Utenti registrati: 3506

Ci sono 3 utenti registrati e 132 ospiti attivi sul sito.

antoniomir / pmattera / Ilmikku

Ultimi commenti

nuvolablu su Wiz # 26, fede97 su , fede97 su Marvel-Verse # 2, docmilito su Dylan Dog Color Fest # 27, comicsbox su Justice League # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Orfani # 4
Altre versioni di questo albo:

Orfani # 4 | Vincitori e vinti

Bao Publishing Febbraio 2015
Orfani # 10
Orfani
Cuori sull'abisso
Roberto Recchioni (script) / Matteo Cremona (art)
Passato. Gli Orfani devono soccorrere due squadre catturate dai ribelli in una zona demilitarizzata. La loro missione è quella di localizzarle e, se sono ancora vive, riportarle al punto di estrazione. La prudenza dev'essere massima, dato che i ribelli si sono uniti alla popolazione civile nel dare battaglia alle forze dell'ordine, ma Sam, irruente come sempre, non riesce a trattenersi e scatena il fuoco su chiunque le si pari davanti, facendo precipitare la situazione. Nonostante la potenza delle nuove tute in dotazione agli Orfani, la Mocciosa riesce a riportare a casa la pelle soltanto grazie all'intervento d Ringo, ma deve dar conto agli altri del suo discutibile comportamento. Ovviamente, non ci sono spiegazioni razionali che tengano per giustificare la sete di violenza della ragazza. Del resto, nemmeno gli altri Orfani versano in condizioni psicologiche migliori. Ognuno è solo con se stesso, in lotta con i propri demoni interiori, sul ciglio dell'abisso.
Presente. Sam si scaglia contro Ringo manifestando tutto il suo odio nei confronti di colui che ama. I due danno inizio a uno scontro senza esclusioni di colpi alla fine del quale Ringo esce vincitore. Sapendo di non avere alternative, Ringo, con la morte nel cuore, si costringe a compiere l'estremo gesto, consapevole che l'unico modo di placare la furia dell'amata Mocciosa è quello di toglierle la vita. Nel frattempo Jonas ha lanciato contro i due fuggitivi una squadra di soldati. Juno non ha grandi difficoltà a far fuori gli uomini del Boyscout, per ritrovarsi, infine, disarmata, faccia a faccia con il suo fidanzato. Jonas le chiede di arrendersi ma lei rifiuta. Il ragazzo però si rende conto di non avere la forza di eliminarla e la lascia fuggire, facendo sì che possa prendere il controllo della nave. A differenza dell'amore tra Ringo e Sam, quello tra Jonas e Juno si rivela indissolubile.

94 pagine

protagonisti: Pistolero (Ringo), Mocciosa (Sam) (deceduto), Angelo (Juno), Boyscout (Jonas)

Prima pubblicazione: Orfani # 10 - Cuori sull'abisso, Sergio Bonelli Editore - Italia (Lug 2014)
Orfani # 11
Orfani
Tutti giù per terra
Roberto Recchioni (script) / Werther Dell'Edera (art) / Werther Dell’Edera (art) / Luigi Cavenago (art)
Passato. Le tre gigantesche navi destinate ad attraversare lo spazio alla ricerca degli alieni stanno per essere ultimate. Gli Orfani si preparano alla partenza verso il pianeta dal quale sarebbe partito l'attacco alla Terra. Per poter affrontare il viaggio, però, Jonas, Raul, Sam, Ringo e Juno, le sole reclute sopravissute nel campo di Dorsoduro, devono sottoporsi a un procedimento protettivo, venire rinchiusi nella cellula di contenimento di Schrödinger e permettere che un apposito liquido allaghi il dispositivo riempiendo anche i loro polmoni. Dopo gli esperimenti sugli animali, il sistema viene testato su Juno che, durante lo stato di animazione sospesa nel quale piomba, sogna Hector, il fratello deceduto all'inizio dell'addestramento. Dal sogno all'incubo il passo è breve: Juno si ritrova alle prese con una versione mostruosa di Hector, che rischia di mettere seriamente in pericolo la sua vita. E' Jomas a salvarla, distruggendo la capsula prima che sia troppo tardi. Ma innumerevoli sono i dubbi che affollano la mente della ragazza, una volta posta in dsalvo, riguardo alle ragioni e alla leggitimità della loro missione.
Presente. Dopo l'estenuante duello tra Ringo e Sam, terminato con la morte di quest'ultima, il Pistolero si è rifugiato sul ponte di comando insieme a Juno. Jonas e la Juric sono intenzionati a non lasciare niente d'intentato per impedire loro di prendere il controllo della nave, che viene interamente evacuata alla massima velocità. Soltanto il Boyscout rimane a fronteggiare i suoi due ex compagni, dando ordine alle altre navi di fare fuoco e riuscendo a disabilitare il sistema automatico di guida dell'acceleratore. Ringo e Juno convengono che la sola possibilità di tornare a casa è pilotare manualmente, e la ragazza è l'unica che può farsene carico, mentre Ringo si infila nella cellula di contenimento di Schrödinger. La stessa cosa fa Jonas, conscio di non avere altra scelta. Juno riesce a effettuare il salto quantico per raggiungere la Terra, ma il rientro nell'atmosfera si rivela fatale: la nave si schianta su Londra, Juno soccombe mentre gli unici membri dell'equipaggio sopravissuti sono Ringo e Jonas.

94 pagine

protagonisti: Angelo (Juno) (deceduto), Boyscout (Jonas), Pistolero (Ringo), Mocciosa (Sam), Takeshi Nakamura, Jasna Juric

Prima pubblicazione: Orfani # 11 - Tutti giù per terra, Sergio Bonelli Editore - Italia (Ago 2014)
Orfani # 12
Orfani
Rock 'n' Roll
Roberto Recchioni (script) / Emiliano Mammucari (art)
94 pagine

Prima pubblicazione: Orfani # 12 - Rock 'n' Roll, Sergio Bonelli Editore - Italia (Set 2014)