Utenti registrati: 3917

Ci sono 3 utenti registrati e 182 ospiti attivi sul sito.

kpys77 / lukezelo / eotvos

Ultimi commenti

fede97 su Marvel Graphic Novel # 71, laracelo su Marvel Collection # 324, DanVilla su Marvel Graphic Novel # 71, robyone su Marvel Collection # 324, robyone su Venom Collection # 15,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Super-Villain Team-Up: MODOK's 11 # 5
Copertina di Marko Djurdjevic

Super-Villain Team-Up: MODOK's 11 # 5

Marvel Comics Gennaio 2008
Marvel Super-Villain
How Not To Be Good (Or The Payoff)
Fred Van Lente (script) / Francis Portella (art) / Terry Pallot (inks)
Rocket Racer, uno dei poco affidabili supercriminali assoldati da MODOK, viene fermato dal Super Adattoide guidato da Monica Rappaccini prima di poter consegnare l'Ipernova agli agenti dello SHIELD per cui lavora. La Rapaccini, visto l'Ipernova sparirgli tra le sue mani, si scaglia contro la compagine di MODOK rivelando così di essere alla guida dell'androide camuffato dal Camaleonte. Terminata la battaglia, la squadra di MODOK, dopo aver distrutto il Super Adattoide, assiste all'arrivo del Laser Vivente che, in possesso dell'Ipernova, vuole utilizzare il suo potere per recuperare la sua umanità perduta. Una esplosione avvolge i presenti e il Laser Vivente scompare nel nulla. Il Puma, Nightshade e Armadillo, gli unici superstiti della squadra, tornano da MODOK comunicandogli il fallimento della loro missione. Il grottesco umanoide, per nulla contrariato, dopo aver rivelato di essere entrato in possesso dell'Ipernova fin dall’inizio della missione, in cambio di una consistente somma di denaro, consegna la potente arma nelle mani della Rappaccini compiendo così l'ultimo atto del suo mefistofelico piano. Avendo previsto l'instabilità dell'Ipernova al di fuori della base dell’Infinicidio, l'arma, mentre viene analizzata, esplode annientando in un colpo solo la fazione dell’AIM guidata da Monica Rappaccini. Riuscito a sbarazzarsi del suo nemico, MODOK, si riporta così alla guida dell'AIM.

21 pagine

protagonisti: Modok, Puma, Nightshade, Armadillo, Rocket Racer, Living Laser, Derek Khanata, Mandarin (Temugin), Monica Rappaccini