Utenti registrati: 4586

Ci sono 3 utenti registrati e 259 ospiti attivi sul sito.

majinberto / ickers83 / nickdeckard

Ultimi commenti

fede97 su Marvel Graphic Novel # 100, enricomenghi74 su Super Eroi Classic # 275, laracelo su Target # 117, Solid su Flash # 59, majinberto su Target # 117,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
L'Uomo Ragno # 171
Copertina di Gil Kane

L'Uomo Ragno # 171 | Il tocco di Mida

Editoriale Corno Novembre 1976
Marvel Team-Up vol 1 # 30
Spider-Man and Falcon
Il tocco di Mida
Gerry Conway (script) / Jim Mooney (art) / Vince Colletta (inks)
L'Uomo Ragno sventa una aggressione ai danni della compagna di condominio, Gloria Grant. Gli aggressori sono dei giovani di colore che sembrano agire ipnotizzati. Mentre l'Uomo Ragno risale al club che sembra essere coinvolto nella vicenda, Falcon, il super eroe di colore compagno di avventura di Capita America, penetra nello stesso momento all'interno del locale. I due eroi si uniscono e dopo aver affrontato alcuni sgherri giungono da quello che sembra essere il capo dell'organizzazione, il criminale in costume Mida. I due eroi vengono intrappolati dal criminale dorato ma riescono a liberarsi e a smascherare Mida mettendo così fine al suo folle piano di eliminare tutti i neri che vivono a Manhattan.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, Falcon, Gloria Grant

da Marvel Team-Up vol 1 # 30, Marvel Comics - USA (Feb 1975)
Iron Man vol 1 # 72
Iron Man
Accordo nella paura 2ª parte
Mike Friedrich (script) / Barry Alfonso (script) / George Tuska (art) / Vince Colletta (inks)
In volo tra i tetti di San Diego Iron Man evita un colpo sparato da un intensificatore termico. I misteriosi terroristi si allontanano prima che "testa di ferro" possa raggiungerli. Tolta l'armatura, Tony Stark si presenta in fabbrica, venendo preso di mira da alcuni operai posseduti a sua insaputa da Black Lama. Respinti i loro attacchi, il nostro eroe si concede una pausa e incuriosito da una convention sui fumetti, il Comic-Con di San Diego, decide di partecipare indossando l'armatura di Iron Man. Spacciandosi per un comune visitatore, Tony si mescola tra la folla e in mezzo alle tante maschere, molte delle quali rappresentano i suoi compagni supereroi, si trova di fronte lo Squadrone della Morte composto da Melter, Whiplash e Man-Bull. Mentre i tre criminali in costume lo attaccano, appare Black Lama che, rivelatosi l'organizzatore dell'aggressione, ipnotizza anche la folla presente per scagliarla contro il nostro eroe. Iron Man si libera della gente e si occupa di contrastare l'attacco dei tre supercriminali. Nel corso dello scontro il Black Lama cerca di colpire Iron Man con la sua scimitarra ma viene fermato da Melter perché vuole essere lui ad avere l'onore di uccidere il vendicatore. Mentre il Black Lama è costretto a teletrasportarsi via, lo Squadrone della Morte viene sconfitto da Iron Man che consegna i criminali nelle mani della polizia. Acclamato dalla folla il nostro eroe si allontana ma un agente della sicurezza, che era rimasto all'esterno, lo scambia per un partecipante e trovandolo senza la targhetta di riconoscimento lo caccia fuori in malomodo.

Il Comic-Con, o San Diego Comic-Con, è la convention più grande degli Stati Uniti dedicata al mondo delle arti, del cinema e dei fumetti.
Nell'episodio compaiono in un cameo lo scrittore della serie Mike Friedrich, i disegnatori Frank Brunner e Tom Orzechowski e l'editore Roy Thomas.

5 pagine

protagonisti: Iron Man, Black Lama, Man-Bull, Melter, Whiplash (Mark Scarlotti)

da Iron Man vol 1 # 72, Marvel Comics - USA (Gen 1975)
Iron Man vol 1 # 73
Iron Man
Un gioco pericoloso!
Mike Friedrich (script) / Tom Orzechowski (script) / Arvell Jones (art) / Jim Mooney (inks)
Nel complesso industriale di Manila, nelle isole Filippine, Tony Stark, dopo aver espresso a Happy e Pepper l'intenzione di cambiare la denominazione delle Stark Industries in Stark International si trova a indossare l'armatura di Iron Man per salvare alcuni operai coinvolti nell'esplosione di una caldaia. Terminato il soccorso il nostro eroe decide di partire per il Vietnam per cercare Roxanne finita insieme a Marty prigioniera di Capo Kuon. L'uomo si è alleato con la Dinamo Cremisi, il quale lo ha convinto a lasciare Roxanne in modo di attirare Iron Man e vendicarsi di colui che ritiene responsabile della morte di Janice Cord. Avvistato il suo nemico, Dinamo Cremisi gli lancia contro dei missili che il nostro protagonista evita a malapena. La successiva esplosione distrae le guardie della città nascosta consentendo a Marty, in compagnia della nipote di Capo Kuon, Shara, di sfruttare l'occasione per scappare. Mentre i due si incontrano con Roxanne nella giungla, Dinamo Cremisi attacca Iron Man con una pericolosa arma, ironicamente prodotta in passato dalle Stark Industries, che risulta però incontrollabile da distruggere la città nascosta e mettere in pericolo la vita degli abitanti del villaggio vicino. Iron Man distoglie l'attenzione dal suo nemico e si occupa di salvare la popolazione. Dinamo Cremisi preferisce fuggire mentre Kuon muore cadendo in un pozzo. Alla fine Marty preferisce rimanere con Shara per ricostruire la città mentre Roxanne torna a casa insieme a Iron Man.

18 pagine

protagonisti: Iron Man, Roxanne Gilbert, Crimson Dynamo III
apparizioni: Pepper Potts, Happy Hogan, Radioactive Man, Titanium Man I

da Iron Man vol 1 # 73, Marvel Comics - USA (Mar 1975)
Creatures on the Loose # 31
Man-Wolf
La bestia all'interno 1ª parte
Doug Moench (script) / George Tuska (art) / Vince Colletta (inks) / Michelle Brand (colors)
5 pagine

da Creatures on the Loose # 31, Marvel Comics - USA (Set 1974)