Utenti registrati: 2528

Ci sono 1 utenti registrati e 48 ospiti attivi sul sito.

buzzbomber

Ultimo commento

MEPoss su The Walking Dead (Mensile) # 59

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 623

Amazing Spider-Man 9 : Gwen Stacy - Spiderwoman (Ai confini del Ragnoverso 2di5) (ANMN)
Panini Comics Marzo 2015
Superior Spider-Man vol 1 # 33
Superior Spider-Man
Ai confini del Ragnoverso, pt 2
Christos Gage (script) / John Dell (art)
20 pagine

da Superior Spider-Man vol 1 # 33, Marvel Comics (Nov 2014)
Superior Spider-Man vol 1 # 33
Karn
L'origine
Christos Gage (script) / Miguel Angel Sepulveda (art) / Miguel Angel Sepulveda (inks)
9 pagine

da Superior Spider-Man vol 1 # 33, Marvel Comics (Nov 2014)
Edge of Spider-Verse  # 2
Gwen Stacy, Spider Woman
Gwen Stacy: Spider-Woman
Jason Latour (script) / Robbi Rodriguez (art) / Robbi Rodriguez (inks)
In universo alternativo chiamato Terra-65, Gwen Stacy viene morsa da un ragno radioattivo ottenendo i poteri ragneschi al posto di Peter Parker. Gwen diventa la supereroina chiamata Spider Woman venendo subito osteggiata dal sindaco J. Jonah Jameson e sopratutto da suo padre, il Capitano del dipartimento di Polizia di New York George Stacy, che, ignaro che dietro il costume ci sia la figlia, la considera un vigilante e intende catturarla. A complicare la situazione, Gwen viene accusata della morte di Peter Parker quando quest'ultimo, stanco di essere preso di mira dai suoi coetanei, sperimenta su di sè un siero che lo trasforma in Lizard. Durante la successiva battaglia con Spider Woman, Peter viene gravemente ferito e muore tra le sua braccia dopo aver ammesso che voleva essere speciale come lei. Gwen, che suona la batteria in una band punk rock tutta al femminile chiamata "The Mary Jane", è sconvolta e durante le prove manifesta tutta la sua frustazione mettendo in apprensione le sue amiche che ignorano cosa le stia succedendo. Mentre Gwen si schiarisce le idee e nei panni di Spider Woman svolazza per la città fermando con la sua ragnatela un agente della polizia che intendeva catturarla, Matt Murdock, l'avvocato del malavitoso Kingpin, incarica Aleksei Sytsevich di uccidere George Stacy. La sera del concerto, Gwen arriva in ritardo e il gruppo decide di esibirsi senza di lei. Tra la folla si trova anche suo padre sorpreso di non vedere la figlia sul palco. Improvvisamente Sytsevich cerca di aggredirlo ma Gwen arriva in tempo e nei panni di Spider Woman lo stende. Quando la folla si dilegua e il Capitano Stacy gli punta una pistola contro, Gwen decide di togliersi la maschera rivelandosi di fronte a suo padre. La ragazza ammette di avere inizilmente usato l'identità di Spider-Woman per gioco ma dopo la morte di Peter di aver capito di voler usare i suoi poteri con responsabilità cercando di fermare mostri come Aleksei. Il Capitano Stacy abbassa la pistola e gli dice di allontarsi prima che cambi idea. Nasce "Spider-Gwen"!

20 pagine

protagonisti: Spider Woman (Gwen Stacy) (1ª apparizione), Peter Parker (deceduto), George Stacy (1ª apparizione), Mary Jane 'Em Jay' Watson (1ª apparizione), Gloria Grant (1ª apparizione), Sophia Sanduval (1ª apparizione), J. Jonah Jameson (1ª apparizione), Matt Murdock (1ª apparizione), Aleksei Sytsevich (1ª apparizione)

da Edge of Spider-Verse # 2, Marvel Comics (Nov 2014)
Spider-Man 2099 vol 2 # 2
Spider-Man 2099
Donne e segreti
Peter David (script) / Will Sliney (art) / Will Sliney (inks)
Miguel va in banca a depositare dei soldi ma viene coinvolto in una rapina ritrovandosi a indossare il suo costume per fermare i ladri. La polizia cerca di catturarlo ma lo Spider-Man 2099 usa le sue ragnatele per fuggire. Tornato a casa Miguel si presenta alla porta di Tempest con dei fiori ringraziandola per aver pulito casa. Inizialmente la ragazza si dimostra un pò scostante ma poi lo lascia entrare. A un certo punto della conversazione Miguel gli chiede se è malata dal momento che ha visto numerose fatture mediche nella sua cassetta postale. Tempest si infuria per la sua indelicatezza e lo butta fuori di casa. Tornato nel suo appartamento trova alla sua porta Liz Allan. Senza troppi convenevoli Liz gli rivela di aver scoperto che la sua identità è falsa e che sospetta che sia Spider-Man. Messo alle strette Miguel utilizza Lyla, l'assistente oleografica, per creare un costume futuribile rivelandogli solo di essere il nipote di Tiberius Stone e di provenire dal futuro. In risposta alla sua rivelazione Liz lo bacia appassionatamente e se ne va. Qualche istante più tardi suona alla porta Tempest la quale dopo avergli fatto notare di avere delle tracce di rossetto gli rivela di essere malata di leucemia e che gli rimangono pochi mesi di vita.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man (Miguel O'Hara), Tempest Monroe, Liz Allan

da Spider-Man 2099 vol 2 # 2, Marvel Comics (Ott 2014)