Utenti registrati: 3251

Ci sono 1 utenti registrati e 40 ospiti attivi sul sito.

Flerken

Ultimi commenti

su , Rodegher su Batman Alfa # 1, biscotty su Aphrodite IX # 2, biscotty su Aphrodite IX # 1, biscotty su Aphrodite IX # 0,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Gli Incredibili X-Men # 14

Gli Incredibili X-Men # 14 | I Predatori del Tempio perduto

Star Comics Settembre 1991
Uncanny X-Men vol 1 # 191
X-Men
I predatori del tempio perduto
Chris Claremont (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks) / Glynis Wein (colors)
Prosegue e termina l'avventura di X-Men, Nuovi Mutanti, Vendicatori, Uomo Ragno e Dottor Strange nell'isola di Manhattan magicamente trasformata dal potente Mago dell'era Hyboriana, Kulan Gath in una città stile Conan. I nostri eroi salveranno la città di Manhattan dal Mago ma non senza conseguenze. Infatti la conclusione porterà nel nostro continuum spazio-temporale la sentinella anti-mutante Nimrod.

Il racconto si conclude con l'arrivo della sentinella Nimrod. Questa sentinella caccia-mutanti evoluta proviene dallo stesso orribile futuro parallelo da cui è fuggita Rachel Summers.

In questo e nei successivi due racconti appaiono al completo i Nuovi Mutanti e cronologicamente si colloca tra l'albo americano New Mutants # 25 e il # 26 (in Italia in I Nuovi Mutanti n.20 e l'inizio del n.21 della Play Press).

Infine tra la terza e la quarta vignetta a pagina 21 della storia passa un intervallo di parecchi mesi durante i quali gli X-Men insieme ad Alpha Flight affrontano gli inganni di Loki narrati nella miniserie X-Men/Alpha Flight (in Italia nello Speciale X-Men n.3 della Star Comics). In quel periodo Kitty assume il nome da battaglia (definitivo) di Shadowcat, abbandonando gli pseudonimi precedenti di Sprite e Ariel.

25 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 191, Marvel Comics (Mar 1985)
Uncanny X-Men vol 1 # 192
X-Men
Ricreazione
Chris Claremont (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks) / Steve Leialoha (inks)
Colosso, Rogue e Nightcrawler hanno uno scontro con Magus, l'alieno mutaforma padre di Warlock, il nuovo membro del gruppo dei Nuovi Mutanti. Nel frattempo all'aeroporto Kennedy, il Professor Xavier, Ororo, Illyana e Rachel sono in attesa del ritorno di Wolverine e Kitty dal Giappone. Rachel incontrando Kitty sblocca un ricordo sepolto, la separazione dalla sua amica per iniziare il suo viaggio a ritroso nel tempo fino alla nostra epoca.

Primo incontro tra Rachel Summers e Kitty Pride.

In questo racconto la linea narrativa di Logan e Kitty si ricongiunge con quella degli X-Men dopo gli eventi narrati nella miniserie Kitty Pryde and Wolverine (in Italia in Playbook n.2: Wolverine & Kitty Pride della Play Press).

23 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 192, Marvel Comics (Apr 1985)
Uncanny X-Men vol 1 # 193
X-Men
La caccia 2 1ª parte
Chris Claremont (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks)
Gli X-Men si scontrano con tre dei membri del gruppo dei Satiri: Roulette, Empath e Thunderbird, fratello di uno dei primi soci dei nuovi X-Men. Morto in una delle primissime avventure. Quest'ultimo rapisce Banshee ritenendo lui e Xavier responsabili della morte del fratello maggiore.
Con la complicità di Firestar, soggiogata mentalmente da Empath, i Satiri rapiscono Banshee per attirare il Professor Xavier e gli X-Men in modo che Thunderbird possa vendicarsi della morte del fratello ritenendo quest'ultimi responsabili. Alla fine James Proudstar comprende il suo errore ma ritorna comunque alla Massachussetts Academy dove ha i suoi amici e Firestar rifiuta di entrare negli X-Men.
Nell'epilogo Nimrod prende il posto dell'operaio Jamie Rodriguez che in casa dopo il notiziario TV decide che deve intervenire ed eliminare il Fenomeno e gli X-Men.

In questo racconto fanno la loro apparizione tre membri dei Satiri. Essi sono i giovani allievi mutanti dell'allora perfida Regina Bianca del Club Infernale, Emma Frost, e della sua Accademia del Massachussetts. Thundrbird è il fratello minore di John Proudstar membro dei nuovi X-Men morto in Uncanny X-Men v1 # 95, uno storico racconto intitolato: "La Caccia" (in Italia pubblicato per la prima volta in Capitan America n.117 della Corno e più recentemente nell'omnibus dedicato agli X-Men).

Da segnalare in questo racconto la prima apparizione di Firestar, personaggio nato come diva dei cartoni animati partner di Uomo Ragno e Uomo Ghiaccio nello show televisivo dei primi anni 80 chiamato: Spider-Man and his Amazing Friends. In Italia conosciuto come L'uomo Ragno e i suoi fantastici amici. Per maggiori informazioni vedi la scheda di Wikipedia.
Dopo la sua apparizione in questa storia Firestar è stata protagonista di una miniserie che negli U.S.A. non ha riscosso molto successo. Recentemente lo scrittore Fabian Nicieza l'ha inserita come membro stabile del team dei New Warriors. Questo racconto è il centesimo episodio dei Nuovi X-Men e dedicato allo scrittore Len Wein e al disegnatore Dave Cockrum e al loro sogno.

Dopo la fine di questa storia, Xavier accompagna Banshee di nuovo all'isola Muir insieme a quattro dei Nuovi Mutanti e cioè: Danielle Moonstar, Douglas Ramsey, Warlock e Rahne Sinclair, (vedi New Mutants # 26 in Italia in I Nuovi Mutanti n.21 Play Press).  Sull'isola Charles ritrova Gabrielle Haller, la giovane donna che decenni prima aveva aiutato a uscire da un coma catatonico, (vedi Uncanny X-Men v1 # 161 in italia L'uomo Ragno n.48 Star Comics), scoprendo che lei ha un figlio…un pericoloso mutante schizofrenico di nome David e soprannominato Legione, e Xavier ne è il padre. In Mutants # 27 (sempre nell'albo I Nuovi Mutanti n.21 Play Press) Empath dei Satiri torna alla Masachussetts Academy subendo l'ira della Regina Bianca, Emma Frost. Intanto sull'isola di Magneto tra il signore del magnetismo e Lee Forrester nasce l'amore.

40 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 193, Marvel Comics (Mag 1985)