

Ci sono 1 utenti registrati e 63 ospiti attivi sul sito.

neapolitan_wolf

Ultimo commento

Deboroh su Dylan Dog # 400

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Amazing Spider-Man vol 1 # 200
Copertina di John Romita

Amazing Spider-Man vol 1 # 200

Marvel Comics Gennaio 1980
Spider-Man
The Spider And The Burglar (Il ragno e il ladro)
Marv Wolfman (script) / Stan Lee (script) / Keith Pollard (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno, colpito da un dardo velenoso, viene insapettatamente privato dei poteri di ragno. Il mattino dopo Peter, non con poca difficoltà, riesce a scoprire che il responsabile della distruzione della casa della sua infanzia e dei recenti avvenimenti che hanno coinvolto zia May è lo stesso ladro che anni addietro aveva ucciso lo zio Ben. Peter fa appena in tempo a rientrare a casa che si ritrova faccia a faccia con l'assassino. Il nostro eroe si scaglia con furia sull'uomo ma viene neutralizzato e poi legato. L'assassino gli confida che la notte che ha sparato a Ben era venuto in casa Parker per cercare il tesoro di un gangster degli anni 30. Al termine del racconto, Peter viene malmenato dal ladro per conoscere il nascondiglio del tesoro, ma il nostro eroe non può ovviamente rispondere poiché non sa nulla. Il ladro decide allora di andare a prendere qualcosa che lo convincerà a parlare. Peter, rimasto solo, riesce finalmente a liberarsi dalle funi che lo imprigionano e indossato i panni dell'Uomo Ragno segue il ladro per poi affrontarlo. Durante lo scontro l'Uomo Ragno viene colpito di striscio da un colpo di pistola. Il ladro assassino torna nel magazzino in cui aveva lasciato Peter legato, portando con se zia May. L'Uomo Ragno ferito e senza poteri irrompe nella stanza combattendo l'uomo poi in un attimo di furia cieca si toglie la maschera rivelandogli il motivo per cui è così coinvolto a questa vecchia storia. Il ladro, terrorizzato dalla furia dell'Uomo Ragno, finisce per morire di infarto. L'Uomo Ragno, che nel frattempo svanito l'effetto narcotizzante ha riacquistato i suoi poteri, si avvicina ad una tremante zia May convincendola che non è il mostro che lei crede per poi portarla in ospedale.

Per celebrare il duecentesimo numero della testata, l'utima pagina del racconto è stata scritta da Stan Lee.

36 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Burglar (deceduto)

Pubblicazione italiana: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 26, Editoriale Corno (Set 1981), L'Uomo Ragno Classic # 67, Star Comics (Ago 1996)